Thank you and good night: l’ultima puntata di David Letterman

Mentre i Foo Fighters suonavano l’ultima canzone per David Letterman, in video scorrevano i momenti migliori di questi 35 anni di spettacolo.

David Letterman ends his final broadcast of the Late Show with David Letterman, Wednesday May 20, 2015 on the CBS Television Network. After 33 years in late night television, 6,028 broadcasts, nearly 20,000 total guest appearances, 16 Emmy Awards and more than 4,600 career Top Ten Lists, David Letterman says goodbye to late night television audiences. The show was taped Wednesday at the Ed Sullivan Theater in New York.  Photo: Jeffrey R. Staab/CBS ©2015 CBS Broadcasting Inc. All Rights Reserved  David Letterman ends his final broadcast of the Late Show with David Letterman, Wednesday May 20, 2015 on the CBS Television Network. After 33 years in late night television, 6,028 broadcasts, nearly 20,000 total guest appearances, 16 Emmy Awards and more than 4,600 career Top Ten Lists, David Letterman says goodbye to late night television audiences. The show was taped Wednesday at the Ed Sullivan Theater in New York. Photo: Jeffrey R. Staab/CBS ©2015 CBS Broadcasting Inc. All Rights Reserved

[foto © Jeffrey R. Staab / CBS]

“Thank you and goodnight”.
Ha chiuso così David Letterman il suo ultimo Late Night Show, dopo aver salutato moglie e figlio che erano seduti tra il pubblico. “Vi amo e non importa nient’altro. Non è così?”

Poi ha voluto la sua canzone preferita, “Everlong” dei Foo Fighters, che già richiese nel 2000 dopo essere stato operato al cuore. Anche in quell’occasione i Foo Fighters lo accontentarono, cancellando una data del tour solo per poterla suonare a lui.

Momento commovente, al pari di quello andato in onda 24 ore prima sulla ABC, quando Jimmy Kimmel (presentatore di un late show “concorrente”) gli ha reso omaggio dicendo di aver imparato tutto da lui e invitando il proprio pubblico a non guardare il Jimmy Kimmel Live! la sera successiva, per tributare il giusto omaggio a David Letterman e all’ultima puntata del suo show.

https://www.youtube.com/watch?v=y29ELOsXSI0

Simile quello che ha fatto Conan O’Brien, che ha chiesto al pubblico di cambiare canale e di guardare l’ultima puntata di Letterman:

conan

Non poteva essere da meno Jimmy Fallon, in questo momento forse il nome più in vista nel mondo dei late show. Ecco come ha salutato il suo maestro:

Ed ecco la sorpresa che Bill Murray, il primo ospite che il Late Night with David Letterman abbia mai avuto, ha fatto nella penultima puntata al buon Dave. Da lacrimoni:

https://www.youtube.com/watch?v=YW8MY9CD-tQ

Ma parlavano dei Foo Fighters e allora eccoli in formazione allargata a sei che, vestiti da sera, rendono omaggio alla carriera del più grande presentatore / intrattenitore del pianeta, nel giorno del suo pensionamento.

In video scorrono le immagini dei momenti più belli di questi oltre 30 anni di show, con i più grandi ospiti di sempre. La lacrimuccia è dietro l’angolo e, se non vi basta, potete guardare anche la canzone che Tom Waits gli ha dedicato in una di queste ultime puntate.

Quindi thank you and good night, mr. David Letterman, we’ll miss you so much.

FONTE | pitchfork.com

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

15,00 €

Maglietta "La bellezza fa 40"

100% cotone Maglietta bianca Gildan Heavy Cotton Illustrazione di Alessandro Baronciani per la mostra "La bellezza fa 40" Serigrafata a mano da Corpoc.
15,00 €

MAGLIETTA MI AMI 2019 CUORE BIANCA

Maglietta t-shirt American Apparel N2001W bianca, con illustrazione "Cuore" del MI AMI FESTIVAL 2019 di Andrea De Luca davanti e lineup artisti dietro.  
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Ester Grossi

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Ester Grossi Nata ad Avezzano (AQ) nel 1981. Diplomata in Moda, Design e Arredamento presso l’Istituto d’Arte Vincenzo Bellisario, nel 2008 ha conseguito la laurea specialistica in Cinema, Televisione e Produzione Multimediale presso il DAMS di Bologna. Si dedica da anni alla pittura e ha all’attivo diverse mostre in Italia e all’estero; è vincitrice del Premio Italian Factory 2010 e finalista del Premio Cairo 2012. Nel 2011 è stata invitata alla 54° Biennale di Venezia (Padiglione Abruzzo). Come illustratrice ha realizzato manifesti per festival di cinema e musica (Imaginaria Film Festival, MIAMI, Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto) e cover per album di band musicali (A Classic Education, LIFE&LIMB). Collabora frequentemente con musicisti per la realizzazione di mostre e installazioni pittoriche-sonore. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Marino Neri

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Marino Neri Marino Neri è fumettista e illustratore. I suoi libri a fumetti sono Il Re dei Fiumi (Kappa Edizioni, 2008) e La Coda del Lupo (Canicola, 2011), tradotti e pubblicati anche in differenti lingue e paesi. I suoi disegni sono apparsi su riviste nazionali e internazionali e ha partecipato a diverse esposizioni collettive e personali in tutta Europa. Nel 2012 il Napoli Comicon e il Centro Fumetto Andrea Pazienza gli assegnano il Premio Nuove Strade come miglior talento emergente. È attualmente al lavoro sul suo nuovo libro a fumetti Cosmo. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Roberta Maddalena

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Roberta Maddalena Artist, creativity trainer Roberta Maddalena nasce a Giussano nel 1981.Vive e lavora a Milano. Laureata in Design per la Comunicazione al Politecnico di Milano, si specializza in parallelo all’università in Incisione Calcografica, e successivamente in cultura tipografica e Type Design. Segue studi musicali, specializzandosi in vocalità extraeuropee ed ergonomia vocale, sviluppando profondo interesse per l’etnomusicologia, in particolare per l’Asia, esperienza che la porterà ad avvicinarsi a calligrafia orientale e danza contemporanea. Da questi percorsi nascono nel 2013 le sue performance a inchiostro, esperienze fondate sulla relazione segno-corpo, e disegni e dipinti in cui forme e colori evocano la realtà universalmente percepibile e conosciuta, ma ne svelano l’aspetto più mistico e intimo. Sempre nel 2013, dopo sei anni di attività come illustratrice, nascono progetti di creativity training rivolti a privati e aziende: workshop in cui i partecipanti sono guidati nello sviluppo della propria creatività fuori dal quotidiano, per sviluppare capacità di osservazione e movimento, applicabili nella vita come nella professione. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Monica Bellucci Serigrafia di Checko's art

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Checko's art Nato nel 1977 a Lecce. Uno degli esponenti della Street Art italiana. Il suo percorso artistico ha inizio a Milano nel 1995 come writer. Attualmente abita al 167B «STREET», uno spazio fisico dedicato all’arte che, partendo dalla periferia (la 167B di Lecce, noto quartiere popolare), si propone come centro espositivo in continua mutazione. I suoi lavori si basano prettamente su murales, realizzati negli spazi pubblici, non solo con intento di riqualificare le zone grigie, ma per comunicare con le nuove generazioni. Ha partecipato a numerose mostre d’arte e contest collettivi in Italia e all’estero. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di VitoManoloRoma

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari VitoManoloRoma Attualmente vive a Milano e lavora come freelance in qualità di grafico, illustratore, animatore e fumettista. Si forma presso il Liceo Artistico statale di Busto Arsizio, poi la compagnia di teatro sperimentale Radicetimbrica e termina gli studi al Politecnico di Milano dove si avvicina al Graphic Design. Durante i primi anni di professione come progettista e illustratore in alcuni studi di grafica milanesi, continua a disegnare e partecipa a mostre collettive di illustratori, fra le quali «Spaziosenzatitolo» (Roma), «Doppiosenso» (Beirut) e «Manifesta» (Milano). Con il collettivo di satira a fumetti L’antitempo fonda l’omonima rivista con la quale vince il Premio Satira 2013 come miglior realtà editoriale italiana. Appassionato di musica africana, afroamericana e jamaicana, colleziona vinili che seleziona con i collettivi Bigshot! e Soulfinger nei locali neri e non di Milano. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
15,00 €

Maglietta Better Days calligrafica

100% cotone Modello unisex Serigrafia con scritta "Better Days" creata da calligrafo Bizantino Perché c'è sempre bisogno di giorni migliori
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >