Society
di Marco Villa 22 Giugno 2015

La brutta storia della pagina Facebook Informare Per Resistere

All’inizio era una pagina di sinistra, poi è diventata complottista e infine omofoba, portando con sé quasi 800mila fan

10612927_10153181384298912_9101937463706518954_n

Si chiama Informare Per Resistere ed è una pagina Facebook che ha come sottotitolo: “Lettere dalla Resistenza” ed è raro trovare così tante cazzate in così poche parole. Sì, perché di informazione non c’è traccia e tantomeno di resistenza.

Informare Per Resistere è una di quelle pagine che mette in fila ogni giorno decine di condivisioni di articoli che promettono di svelare le trame segrete che governano il mondo. Tutte quelle cose che rientrano nel novero delle “cose che loro non vogliono assolutamente che tu sappia”. Complotti e organizzazioni segrete che governano il mondo e fanno tutto e il contrario di tutto, ma che si fanno scoprire dai primi cretini che passano. Un grande classico, che non si limita certo a Informare Per Resistere, una pagina a cui va però dato atto di aver trovato un nome in grado di far scattare collegamenti inconsci con cose d’altri tempi come Indymedia.

informare1

Tutti i dubbi che si potevano avere su Informare Per Resistere, comunque, sono scomparsi questo weekend, quando la pagina è diventata una sorta di megafono per la manifestazione omofoba chiamata Family Day.

11535705_10153890424533912_6226222105902845835_n

Una lunga sequela di post con hashtag #difendiamoinostrifigli, con la ciliegina di una foto dedicata al premier ungherese Victor Orban (quello del muro anti-migranti e altre fascistate simili), tutte diffuse ai quasi 800mila fan. Fan che magari si erano avvicinati alla pagina anni fa, agli albori, quando i contenuti erano caratterizzati da immagini, vignette e informazioni che seguivano una linea politica di sinistra. Ovvero quando la parola “resistere” non era buttata lì in un mare di cazzate.

La sensazione, insomma, è che Informare Per Resistere abbia cambiato contenuti e posizione nel corso degli anni in modo graduale, per evitare fughe di massa da parte dei propri fan, fino alla svolta decisa di questo weekend, che evidentemente coincide con qualche interesse (ideologico o di altro tipo) degli amministratori della pagina.

Schermata 2015-06-22 alle 11.38.51

Un po’ lo stesso discorso del famoso principio della rana bollita, metafora di livello imbarazzante che fa sempre strage di like e condivisioni su pagine tipo Informare Per Resistere: se butti una rana in una pentola piena di acqua bollente, salterà fuori. Se invece la metti in acqua tiepida e piano piano aumenti la temperatura, non si lamenterà, né proverà a fuggire, ma finirà bollita. Ironico.

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

5,00 €

KIT SEMI "MI AMI Festival 2020": PASSIFLORA, PEPERONCINO, MELANZANA

Kit semi misti “MI AMI Festival 2020”, grafica disegnata da Alkanoids. Il desiderio che avresti voluto piantare. Il kit ufficiale contiene: Passiflora Cerulea La passiflora è avvolgente, come un partner impetuoso, i suoi rami rampicanti circondano qualsiasi supporto possano incontrare. Governata da Venere, è usata negli incantesimi d’amore per dominare la passione. Il suo profumo intenso, infatti si accentua la sera conquistando così ogni tuo senso. Nella simbologia floreale ha virtù protettive, posizionata dinnanzi un ingresso evita intrusione. Peperoncino Peter Pepper Noto per la sua forma fallica, il Peperoncino Peter Pepper vi sorprenderà con il suo carattere deciso, il sapore aromatico e un grado di piccantezza adatto anche ai palati più delicati. L’attitudine erotica esplode in una rapida fioritura bianca per dare poi presto spazio ai suoi frutti. Adatto alla coltivazione in balcone, nella tradizione popolare è infatti una pianta da possedere per realizzare rituali di seduzione. Melanzana Bellezza Lunga Dimenticati della classica emoji perchè quello che stai per piantare è una “bellezza lunga”. La Melanzana contenente nel tuo kit avrà un aspetto fiero della sua struttura: eretta, alta almeno 30 cm, con frutti polposi e pronti per essere gustati in estate. Come ogni spasimante che si rispetti, prima di donarsi al tuo palato ti porterà in dono dei fiori. Contiene desiderio, come è giusto che sia fatene l’uso che preferite. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
5,00 €

Borsa "La bellezza fa 40"

La borsa ufficiale della mostra "La bellezza fa 40" disegnata da Alessandro Baronciani serigrafata a mano da Corpoc. Bag bianca cotone con illustrazione nera.  
5,00 €

SHOPPER "MI AMI Festival 2020"

Shopper ufficiale “MI AMI Festival 2020” grafica disegnata da Alkanoids. Bag bianca cotone con illustrazione multicolor. La shopper che avresti voluto acquistare. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
35,00 €

Monica Bellucci Serigrafia di Checko's art

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Checko's art Nato nel 1977 a Lecce. Uno degli esponenti della Street Art italiana. Il suo percorso artistico ha inizio a Milano nel 1995 come writer. Attualmente abita al 167B «STREET», uno spazio fisico dedicato all’arte che, partendo dalla periferia (la 167B di Lecce, noto quartiere popolare), si propone come centro espositivo in continua mutazione. I suoi lavori si basano prettamente su murales, realizzati negli spazi pubblici, non solo con intento di riqualificare le zone grigie, ma per comunicare con le nuove generazioni. Ha partecipato a numerose mostre d’arte e contest collettivi in Italia e all’estero. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
10,00 €

Maglietta Amarti mi affatica

100% cotone Maglietta bianca Serigrafia con scritta "Amarti m'affatica".
15,00 €

Giulia Bersani - lucciole

  Giulia Bersani, fotografa. Classe 1992, vive a Milano. Fotografie scattate al MI AMI festival 2016 Formato: 21x15 cm Numero Pagine: 48 (+4 copertina) Edizione limitata 100 copie numerate, titolate e firmate dall'autore "Mi piace osservare come musica e buio tirino fuori il lato più istintivo delle persone. Si perde un pò di autocontrollo e ci si lascia guidare dalle proprie emozioni. Io mi sono lasciata libera di inseguire quello che istintivamente mi attraeva, così ho trovato baci, voglia di vivere e colori." (Giulia Bersani)  
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Giò Pistone

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Giò Pistone Gio Pistone è nata a Roma. La scelta dei soggetti, spesso figure di fantasia tendenti al mostruoso, caratterizzati da colori molto forti, nasce prestissimo a seguito di incubi notturni. Disegnarli il mattino seguente fu un’idea della madre per affrontare la paura. Presto gli incubi si sono trasformati in vere e proprie visioni da cui ancora oggi attinge. Si è appassionata alla scenografia di teatro dove ha continuato ad approfondire i suoi sogni e il suo innato amore per il grande. In seguito ha lavorato e viaggiato con La Sindrome Del Topo, un gruppo di creatori di strutture di gioco e sogno, con cui si occupava di disegnare, costruire e progettare giostre e labirinti. Ha cominciato a lavorare in strada nel ‘98 attaccando in giro per Roma i suoi disegni fotocopiati. Ha collaborato con varie realtà italiane e internazionali. Ha partecipato a mostre in tutta Europa in particolare presso il Museo MADRE di Napoli, l’Auditorium di Roma, il Museo Macro di Roma e partecipato ad eventi di Street Art quali «Scala Mercalli», «Pop up», «Subsidenze», «Visione Periferica», «Alterazioni», «M.U.Ro». Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40  
10,00 €

KIT GARDENING “MI AMI Festival 2020”

KIT GARDENING “MI AMI Festival 2020” Contiene: una shopper un kit passiflora, peperoncino, melanzana un kit mimosa, pisello, salvia Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >