Indomite: 30 ritratti di donne che hanno fatto la storia

In esclusiva su RaiPlay dall’8 marzo per celebrare il mondo femminile

In occasione della Giornata Internazionale delle donne, RaiPlay ci regala 30 mini-biografie in animazione per raccontarci la storia e la vita di donne fuori dal comune, che “hanno osato abbattere i pregiudizi cambiando il mondo a modo loro”. La serie a cartoni animati è ispirata ai due libri dell’illustratrice e fumettista francese Pénélope Bagieu, dal titolo: “Indomite – Storie di donne che fanno ciò che vogliono”. L’attrice Isabella Ragonese è narratrice ed interprete italiana di queste donne straordinarie.

30 episodi da 3.30 minuti ciascuno: una galleria di ritratti da guardare tutta d’un fiato, incoraggiata dall’animazione 2D, dal suo stile veloce, dalle musiche e dal linguaggio semplice in grado di tradurre vicende complesse dalla portata storica in avventurosi e romantici destini, senza però nascondere le difficoltà e le ingiustizie che queste donne hanno dovuto affrontare per raggiungere la loro libertà e quella degli altri.

Le 30 protagoniste femminili non sono solo personalità famose. L’intento è, infatti, anche e soprattutto quello di raccontare e riportare alla luce e alla memoria le storie di donne invisibili che, con le loro scelte, il loro coraggio, il loro anticonformismo, hanno percorso vie differenti e hanno segnato, cambiato e migliorato la storia dell’umanità. Sono donne che sono state le prime a fare questo e quest’altro, ricordate come pioniere di un’idea, di un’iniziativa o di un movimento e che hanno portato avanti un messaggio di uguaglianza e giustizia.

(screenshot da RaiPlay: episodio su Frances Glessner Lee) www.raiplay.it (screenshot da RaiPlay: episodio su Frances Glessner Lee)

Tanto per citarne alcune: Frances Glessner Lee, prima capitana di polizia donna negli Stati Uniti e “madre delle scienze forensi”; Mae Jemison, prima donna afroamericana ad andare, nel 1992, nello spazio; Leymah Gbowee, premio Nobel per la pace nel 2011, capo del movimento pacifista delle donne liberiane; Hedy Lamarr, una una delle più grandi star di Hollywood del suo tempo, inventò il salto di frequenza, un processo che ha permesso la creazione del wifi, del GPS e del bluetooth; Joséphine Baker, ballerina, prima star nera, lottò contro il razzismo e a favore dell’emancipazione dei neri, sostenendo la lotta per i diritti civili di Martin Luther King. Poi, ci sono le donne del passato lontano, come Agnocide, una delle prime dottoresse dell’antica Grecia del 350 a.C, si travestì da uomo per studiare medicina ad Alessandria e divenire ginecologa e ostetrica; Wu Zetian, prima ed unica imperatrice nella storia della Cina nel VII secolo.

(screenshot da RaiPlay: Wu Zetian, prima ed unica imperatrice cinese) www.raiplay.it (screenshot da RaiPlay: Wu Zetian, prima ed unica imperatrice cinese)

Indomite è una collezione unica, che potrà essere occasione di scoperta e di ispirazione per tutto il pubblico, e soprattutto per le ragazze e i ragazzi“, dichiara Luca Milano, direttore di Rai Ragazzi. Si tratta di personalità audaci, donne forti e coraggiose di tutte le epoche, di differenti origini culturali e sociali, la cui narrazione risveglia le coscienze e l’orgoglio dello spettatore, consapevole allora di beneficiare, oggi, di diritti per i quali altri e altre, in passato, hanno lottato anche a costo della propria vita. Queste 30 storie di 30 donne indomite che hanno fatto ciò che volevano, sono in definitiva un’occasione per celebrare queste donne e per non dimenticarci di loro e di quello che hanno fatto.

INDOMITE – Pénélope Bagieu

Compra | amazon

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

10,00 €

Maglietta Amarti mi affatica

100% cotone Maglietta bianca Serigrafia con scritta "Amarti m'affatica".
15,00 €

Giulia Bersani - lucciole

  Giulia Bersani, fotografa. Classe 1992, vive a Milano. Fotografie scattate al MI AMI festival 2016 Formato: 21x15 cm Numero Pagine: 48 (+4 copertina) Edizione limitata 100 copie numerate, titolate e firmate dall'autore "Mi piace osservare come musica e buio tirino fuori il lato più istintivo delle persone. Si perde un pò di autocontrollo e ci si lascia guidare dalle proprie emozioni. Io mi sono lasciata libera di inseguire quello che istintivamente mi attraeva, così ho trovato baci, voglia di vivere e colori." (Giulia Bersani)  
35,00 €

Agricane Serigrafia di DEM

Serigrafia a due colori, dimensioni 20x30 cm Edizione limitata di 40 esemplari DEM Come un moderno alchimista, DEM crea personaggi bizzarri, creature surreali abitanti di un livello nascosto nel mondo degli umani. Eclettico e divertente, attraverso muri dipinti, illustrazioni e installazioni ricche di allegorie, lascia che sia lo spettatore a trovare la chiave per il suo enigmatico e arcano mondo. Oltre ad avere vecchie fabbriche ed edifici abbandonati come sfondo abituale ai suoi lavori, DEM è stato anche ospite alla Oro Gallery di Goteborg e ha preso parte a esposizioni importanti come «Street Art, Sweet Art» (PAC, Milano), «Nomadaz» (Scion Gallery, Los Angeles), «Original Cultures» (Stolen Space Gallery, London) and «CCTV» (Aposthrofe Gallery, Hong Kong). Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Martina Merlini

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Martina Merlini Martina Merlini, artista visiva bolognese, classe 1986, vive e lavora a Milano. Il percorso artistico di Martina Merlini si snoda multiformemente nel solco dell’esplorazione, coinvolgendo una pluralità di tecniche, materiali e supporti che convergono nella ricerca di un equilibrio formale delicatamente costruito sull’armonia di elementi astratti e geometrici. Attiva dal 2009, ha esposto in numerose gallerie europee e americane. Dal 2010 al 2013, insieme a Tellas, intraprende il progetto installativo Asylum, che viene presentato a Palermo, Bologna, Milano e Foligno. Nell’estate del 2012 viene invitata a partecipare a Living Walls, primo festival di Street Art al femminile, ad Atlanta. Nel dicembre 2013 inaugura la sua seconda personale, «Wax» all’interno degli spazi di Elastico, Bologna, dove indaga l’utilizzo della cera come medium principale del suo lavoro, ricerca approfondita nella sua prima personale americana, «Starch, Wax, Paper & Wood», presso White Walls & Shooting Gallery, San Francisco. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40  
25,00 €

KIT GARDENER "MI AMI Festival 2020"

Kit GARDENER “MI AMI Festival 2020” Contiene: una t-shirt una shopper due kit semi: un kit passiflora, peperoncino, melanzana e un kit mimosa, pisello, salvia Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
28,00 €

KIT "MI AMI Festival 2020"

KIT “MI AMI Festival 2020” Contiene: una t-shirt una shopper un kit semi misti a scelta una lattina bevanda del desiderio Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di CT

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari CT L’opera di CT affonda le sue radici nella cultura del Writing. Dalle prime sperimentazioni, influenzate dagli stili più classici dei graffiti, è passato in modo progressivo ad una ricerca minuziosa capace di cogliere ed evidenziare i cambiamenti del paesaggio urbano. Le fascinazioni ricevute dai graffiti sono tuttavia presenti nelle fasi di questo processo: il soggetto-oggetto della sua analisi, le tecniche utilizzate ed in parte i luoghi scelti per i suoi interventi. L’interesse per il lettering si è quindi trasformato in espediente per lo studio della forma fino ad approdare, oggi, ad una ricerca più ampia relativa allo spazio e alle dinamiche contemporanee. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di StencilNoire

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari StencilNoire StencilNoire, classe ’75, vive e opera in un paesino del sud Italia, Massafra, dove le problematiche socio-culturali danno spunto quotidiano alle sue opere. Veterano dell’uso del colore, sin da bambino ha fatto dell’arte la sua più grande passione, sperimentando tutte le tecniche artistiche, dai colori a olio, al carboncino, all’aerografo, approdando, nel ’95, nella cultura dello stencil e dello sticker. Ha partecipato a numerosi eventi, sia a livello personale, che col gruppo «South Italy Street Art», del quale è co-fondatore. Fra gli ultimi eventi si annoverano le partecipazioni allo Jonio Jazz Festival, svoltosi a Faggiano (TA), al Calafrika music Festival svoltosi a Pianopoli (CZ), e a Residence Artistic in Country Secret Zone, un esperimento artistico di Street Art chiamato «Torrent 14» organizzato da Biodpi in collaborazione con Ortika, svoltosi a Sant’Agata de’Goti. Vincitore della giuria artisti del 1° Concorso Internazionale d’Arte su Vinile, organizzato dall’associazione Artwo in collaborazione con Ortika Street Art Lovers, dedicato a Domenico Modugno, in occasione dei 20 anni della sua scomparsa. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >