TV e Cinema
di Sandro Giorello 23 Settembre 2015

Guarda la sigla dei Simpsons in versione VHS

Per tornare ai tempi in cui i Simpsons erano l’appuntamento fisso di ogni giorno

 

Le puntate dei Simpsons funzionano allo stesso modo di una meridiana. Scandiscono i tempi di una giornata senza che tu abbia bisogno di un orologio. 13,45, Italia uno, senti già la sigla che parte. Da piccolo le usi per dare appuntamento con gli amici al campetto, alle medie/superiori diventa limite ultimo prima di mettersi a studiare, quando sei all’università sono una specie di rituale che non sei ancora pronto a abbandonare (ovviamente non seguiresti mai un corso compreso tra le due e le tre del pomeriggio). Diventa dura accettarlo quando fai l’entrata nel cosiddetto mondo del lavoro, ma non escluderei che in alcuni uffici abbiano creato una pausa caffè apposta.

 

Il divano più famoso di Springfield  Il divano più famoso di Springfield

 

Il mondo dei Simpsons è stato omaggiato in un’infinita serie di modi: ci sono le nedal band, le band metal a tema Ned Flanders, oppure c’è chi ha deciso di ricreare il manga di culto di Katsushiro Otomo, Akira, con i personaggi del cartone. Ci ha provato anche il filmmaker parigino Yoann Hervo: il suo progetto era appunto quello di coinvolgere una serie di artisti e fargli produrre, ognuno con il suo stile, un piccolo cortometraggio ambientato tra gli abitanti gialli di Springfield. In pratica gli hanno dato buca tutti, ma lui ha voluto portare a termine ugualmente il progetto. Insieme all’arista Hugo Moreno, al sound designer Florian Calmer e al musicista Valentin Ducloux, Hervo ha creato il suo “Weird Simpsons VHS”.

Si tratta una bizzarra versione della sigla iniziale dei Sipsons come se fosse incisa su una VHS (e vi ricordiamo che se siete amanti del genere, questa app fa per voi). Non penso che ci sia bisogno di spiegarvi la parola “weird” nel titolo. Schiacciate play lo capirete da soli.

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Thomas Raimondi

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Thomas Raimondi Nato a Legnano (MI) il 17 Maggio 1981. Laureato al Politecnico di Milano in Design della Comunicazione. Graphic e visual designer freelance attivo nella scena underground con numerose pubblicazioni (Luciver Edition, Faesthetic, Belio, Le Dernier Cri, Laurence King.) e mostre in Italia e all’estero. Le ultime personali «Burn Your House Down» nel 2013 presso la galleria Kalpany Artspace di Milano (Circuito Rojo) e la residenza d’artista per Alterazioni Festival 2014, Arcidosso (GR) con l’istallazione site-specific «Inside/Outside». Lavora e ha lavorato per diverse realtà nazionali ed internazionali come VICE, Rolling Stone Magazine, Rockit, Mondadori, Men’s Health, Salomon, Motorpsycho, T-Post e molte altre. Nel 2008 ha ricoperto il ruolo di docente d’illustrazione presso l’accademia NABA di Milano continuando, a oggi, a collaborare con regolarità. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
15,00 €

MAGLIETTA MI AMI 2019 BIANCA

Maglietta t-shirt American Apparel N2001W bianca, con illustrazione  completa del MI AMI FESTIVAL 2019 di Andrea De Luca davanti e lineup artisti dietro.  
5,00 €

Borsa "MI AMI Festival 2019"

La borsa ufficiale del “MI AMI Festival 2019”. Bag bianca cotone con illustrazione nera di Andrea De Luca.  
35,00 €

Monica Bellucci Serigrafia di Checko's art

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Checko's art Nato nel 1977 a Lecce. Uno degli esponenti della Street Art italiana. Il suo percorso artistico ha inizio a Milano nel 1995 come writer. Attualmente abita al 167B «STREET», uno spazio fisico dedicato all’arte che, partendo dalla periferia (la 167B di Lecce, noto quartiere popolare), si propone come centro espositivo in continua mutazione. I suoi lavori si basano prettamente su murales, realizzati negli spazi pubblici, non solo con intento di riqualificare le zone grigie, ma per comunicare con le nuove generazioni. Ha partecipato a numerose mostre d’arte e contest collettivi in Italia e all’estero. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
5,00 €

Borsa "La bellezza fa 40"

La borsa ufficiale della mostra "La bellezza fa 40" disegnata da Alessandro Baronciani serigrafata a mano da Corpoc. Bag bianca cotone con illustrazione nera.  
5,00 €

MANIFESTO "MI AMI Festival 2020"

MANIFESTO ufficiale “MI AMI Festival 2020” grafica disegnata da Alkanoids. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
10,00 €

Maglietta unicorno Better Days

100% cotone Maglietta bianca Serigrafia con l'unicorno di ANDREA MININI realizzata per il Better Days Festival 2016.  
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Marino Neri

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Marino Neri Marino Neri è fumettista e illustratore. I suoi libri a fumetti sono Il Re dei Fiumi (Kappa Edizioni, 2008) e La Coda del Lupo (Canicola, 2011), tradotti e pubblicati anche in differenti lingue e paesi. I suoi disegni sono apparsi su riviste nazionali e internazionali e ha partecipato a diverse esposizioni collettive e personali in tutta Europa. Nel 2012 il Napoli Comicon e il Centro Fumetto Andrea Pazienza gli assegnano il Premio Nuove Strade come miglior talento emergente. È attualmente al lavoro sul suo nuovo libro a fumetti Cosmo. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >