10 film da super nerd che compiranno 30 anni nel 2016

Hai visto Labyrinth al cinema? Ci duole informarti che era 30 anni fa

lanyrinth cineblog

Giusto per farvi sentire un po’ più vecchi con l’avvento del nuovo anno, ecco una bella listona di quelle che vi faranno star male. Sì perché se vi ricordate di essere andati a vedere uno di questi film al cinema, o in tv in prima visione, vuol dire, cari miei, che siete diventati qualcosa in più che adulti.

Tutti questi film per super nerd, quest’anno compiono 30 anni e diventano una volta per tutte dei Grandi Classici, come quelli degli anni 50 negli anni 80, per intendersi.

Siamo sicuri che in questa lista ci sia uno dei vostri film preferiti, a partire dal primo.

 

1) Labyrinth – Dove tutto è possibile

tumblr_ln2vihbBOU1qj3p4eo1_500 tumblr

Qui si vola alti. David Bowie in un film fantasy fatto da Jim Henson (creatore dei Muppets) con una giovanissima Jennifer Connelly al suo fianco. Una fiaba assolutamente obbligatoria da vedere, specialmente nei momenti in cui Bowie canta e balla. Una roba che mette insieme Alice nel paese delle meraviglie, Il mago di Oz e Il paese delle creature selvagge con il pop anni 80.

 

2) Transformers: The Movie

tumblr_nwknwoSGRM1spp07co1_500 tumblr

Il film animato sui Transformers, un evento di quelli che fanno tremare i muri. Chi non ha mai guardato il cartone sulle reti super private tipo Odeon Tv? Unico cruccio, in Italia è uscito due anni dopo e doppiato così male che hanno dovuto farne una seconda versione per farci capire qualcosa. Pure i nomi avevano tradotto. Indispensabili i giocattoli della serie.

 

3) Aliens – Scontro Finale

tumblr_ly67vbn6Yo1qekszro1_500 how tomakegifs

Il seguito di Alien è ben più trucido e adatto solo agli stomaci forti. C’è di nuovo Sigourney Weaver e stavolta ha gli incubi (vorrei vedere voi). Stavolta gli alieni sull’astronave depongono le uova ed è ancora più un casino sconfiggerli, in un mare di bave e mutazioni. Lo xenomorfo Regina è diventato un’icona dell’horror.

 

4) Star Trek IV: Rotta verso la Terra

star-trek movierob

Il quarto capitolo della saga di Star Trek è diretto dal grande Leonard Nimoy, cioè Spock. L’azione si svolge a 20 anni dagli eventi della serie tv e finalmente l’equipaggio della Enterprise fanno un viaggi nel tempo per giungere sulla Terra e salvarla dalla distruzione. Vedere gli attori senza le tutine ma vestiti anni 80 fa fare un bel po’ di risate.

 

5) La Mosca

giphy-37 wp

Cosa succede se provi a teletrasportarti da un luogo a un altro, ma nella cabina c’è anche una mosca? Che diventi il mutante più schifoso che sia mai apparso al cinema. Un body horror di David Cronenberg, remake de L’esperimento del dottor K. Il bello è che in questo film da mal di stomaco trova anche spazio la classica storia d’amore. Uno dei film più grotteschi di sempre.

 

6) Highlander – L’ultimo immortale

tumblr_m5bb56Sq8Q1qghl49o1_r1_500 tumblr

Christopher Lambert contro Sean Connery nel più epico dei duelli, quello tra immortali, a suon delle canzoni dei Queen. In realtà tutto il film è un susseguirsi di duelli perché i due sono immortali, quindi hai voglia di darsi botte, non muoiono mai, dall’inizio dei tempi.  Ma come recita la canzone, Who wants to live forever?

 

7) Manhunter – Frammenti di un omicidio

tumblr_mnjhiqSkvl1sqypo4o2_500 tumblr

Quello che vedete qui sopra, contro ogni evidenza non è Giorgio Panariello ma Brian Cox nei panni di Hannibal Lecter, il famoso cannibale cinematografico portato al successo da Anthony Hopkins ne Il silenzio degli innocenti. Il primo film in cui il geniale psicopatico entra in scena è Manhunter, un thriller basato sul romanzo di Thomas Harris.

 

8) Corto Circuito

Short-Circuit-quotes-2 okmoviequotes

Uno dei film più mitici degli anni 80 ha per protagonista Numero 5, un robot con la coscienza e la possibilità di fare scelte e di vivere come gli pare. Infatti si innamora di una tipa e insieme vivono un’avventura sempre di corsa, braccati dai cattivi. Su Numero 5, oltre al sequel, sono stati fatti anche videogiochi e merchandising di tutti i tipi.

 

9) La piccola bottega degli orrori

tumblr_nlc014IdLk1rzs31zo1_500 mtvnimages

Rick Moranis è quello che in Ghostbusters sembra un po’ Woody Allen in versione cheap. In questo remake dell’omonimo musical, interpreta un dottore che ha a che fare con una pianta carnivora che si nutre di sangue umano. Purtroppo il film non finisce come il musical, nel qualela pianta vince e mangia i protagonisti, in ogni caso la pellicola resta godibile.

 

10) Howard e il destino del mondo

tumblr_mo1xa0Vlbo1rsw1oio1_500 tumblr

Altro che Paperino. Howard è un papero alieno che viene trasportato a Cleveland per essere studiato e che ironicamente si troverà a salvare il pianeta che tanto lo ha disprezzato. Un film prodotto da George lostarwarsdelladisneynonècomelovolevoio Lucas, che evidentemente negli 80s stava in fissa coi pupazzi. Per questo film ha rinunciato alla presidenza della Lucasfilms.

FONTE | Dailydot

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Ester Grossi

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Ester Grossi Nata ad Avezzano (AQ) nel 1981. Diplomata in Moda, Design e Arredamento presso l’Istituto d’Arte Vincenzo Bellisario, nel 2008 ha conseguito la laurea specialistica in Cinema, Televisione e Produzione Multimediale presso il DAMS di Bologna. Si dedica da anni alla pittura e ha all’attivo diverse mostre in Italia e all’estero; è vincitrice del Premio Italian Factory 2010 e finalista del Premio Cairo 2012. Nel 2011 è stata invitata alla 54° Biennale di Venezia (Padiglione Abruzzo). Come illustratrice ha realizzato manifesti per festival di cinema e musica (Imaginaria Film Festival, MIAMI, Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto) e cover per album di band musicali (A Classic Education, LIFE&LIMB). Collabora frequentemente con musicisti per la realizzazione di mostre e installazioni pittoriche-sonore. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
5,00 €

SHOPPER "MI AMI Festival 2020"

Shopper ufficiale “MI AMI Festival 2020” grafica disegnata da Alkanoids. Bag bianca cotone con illustrazione multicolor. La shopper che avresti voluto acquistare. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
35,00 €

Agricane Serigrafia di DEM

Serigrafia a due colori, dimensioni 20x30 cm Edizione limitata di 40 esemplari DEM Come un moderno alchimista, DEM crea personaggi bizzarri, creature surreali abitanti di un livello nascosto nel mondo degli umani. Eclettico e divertente, attraverso muri dipinti, illustrazioni e installazioni ricche di allegorie, lascia che sia lo spettatore a trovare la chiave per il suo enigmatico e arcano mondo. Oltre ad avere vecchie fabbriche ed edifici abbandonati come sfondo abituale ai suoi lavori, DEM è stato anche ospite alla Oro Gallery di Goteborg e ha preso parte a esposizioni importanti come «Street Art, Sweet Art» (PAC, Milano), «Nomadaz» (Scion Gallery, Los Angeles), «Original Cultures» (Stolen Space Gallery, London) and «CCTV» (Aposthrofe Gallery, Hong Kong). Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
25,00 €

Maglietta de "Il Film del Concerto" di Andrea Laszlo De Simone

Maglietta in edizione limitata per il concerto di Andrea Laszlo De Simone.  
70,00 €

SERIGRAFIA "SE MI AMI VALE TUTTO" - ed. limitata firmata - MI AMI 2014

Serigrafia ufficiale della 10° edizione del MI AMI 2014 dimensioni: 50x50 cm stampata a 2 colori (nero + argento) edizione limitata di 50 esemplari ognuna numerata e firmata dall'artista disegnata da Alessandro Baronciani serigrafata a mano da Corpoc venduta non incorniciata (spedita arrotolata in un tubo) disponibili anche la versione UOMO+UOMO e DONNA+DONNA Gli ordini saranno evasi dopo il MI AMI.
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di StencilNoire

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari StencilNoire StencilNoire, classe ’75, vive e opera in un paesino del sud Italia, Massafra, dove le problematiche socio-culturali danno spunto quotidiano alle sue opere. Veterano dell’uso del colore, sin da bambino ha fatto dell’arte la sua più grande passione, sperimentando tutte le tecniche artistiche, dai colori a olio, al carboncino, all’aerografo, approdando, nel ’95, nella cultura dello stencil e dello sticker. Ha partecipato a numerosi eventi, sia a livello personale, che col gruppo «South Italy Street Art», del quale è co-fondatore. Fra gli ultimi eventi si annoverano le partecipazioni allo Jonio Jazz Festival, svoltosi a Faggiano (TA), al Calafrika music Festival svoltosi a Pianopoli (CZ), e a Residence Artistic in Country Secret Zone, un esperimento artistico di Street Art chiamato «Torrent 14» organizzato da Biodpi in collaborazione con Ortika, svoltosi a Sant’Agata de’Goti. Vincitore della giuria artisti del 1° Concorso Internazionale d’Arte su Vinile, organizzato dall’associazione Artwo in collaborazione con Ortika Street Art Lovers, dedicato a Domenico Modugno, in occasione dei 20 anni della sua scomparsa. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
5,00 €

BEVANDA DEL DESIDERIO "MI AMI Festival 2020"

Lattina ufficiale “MI AMI Festival 2020”, grafica disegnata da Alkanoids. Contiene desiderio, come è giusto che sia fatene l'uso che preferite. La bevanda che avresti voluto bere.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.  
10,00 €

KIT GARDENING “MI AMI Festival 2020”

KIT GARDENING “MI AMI Festival 2020” Contiene: una shopper un kit passiflora, peperoncino, melanzana un kit mimosa, pisello, salvia Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >