Photo by Sander from Pexels
Tech
di Elisabetta Limone 1 Luglio 2020

Lavoro amministrativo, cosa è e come gestire al meglio la sua complessità

Coloro che si occupano di lavoro amministrativo sanno quanto sia complesso registrare e raccogliere la documentazione inerente tutti i movimenti contabili dell’azienda, gestendo l’intero processo garantendo il rispetto delle procedure e di tutti gli adempimenti fiscali.

Oltre ai processi sopra descritti, il lavoro in ambito amministrativo prevede anche l’elaborazione dei bilanci di previsione, dei collegamenti con la contabilità generale e della contabilità analitica.

Quali sono le mansioni all’interno del lavoro amministrativo

Il lavoro amministrativo, come si sarà già intuito, è quello che prevede l’intera gestione del processo contabile nel rispetto degli adempimenti di legge.

I contesti per lo svolgimento di questa tipologia di lavoro possono essere inseriti all’interno di aziende medio-grandi, aziende piccole o società di servizi, che sono appunto società specializzate in contabilità aziendale.

Coloro che si occupano di lavoro amministrativo hanno a che fare con contabilità e tributi. Nello specifico, essi gestiscono la parte legata agli acquisti (redazione di ordini di acquisto, registrazione delle fatture ed erogazione dei pagamenti), alle vendite (emissione di fatture e sollecito dei pagamenti) ed alla contabilità. Da qui si evince la difficoltà insita nel lavoro amministrativo, che può, però, essere semplificata mediante l’utilizzo di tool specifici. Visitando questa pagina si può avere una miglior panoramica di questi strumenti.

Esiste infine una parte fondamentale nel lavoro amministrativo, che è quella legata alla gestione della contabilità e che prevede diversi aspetti:

  • la definizione dei fatti contabili relativi all’attività d’impresa
  • l’identificazione delle procedure per l’elaborazione contabile delle transazioni
  • l’applicazione della normativa e dei principi contabili
  • la creazione delle registrazioni fiscali e contabili periodiche
  • l’applicazione delle tecniche di contabilità quali la registrazione della partita doppia, la tenuta dello scadenziario o il riepilogo del piano dei conti.

Per poter svolgere le mansioni di cui sopra, sarà necessario avere una eccellente padronanza degli strumenti informatici e dei software gestionali, come ad esempio X-Order.

Come viene semplificato il lavoro amministrativo con l’uso di X-Order

Il software X-Order riesce a gestire tutti i cicli autorizzativi dei documenti usando sia il formato classico, sia i dati strutturati. Ciò permette il controllo automatico delle informazioni per velocizzare le attività di controllo e di gestione del ciclo dell’ordine.

Con X-Order, inoltre, ordini e documenti possono essere gestiti in formato di dati strutturati, che possono essere creati da piattaforma o che vadano ad integrare un sistema gestionale già presente.

Per gestire nel miglior modo la transazione verso un’azienda digitale, X-Order consente la gestione di documenti in formato tradizionale o in XML, ma permettendo la loro visualizzazione come se si trattasse di documenti tradizionali.

I documenti più importanti sono in genere soggetti ad approvazione da parte di alcune figure responsabili. Con X-Order è possibile definire ed impostare diversi livelli di autorizzazione e firmare il documento prima del suo invio, o prima che sia messo a disposizione nel portale di servizio.

Infine, il vantaggio della gestione dati in XML è quello di poter attivare dei controlli automatici e quindi riconciliare ordini, benestare a fatturare con le fatture dei fornitori e DDT.

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >