Quest’uomo si scatta ogni giorno una foto per pagare meno tasse: ecco come fa

Quest’uomo ha trovato il modo di pagare meno tasse semplicemente facendosi una foto al giorno

Society
di Marco Villa facebook 18 marzo 2014 17:20
Quest’uomo si scatta ogni giorno una foto per pagare meno tasse: ecco come fa

Una foto al giorno. No, non è il solito progetto in cui qualcuno si fa una foto ogni giorno per mostrare come si cambia impercettibilmente e realizzare a fine anno un timelapse che metta in fila tutti gli scatti. In questo caso farsi una foto al giorno ha un senso molto più concreto: pagare meno tasse.

La persona che si scatta (o si fa scattare) una foto al giorno al giorno è Andrew Jarvis, vive a Philadelphia e lavora a New York. Per comodità e per evitare di fare il pendolare ogni santo giorno, ha deciso di affittare un appartamento a New York, pur mantenendo la residenza a Philadelphia. Scartabellando tra le varie normative fiscali, Andrew ha scoperto che, in caso dovesse stare a New York più di metà dell’anno, dovrebbe pagare le tasse anche lì.

Ecco allora il colpo di genio: farsi una foto al giorno tutte le volte che si trova a casa, per dimostrare di passare molto più tempo a Philadelphia che a New York e avere a disposizione delle prove solidissime in caso arrivi l’Equitalia di turno a indagare e chiedere spiegazioni.

Il vero colpo di genio è nel nome dell’account: Internal Revenue Selfies, presa in giro di Internal Revenue Service, ovvero il fisco statunitense.

Vi raccomandiamo:

COSA NE PENSI? (Sii gentile)