Society
di Simone Stefanini 15 Aprile 2015

30 episodi in cui la sfiga si posa su di te e ci fa il nido

I giorni in cui la sfortuna ti prende di mira non ribellarti, faresti ancora più danno. Come in questi 30 casi limite

Il mai troppo compianto Freak Antoni scriveva “la fortuna è cieca ma la sfiga ci vede benissimo” e quando decide di prenderti di mira, non esistono posti in cui ripararti. Non in casa né a lavoro, tantomeno in auto. Quel giorno, in cui la sfortuna ha deciso di posarsi su di te e di farci il nido, meglio che tu faccia un bel respiro, ti dedichi allo zen, ripassi a memoria i proverbi cinesi, tanto finché non avrà fatto il suo corso e non sceglierà di posarsi altrove, sarai condannato ed è inutile ribellarsi. Come succede nei casi qui sotto:

FONTE | distractify.com

Quando hai una giornata pietosa in ufficio, decidi di prenderti una pausa e anche la sfiga decide di venire al distributore con te. Ma poi, come si fa a chiamare un succo “La Cappella”? 

f86d0d8893478b537e1aec41f4ddbeb1 650x

 

Quando c’è mancato tanto così

3117fccf48dc1b3e656d03baf8d4c230 650x

 

Quando la tua auto superaccessoriata diventa una piscina per bibite

b3a024c67b71efe41afe259f03b72bb8 650x

 

Quando a poche settimane di distanza, due alberi distruggono due macchine. Dello stesso proprietario.

6c94657a22749ad5d8fc26a036636bb0 650x

 

Quando cercavi il fumo e finisci in diretta nazionale

67011d94edd53d789e59e5e6ee3936c5 650x

 

Quando hai deciso che per oggi non avevi fame

57770acf1d096a2bf62f7a5bf26fe367 650x

 

Queste sono le cose per le quali anche il Papa inizierebbe ad imprecare

962200394cb456cb4aed3586f7b27cc9 650x

 

oh oh

f083e1e678d52744cd17e30b0efd230c 650x

 

Te l’avevano detto che quella macchina usata costava troppo poco, ma te niente.

574dfd259b1c94b344bb04a6108a0987 650x

 

Anche oggi si mangia domani

f86032ba56b983637cf765323d101a8c 650x

 

Quando tua figlia era triste perché aveva un braccio  ingessato e tu l’hai portata alla fattoria. L’asino le ha morso il pollice e glielo ha rotto..

e503c25c4c6196e557a45be2f0a29434 650x

 

Quando finalmente decidi di portare tuo figlio allo zoo

4871168d32ec0a0962a6f0de74979886 650x

 

Un caffè al vetro, grazie.

3b5d776603372d8956fbaa8b0e8cac28 650x

 

Quando hai il colloquio più importante della tua vita e scopri solo dopo essere entrato che hai le scarpe di due colori diversi

292759972c9662700597ad0d70a48dbb 650x

 

Quando dal bullismo (o dal parkour) non ti riprenderai mai

0a5e1885e5d1613a110282ef6cc91075 650x

 

Quando paghi un sacco di soldi per dimagrire e poi scopri che accanto alla Weight Watchers c’è il paninaro tentatore unto e bisunto

386268133e24cd28cfdac4341104b49f 650x

 

Quando avresti vinto ma all’ultimo momento hai perso comunque

40b686ae8e869b15d8730eab7084fab3 650x

 

Quando devi morire per forza

0f13e7aea94ba5f267925c9ec51c257c 650x

 

Quando fuori è freddissimo e non puoi nemmeno entrare in macchina

263543508ac7ab09c8a952527a39e4ac 650x

 

Quando anche la merenda diventa un trabocchetto

1e9f49a99f446ade057abecc0de9b777 650x e38fad31897bc35b0dfb82de993e91b3 650x

 

Quando vuoi fare bella figura con questa nuova ragazza e le raccogli da terra le chiavi

224aa8d52df56ef286723403589e47c4 650x

 

Quando no, dai.

d4126ec58e5b79203b7532772b8546a1

 

Quando sei esausto e tutto quello che vuoi è entrare in casa

65cbc902ab8b359bcbd9d1f6a6ad708b 650x

 

Quando sei talmente affamato da scordarti quanto la pizza sia calda

1db95edc8591de013cfb2bd498a7e2e1 650x

 

Quando capisci che il tuo primo giorno di lavoro sarà anche l’ultimo

b78752b125eda64c42a8a88f86437a20 650x

 

Quando ti chiudi fuori di casa nonostante tutte le precauzioni per evitarlo

9080bc968854aaef0d1e6137bf529c0e 650x

 

 

Ma ricorda: CREDERCI SEMPRE, ARRENDERSI SEMPRE

giphy

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

5,00 €

MANIFESTO "MI AMI Festival 2020"

MANIFESTO ufficiale “MI AMI Festival 2020” grafica disegnata da Alkanoids. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
35,00 €

Locandina de "Il Film del Concerto" di Andrea Laszlo De Simone

Locandina numerata e autografata del Film del Concerto di Andrea Laszlo De Simone con l'Immensità Orchestra, in triennale di Milano. L'illustrazione originale della locandina è a cura di Irene Carbone, illustratrice e fumettista torinese con studi alla Scuola Internazionale di Comics, dal 2015 nel duo creativo Irene&Irene e da tempo coinvolta nel progetto Andrea Laszlo De Simone per la realizzazione delle copertine dei dischi "Immensità" ed "Ecce Homo", i video d'animazione "11:43" e "Sparite Tutti", oltre ad aver ideato la creatività della cover digitale di "VIVO". Per “Il Film Del Concerto” ha realizzato a mano un'opera che riconduce al migliore immaginario cinematografico di Federico Fellini. L'opera sarà stampata in pochissime copie in edizione limitata, autografate dagli artisti.  
10,00 €

Maglietta unicorno Better Days

100% cotone Maglietta bianca Serigrafia con l'unicorno di ANDREA MININI realizzata per il Better Days Festival 2016.  
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Martina Merlini

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Martina Merlini Martina Merlini, artista visiva bolognese, classe 1986, vive e lavora a Milano. Il percorso artistico di Martina Merlini si snoda multiformemente nel solco dell’esplorazione, coinvolgendo una pluralità di tecniche, materiali e supporti che convergono nella ricerca di un equilibrio formale delicatamente costruito sull’armonia di elementi astratti e geometrici. Attiva dal 2009, ha esposto in numerose gallerie europee e americane. Dal 2010 al 2013, insieme a Tellas, intraprende il progetto installativo Asylum, che viene presentato a Palermo, Bologna, Milano e Foligno. Nell’estate del 2012 viene invitata a partecipare a Living Walls, primo festival di Street Art al femminile, ad Atlanta. Nel dicembre 2013 inaugura la sua seconda personale, «Wax» all’interno degli spazi di Elastico, Bologna, dove indaga l’utilizzo della cera come medium principale del suo lavoro, ricerca approfondita nella sua prima personale americana, «Starch, Wax, Paper & Wood», presso White Walls & Shooting Gallery, San Francisco. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40  
15,00 €

Giulia Bersani - lucciole

  Giulia Bersani, fotografa. Classe 1992, vive a Milano. Fotografie scattate al MI AMI festival 2016 Formato: 21x15 cm Numero Pagine: 48 (+4 copertina) Edizione limitata 100 copie numerate, titolate e firmate dall'autore "Mi piace osservare come musica e buio tirino fuori il lato più istintivo delle persone. Si perde un pò di autocontrollo e ci si lascia guidare dalle proprie emozioni. Io mi sono lasciata libera di inseguire quello che istintivamente mi attraeva, così ho trovato baci, voglia di vivere e colori." (Giulia Bersani)  
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di CT

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari CT L’opera di CT affonda le sue radici nella cultura del Writing. Dalle prime sperimentazioni, influenzate dagli stili più classici dei graffiti, è passato in modo progressivo ad una ricerca minuziosa capace di cogliere ed evidenziare i cambiamenti del paesaggio urbano. Le fascinazioni ricevute dai graffiti sono tuttavia presenti nelle fasi di questo processo: il soggetto-oggetto della sua analisi, le tecniche utilizzate ed in parte i luoghi scelti per i suoi interventi. L’interesse per il lettering si è quindi trasformato in espediente per lo studio della forma fino ad approdare, oggi, ad una ricerca più ampia relativa allo spazio e alle dinamiche contemporanee. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
5,00 €

Borsa "MI AMI Festival 2017"

La borsa ufficiale del “MI AMI Festival 2017” disegnata da Viola Niccolai serigrafata a mano da Legno. Bag bianca cotone con illustrazione rosa.
35,00 €

Inés Sastre Serigrafia di Alessandro Baronciani

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Alessandro Baronciani Alessandro Baronciani vive a Pesaro e lavora a Milano come Art Director, grafico e illustratore. Ha lavorato per diverse agenzie pubblicitarie come direttore di campagne a cartoni animati. Le sue illustrazioni sono state stampate per molti brand come Martini, Coca Cola, Bacardi, Nestlè, Audi, Poste Italiane e Vodafone. Lavora per libri per bambini pubblicati da Mondadori, Feltrinelli e Rizzoli, quest’ultima ha anche pubblicato il suo primo libro, Mi ricci!, completamente pensato, scritto e illustrato da lui. Alessandro disegna fumetti. Ha pubblicato 3 libri di fumetti intitolati Una storia a fumetti, Quando tutto diventò blu e Le ragazze dello studio Munari. Per molti anni ha disegnato e pubblicato i suoi fumetti da solo, come un esperimento fai-da-te mai provato prima in Italia: i suoi fumetti venivano spediti in abbonamento e gli abbonati diventano parte delle storie che disegnava. Suona inoltre la chitarra e canta nella punk band di culto Altro. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >