Don Matteo su Netflix? È tutto ok

Don Matteo è arrivato su Netflix insieme ad altre fiction Rai e gli abbonati non l’hanno presa bene, ma non c’è niente da temere

 netflix

 

Quella che sembrava un’assurdità degna di una pagina satirica si è trasformata in realtà: Don Matteo è on demand su Netflix. Nei giorni scorsi infatti, i social si sono riempiti di meme e status contro l’approdo su Netflix della popolare fiction Rai con Terence Hill nei panni del parroco che risolve gli omicidi a Gubbio. In realtà  è solo uno dei contenuti Rai aggiunti nel mese di ottobre dalla piattaforma di streaming americana. Tra gli altri, anche Non uccidere con Miriam Leone, L’ispettore Coliandro con Giampaolo Morelli, Squadra Antimafia – Palermo oggi con Marco Bocci, Il giovane Moltalbano e Volare con Beppe Fiorello sono entrate a far parte della proposta in streaming di Netflix.

 

 netflix

 

Gli utenti di Facebook non l’hanno presa bene e hanno accusato Netflix Italia di non rispettare il tacito accordo coi suoi abbonati, quella promessa di essere il futuro dell’intrattenimento che avrebbe spazzato via la vecchia televisione. Dal canto suo, Netflix come tutte le altre piattaforme di streaming on demand (TIMvision, Infinity, NOW tv, Prime Video) è esattamente il contrario della tv generalista, in cui una fiction in prima serata toglie spazio a un film di qualità.

L’on demand, per sua stessa definizione, offre contenuti diversificati per ogni tipologia di utente, dai bambini agli anziani, dagli amanti della stand up comedy americana a quelli che amano vedere le spericolate avventure di Don Matteo in terra umbra, senza che nessun contenuto tolga spazio all’altro.

 

 netflix

 

Le piattaforme che si occupando di on demand hanno due opzioni: o hanno una produzione talmente forte da crearsi il proprio servizio di streaming su richiesta (HBO, Showtime, per fare due esempi), oppure cercano di monetizzare vendendo (e acquisendo) i diritti. Netflix al momento è una piattaforma ibrida che oltre ai propri contenuti originali di successo (tipo Stranger Things, The Crown, i lungometraggi prodotti, gli speciali comici e i documentari), ha anche necessità di espandere la propria offerta che varia a seconda del pubblico di ogni stato in cui è presente.

 

 

Non faccia dunque troppo scalpore Don Matteo su Netflix, perché già la piattaforma ospita serie tv della BBC inglese (Sherlock, The IT Crowd e altri), che è l’equivalente della Rai nel Regno Unito. Pensate che in Usa, Canada, Inghilterra, Irlanda e India, Netflix si è assicurata i diritti per I Medici, la serie tv si cui la Rai ha investito molto, in termini di produzione e immagine.

Risulta normale quindi che il pubblico italiano non voglia solo vedere Boris, la geniale serie tv satirica disponibile su Netflix, ma anche contenuti più classici che possano incontrare gusti diversi, senza togliere ai più esigenti, serie tv originali come The OA o Black Mirror e film come Il gioco di Gerald, tratto dal romanzo di Stephen King. Fa parte del normale processo democratico e poi chissà, magari tra quelli che in questa scelta hanno visto il male assoluto, ci sarà anche qualcuno che darà una chance a prodotti come Non uccidere, che non hanno niente da invidiare a serie più blasonate, solo perché provengono dall’estero.

 

 netflix

 

Chissà se i palati più esigenti abbiano come guilty pleasure proprio la visione segreta di Don Matteo, da preferire ai documentari di Herzog sui vulcani. Purtroppo Netflix non dirama statistiche e dati a riguardo, quindi non lo sapremo mai, ma sognare è un attimo.

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

7,00 €

T-SHIRT "MI AMI Festival 2020"

T-shirt ufficiale  “MI AMI Festival 2020” grafica disegnata da Alkanoids, sul retro lineup artisti. 100% cotone con illustrazione multicolor, disponibile nella variante colore bianca o viola. La t-shirt che avresti voluto indossare. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di StencilNoire

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari StencilNoire StencilNoire, classe ’75, vive e opera in un paesino del sud Italia, Massafra, dove le problematiche socio-culturali danno spunto quotidiano alle sue opere. Veterano dell’uso del colore, sin da bambino ha fatto dell’arte la sua più grande passione, sperimentando tutte le tecniche artistiche, dai colori a olio, al carboncino, all’aerografo, approdando, nel ’95, nella cultura dello stencil e dello sticker. Ha partecipato a numerosi eventi, sia a livello personale, che col gruppo «South Italy Street Art», del quale è co-fondatore. Fra gli ultimi eventi si annoverano le partecipazioni allo Jonio Jazz Festival, svoltosi a Faggiano (TA), al Calafrika music Festival svoltosi a Pianopoli (CZ), e a Residence Artistic in Country Secret Zone, un esperimento artistico di Street Art chiamato «Torrent 14» organizzato da Biodpi in collaborazione con Ortika, svoltosi a Sant’Agata de’Goti. Vincitore della giuria artisti del 1° Concorso Internazionale d’Arte su Vinile, organizzato dall’associazione Artwo in collaborazione con Ortika Street Art Lovers, dedicato a Domenico Modugno, in occasione dei 20 anni della sua scomparsa. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Moneyless

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Moneyless Nato a Milano nel 1980 Teo Pirisi aka Moneyless. Per anni ha ricercato e investigato i diversi aspetti delle forme e degli spazi geometrici come artista visivo. Dopo essersi diplomato all’Accademia d’Arte di Carrara (corso multimedia), Teo ha frequentato un corso di Design della Comunicazione all’Isia di Firenze. Contemporaneamente sviluppa una carriera artistica che lo porta ad esibire i suoi lavori in spazi pubblici e luoghi abbandonati.Teo è anche graphic designer e illustratore freelance; negli ultimi anni ha partecipato a diverse esibizioni collettive e personali in Italia e nel mondo. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

KIT DEL SINGLE "MI AMI Festival 2020"

KIT DEL SINGLE “MI AMI Festival 2020” Contiene: una t-shirt una shopper due kit semi: un kit passiflora, peperoncino, melanzana e un kit mimosa, pisello, salvia due lattine bevanda del desiderio Il kit che avresti amato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
28,00 €

KIT "MI AMI Festival 2020"

KIT “MI AMI Festival 2020” Contiene: una t-shirt una shopper un kit semi misti a scelta una lattina bevanda del desiderio Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Giò Pistone

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Giò Pistone Gio Pistone è nata a Roma. La scelta dei soggetti, spesso figure di fantasia tendenti al mostruoso, caratterizzati da colori molto forti, nasce prestissimo a seguito di incubi notturni. Disegnarli il mattino seguente fu un’idea della madre per affrontare la paura. Presto gli incubi si sono trasformati in vere e proprie visioni da cui ancora oggi attinge. Si è appassionata alla scenografia di teatro dove ha continuato ad approfondire i suoi sogni e il suo innato amore per il grande. In seguito ha lavorato e viaggiato con La Sindrome Del Topo, un gruppo di creatori di strutture di gioco e sogno, con cui si occupava di disegnare, costruire e progettare giostre e labirinti. Ha cominciato a lavorare in strada nel ‘98 attaccando in giro per Roma i suoi disegni fotocopiati. Ha collaborato con varie realtà italiane e internazionali. Ha partecipato a mostre in tutta Europa in particolare presso il Museo MADRE di Napoli, l’Auditorium di Roma, il Museo Macro di Roma e partecipato ad eventi di Street Art quali «Scala Mercalli», «Pop up», «Subsidenze», «Visione Periferica», «Alterazioni», «M.U.Ro». Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40  
5,00 €

SHOPPER "MI AMI Festival 2020"

Shopper ufficiale “MI AMI Festival 2020” grafica disegnata da Alkanoids. Bag bianca cotone con illustrazione multicolor. La shopper che avresti voluto acquistare. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
5,00 €

MANIFESTO "MI AMI Festival 2020"

MANIFESTO ufficiale “MI AMI Festival 2020” grafica disegnata da Alkanoids. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >