Society
di Simone Stefanini 24 Settembre 2019

Uno svizzero fatto di LSD è sparito nel lago di Disneyland e poi riapparso nudo a km di distanza, senza ricordare niente

Se visitate Disneyland, non prendete LSD. Fidatevi.

Questa è una di quelle notizie che ti scoppiano dentro come una bomba in testa: Le Parisien riporta l’avventura allucinante e allucinata di un 32enne svizzero che, con la sua compagna, ha avuto la brillante idea di visitare Disneyland strafatto di LSD. Per chi fosse poco pratico di droghe, l’LSD è un acido che fa fare dei trip belli pesanti, che possono essere di due tipi: quello normale, in cui le percezioni si distorcono e il mondo sembra un luogo fatato, oppure il bad trip in cui si vedono mostri, ragnatele, cose paurose e sembra non passi più. L’LSD è molto pericoloso proprio per il suo potenziale lisergico e per il fatto che finché non svanisce l’effetto, non c’è antidoto che tenga.

Torniamo al nostro eroe: dopo aver preso l’acido è caduto nel lago di Adventureland, una delle attrazioni del parco Disney, e non è più riemerso. La sua ragazza, anch’essa sotto allucinogeni, ha chiamato i soccorsi e sono iniziate le ricerche, così come il bad trip dei due ragazzi. 10 sommozzatori, 80 impiegati del parco, 12 poliziotti, cani e un elicottero dotato di telecamera termica, tutto per cercare il ragazzo caduto in acqua in trip, di notte. Un’esperienza che non auguriamo neanche al nostro peggior nemico.

Verso mezzanotte e mezzo, il geniale visitatore è stato ritrovato nudo, sano e salvo. La sua memoria è andata in tilt e non ricordava niente dell’accaduto, né il trip, né la caduta in acqua. Non è stato neanche portato all’ospedale, solo alla centrale di polizia di Chessy, dove è stato fermato per uso di droga. Questo il resoconto dei soccorritori: “Stava camminando nel mezzo della strada, non indossava neanche un indumento e aveva i piedi nudi. Percorreva una strada a pochi km dal parco.” Il ragazzo è stato vestito e ricondotto a Disneyland, dove tutti pensavano fosse annegato nel lago di Peter Pan e Capitan Uncino. Lui si è stirato braccia e gambe e ha ammesso candidamente di non ricordare alcunché.

Ora lo sapete: se volete visitare Disneyland, non prendete acidi, potrebbe essere pericoloso.

 

© Disney

TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >