Society
di Raffaele Portofino 24 Febbraio 2017

Il primo smartphone in Braille per non vedenti è bellissimo

Riesce a tradurre in Braille le maggiori app dello smartphone, collegato via Bluetooth

 

Quello che vedete si chiama Dot ed è uno smartwatch disegnato specificatamente per non vedenti. Invece degli orologi assistiti, che ti dicono l’ora o le informazioni mediante un file audio, Dot si serve di un meccanismo che riempie o svuota gli spazi per disegnare, secondo l’alfabeto tattile Braille, l’ora esatta e non solo. Un modo discreto per consultare l’orologio, che è anche molto bello esteticamente.

Il suo funzionamento sembra molto semplice, ma nella realtà dei fatti ci sono voluti ben tre anni per sviluppare Dot. La sfida più ardua è stata saper proteggere i dodici segni in rilievo, per farli rimanere tattili senza però che fossero passibili di rottura.

 

 

Questo orologio è il frutto del lavoro di Eric Kim, il fondatore e CEO dell’azienda produttrice, che si è accorto di questa mancanza quando ha visto un suo compagno di classe cieco che trasportava un sacco di libri mentre il resto della classe studiava facilmente col tablet.

Non solo, si è anche reso conto per la prima volta che la grandezza dei libri era dovuta al fatto che erano tutti in Braille, con pagine tattili che ne aumentavano il volume. In quel momento, ha capito che le nuove tecnologie touch non sarebbero state in grado di essere utilizzate dai non vedenti.

 

 mymodernmet

 

Questo smartwatch si potrà connettere con lo smartphone via Bluetooth e potrà convertire in Braille i messaggi da ogni app, tipo Messenger, WhatsApp oppure ricevere le indicazioni da Google Maps. Permetterà anche ai suoi possessori di rispondere con semplici frasi selezionabili tramite i pulsanti ai lati dello schermo, nonché di regolare la velocità dell’aggiornamento dei segni.

 

 boredpanda

 

Una novità eccezionale per gli oltre 258 milioni di ipovedenti nel mondo. Lo smartwatch sarà disponibile da marzo 2017 per i 140.000 che lo hanno sovvenzionato (si dice che Stevie Wonder sia uno di quelli), ma ce ne saranno anche 1000 per il pubblico in un negozio di Londra, al prezzo di circa 350 €.

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

5,00 €

Borsa "MI AMI Festival 2017"

La borsa ufficiale del “MI AMI Festival 2017” disegnata da Viola Niccolai serigrafata a mano da Legno. Bag bianca cotone con illustrazione rosa.
35,00 €

Monica Bellucci Serigrafia di Checko's art

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Checko's art Nato nel 1977 a Lecce. Uno degli esponenti della Street Art italiana. Il suo percorso artistico ha inizio a Milano nel 1995 come writer. Attualmente abita al 167B «STREET», uno spazio fisico dedicato all’arte che, partendo dalla periferia (la 167B di Lecce, noto quartiere popolare), si propone come centro espositivo in continua mutazione. I suoi lavori si basano prettamente su murales, realizzati negli spazi pubblici, non solo con intento di riqualificare le zone grigie, ma per comunicare con le nuove generazioni. Ha partecipato a numerose mostre d’arte e contest collettivi in Italia e all’estero. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Marino Neri

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Marino Neri Marino Neri è fumettista e illustratore. I suoi libri a fumetti sono Il Re dei Fiumi (Kappa Edizioni, 2008) e La Coda del Lupo (Canicola, 2011), tradotti e pubblicati anche in differenti lingue e paesi. I suoi disegni sono apparsi su riviste nazionali e internazionali e ha partecipato a diverse esposizioni collettive e personali in tutta Europa. Nel 2012 il Napoli Comicon e il Centro Fumetto Andrea Pazienza gli assegnano il Premio Nuove Strade come miglior talento emergente. È attualmente al lavoro sul suo nuovo libro a fumetti Cosmo. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
70,00 €

KIT DELL'AMORE "MI AMI Festival 2020"

KIT DELL'AMORE “MI AMI Festival 2020” Contiene: due t-shirt due shopper quattro kit semi: due kit passiflora, peperoncino, melanzana e due kit mimosa, pisello, salvia quattro lattine bevanda del desiderio Il kit che avresti amato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.  
28,00 €

KIT "MI AMI Festival 2020"

KIT “MI AMI Festival 2020” Contiene: una t-shirt una shopper un kit semi misti a scelta una lattina bevanda del desiderio Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
5,00 €

BEVANDA DEL DESIDERIO "MI AMI Festival 2020"

Lattina ufficiale “MI AMI Festival 2020”, grafica disegnata da Alkanoids. Contiene desiderio, come è giusto che sia fatene l'uso che preferite. La bevanda che avresti voluto bere.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.  
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Martina Merlini

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Martina Merlini Martina Merlini, artista visiva bolognese, classe 1986, vive e lavora a Milano. Il percorso artistico di Martina Merlini si snoda multiformemente nel solco dell’esplorazione, coinvolgendo una pluralità di tecniche, materiali e supporti che convergono nella ricerca di un equilibrio formale delicatamente costruito sull’armonia di elementi astratti e geometrici. Attiva dal 2009, ha esposto in numerose gallerie europee e americane. Dal 2010 al 2013, insieme a Tellas, intraprende il progetto installativo Asylum, che viene presentato a Palermo, Bologna, Milano e Foligno. Nell’estate del 2012 viene invitata a partecipare a Living Walls, primo festival di Street Art al femminile, ad Atlanta. Nel dicembre 2013 inaugura la sua seconda personale, «Wax» all’interno degli spazi di Elastico, Bologna, dove indaga l’utilizzo della cera come medium principale del suo lavoro, ricerca approfondita nella sua prima personale americana, «Starch, Wax, Paper & Wood», presso White Walls & Shooting Gallery, San Francisco. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40  
15,00 €

Maglietta Better Days calligrafica

100% cotone Modello unisex Serigrafia con scritta "Better Days" creata da calligrafo Bizantino Perché c'è sempre bisogno di giorni migliori
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >