Sottobicchieri (progresso) contro la violenza domestica

Society
di Stefano Disastro facebook 28 giugno 2013 11:42
Sottobicchieri (progresso) contro la violenza domestica

Per la serie “ciao cara uscito dal lavoro mi fermo a bere un paio di birrette e poi torno a casa e (non) ti meno”.

Campagna (shock) in Nuova Zelanda contro le violenze domestiche da abuso di alcool: una serie di sottobicchieri termosensibili con volti di ipotetiche madri/sorelle/mogli/figli che, appoggiandoci bottiglie o bicchieri freddi, svelano lividi ed ematomi.

Molto semplice, molto diretto, molto d’impatto.
Utile come riflessione?
Non so, voi cosa ne pensate ?

via IBelieveInAdv

Advertising Agency: Whybin / TBWA, New Zealand
Art Director / Copywriter: Smeta Chhotu-Patel
Executive Creative Director: Andy Blood
Retoucher: Elena Panaita
Production Manager: Michelle Hong
Account manager: Sarah Cowan

2

COSA NE PENSI? (Sii gentile)