Society
di Simone Stefanini 6 Febbraio 2015

Stasera non riducetevi come gli ubriachi nei video di YouTube

Abbiamo provato con le buone ma non ha funzionato. Vediamo con le cattive.

Ormai vi conosciamo: attendete il venerdì come gli apostoli attendevano Gesù per abbeverarsi della sua parola. Il fatto però è che voi non bevete parole ma bicchierate di Long Island da 2 litri e mezzo, Negroni colossali, un’esondazione di Spritz, tanto di quel Prosecco che nemmeno dopo la finale mondiale del 2006. Noi non sappiamo più cosa fare con voi. Il fatto è che pensate di avere il fisico, il fegato d’acciaio e invece inesorabilmente ogni weekend fate la fine di Mr. Barba (non ve la ricordate? Sarà il caso di fare un ripassino) oppure della sua ex fidanzata (la cui storia strappalacrime trovate qui). Per farvi desistere, vi abbiamo addirittura mostrato quanto anche i vostri eroi, da ubriachi, commettessero delle sciocchezze (Steve McQueen e John Wayne che limonano e cose simili, qui) ma voi niente, duri e puri verso l’ambito premio della vomitata in macchina oppure su maglionescarpegiaccacravattacalzini.

Ma avete letto da qualche parte che noi di DailyBest siamo i vostri genitori? Vi abbiamo mai chiesto di chiamarci mamma o papà? No. Preferiamo essere i vostri maestri zen, che tramite la giusta severità, mostrano a voi, pecorelle etiliche, la via per diventare persone migliori. Dunque se non sono servite le storielle, né le foto dei vostri idoli, avendo finito le carote, tocca tirar fuori il bastone.

Seriously-drunk-people6

È l’ora di mostrarvi in tutto il suo splendore, come siete veramente da sfatti mentre credete di essere i più fighi ed irresistibili del mondo, prendendo come esempi calzanti i vostri epigoni di YouTube che, diversamente da voi, non si ubriacano dopo la prima birra media, quindi quando gli sale tutto il beveraggio della serata, diventano un tantinello disumanizzati.

Quando dite: “prendo la bici così poi non mi stracciano la patente” e poi vi portate in giro che sembrate la pubblicità della lobotomia: 

https://www.youtube.com/watch?v=RpQY89JV3do

 

Quando, teneri, pensate di essere la reincarnazione di Elvis al Circolo Arci, mentre ballate tutto quello che avete in corpo e vi credete gradevoli, addirittura belli. Quando pensate che le ragazze vi guardino ipnotizzate dal vostro carisma e non per fare il video e prendersi gioco di voi per almeno i prossimi 5 anni:

 

Quando poi tornate a casa facendo finta che non sia successo niente e il giorno dopo avete 16000 nuovi messaggi di gente che vi ha visto morire su YouTube:

https://www.youtube.com/watch?v=EGP4L0J4e74

 

Quando fuori dal parcheggio, per difendere il vostro onore e la vostra virilità, non trovate di meglio da fare che picchiarvi e vi credete Rocky contro Ivan Drago, mentre da fuori siete messi come questi due atleti qui sotto:

 

Quando il giorno dopo avete anche il coraggio di postare su Facebook il biglietto del concerto, magari scrivendo “che bomba che è stato”, mentre in realtà eravate talmente fatti che non sapere chi suonava né in quale anno avvenisse l’evento:

 

Quando arriva l’occasione che avete sempre sognato, in cui una bella giornalista televisiva  vi intervista in discoteca e voi finalmente potete far venire fuori il meglio che avete, ma poi purtroppo sale il cocktail alcol mdma e bamba per farvi fare questa figura, alla quale si aggiunge la diseredità familiare alla prima messa in onda del servizio:

 

Per non parlare di tutte le altre turbocazzate di cui vi rendete responsabili quando avete bevuto come un lama sudato, di tutte quelle cadute, di tutto quel dolore che riversate su voi stessi mentre pensate in modo del tutto errato di essere divertenti, mentre vi guadagnate i vostri 0.30 minuti di gloria all’interno di una compilation di epic fail sul Tubo:

https://www.youtube.com/watch?v=4E7jRLLWJ9Q

Ma tanto cosa ve lo diciamo a fare, ci sentiamo lunedì, nel caso vi sia passato l’hangover.

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

17,00 €

KIT DEL DESIDERIO "MI AMI Festival 2020"

KIT DEL DESIDERIO “MI AMI Festival 2020” Contiene: una shopper quattro lattine Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
15,00 €

Giulia Bersani - lucciole

  Giulia Bersani, fotografa. Classe 1992, vive a Milano. Fotografie scattate al MI AMI festival 2016 Formato: 21x15 cm Numero Pagine: 48 (+4 copertina) Edizione limitata 100 copie numerate, titolate e firmate dall'autore "Mi piace osservare come musica e buio tirino fuori il lato più istintivo delle persone. Si perde un pò di autocontrollo e ci si lascia guidare dalle proprie emozioni. Io mi sono lasciata libera di inseguire quello che istintivamente mi attraeva, così ho trovato baci, voglia di vivere e colori." (Giulia Bersani)  
15,00 €

MAGLIETTA MI AMI 2019 GRIGIO CHIARO

Maglietta t-shirt American Apparel N2001W new silver (Grigio Chiaro), con illustrazione completa del MI AMI FESTIVAL 2019 di Andrea De Luca davanti e lineup artisti dietro.  
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Giò Pistone

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Giò Pistone Gio Pistone è nata a Roma. La scelta dei soggetti, spesso figure di fantasia tendenti al mostruoso, caratterizzati da colori molto forti, nasce prestissimo a seguito di incubi notturni. Disegnarli il mattino seguente fu un’idea della madre per affrontare la paura. Presto gli incubi si sono trasformati in vere e proprie visioni da cui ancora oggi attinge. Si è appassionata alla scenografia di teatro dove ha continuato ad approfondire i suoi sogni e il suo innato amore per il grande. In seguito ha lavorato e viaggiato con La Sindrome Del Topo, un gruppo di creatori di strutture di gioco e sogno, con cui si occupava di disegnare, costruire e progettare giostre e labirinti. Ha cominciato a lavorare in strada nel ‘98 attaccando in giro per Roma i suoi disegni fotocopiati. Ha collaborato con varie realtà italiane e internazionali. Ha partecipato a mostre in tutta Europa in particolare presso il Museo MADRE di Napoli, l’Auditorium di Roma, il Museo Macro di Roma e partecipato ad eventi di Street Art quali «Scala Mercalli», «Pop up», «Subsidenze», «Visione Periferica», «Alterazioni», «M.U.Ro». Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40  
5,00 €

Borsa "La bellezza fa 40"

La borsa ufficiale della mostra "La bellezza fa 40" disegnata da Alessandro Baronciani serigrafata a mano da Corpoc. Bag bianca cotone con illustrazione nera.  
15,00 €

MAGLIETTA MI AMI 2019 VERDE

Maglietta t-shirt American Apparel N2001W verde, con illustrazione completa del MI AMI FESTIVAL 2019 di Andrea De Luca davanti e lineup artisti dietro. Gli ordini saranno evasi dopo il MI AMI.
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Alessandro Ripane

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Alessandro Ripane Alessandro Ripane è nato a Genova nel 1989. Ha vissuto e lavorato in Svezia. A causa della mancanza di animali selvaggi nella città di Genova, Alessandro si è comprato molti libri sull’argomento. A causa della mancanza di supereroi nella città di Genova, Alessandro si è comprato un sacco di fumetti a tema. È diventato quindi un esperto in entrambe le categorie, anche se ora disegna un po’ di tutto, tranne gli alieni, perché non è sicuro di come siano vestiti. Ora è impegnato a combattere la caduta dei capelli, a comporre una sofisticata musica del futuro, a imparare come disegnare gli alieni e a guardare tutti i film sui mostri e gli zombi che non ha ancora visto. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
5,00 €

KIT SEMI "MI AMI Festival 2020": MIMOSA, PISELLO, SALVIA

Kit semi misti “MI AMI Festival 2020”, grafica disegnata da Alkanoids. Il desiderio che avresti voluto piantare. Il kit ufficiale contiene: Mimosa Pudica Denominata anche la Sensitiva, la Mimosa Pudica è così casta che basta sfiorarla per innescare una timida reazione nei suoi rami. Al minimo tocco, infatti, le foglie si ripiegano su se stesse, mentre il picciolo si abbassa, creando un danzante movimento con i suoi leggeri fiori rotondi. Oltre a fuggire da incontri hot con oggetti e persone, questo comportamento la caratterizza nelle ore notturne, evitando così incontri ravvicinati. Pisello Viola Désirée Il Pisello Viola è un varietà molto antica, dall’aspetto affascinante per il suo insolito colore, al suo interno, invece, conserva la sua tipica tinta verde. Come ogni varietà è un simbolo -oltre fallico- lunare, nei sogni infatti è sinonimo di fecondità. Molto apprezzato per il suo sapore delicato è l’ideale per zuppe e principesse dal gusto raffinato e desiderose di riposare su un raro ortaggio. Salvia Rossa Famosa per essere utilizzata da Cleopatra come afrodisiaco, la Salvia è una pianta carica di proprietà. Oltre ad accendere la libido negli amanti, è portatrice di sogni profetici, piacere fisico e fertilità. La forma e l’aspetto rugoso del fogliame le donano la nomina di lingua vegetale, per gli animi più romantici la Salvia Splendens, o Rossa, ricorda la sagoma di un cuore. Contiene desiderio, come è giusto che sia fatene l’uso che preferite. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >