TV e Cinema
di Simone Stefanini 11 Novembre 2015

Leonardo DiCaprio, 41 anni e ancora nessun Oscar

Auguri a Leonardo DiCaprio, bello bravo e sfortunato quando si tratta di vincere gli Oscar

leonardo_dicaprio hollywoodreporter - Leo

 

Leonardo DiCaprio oggi compie 41 anni ed è già un’icona del cinema. Ha lavorato con i più grandi registi americani, è diventato un attore feticcio per Martin Scorsese e ha impiegato una vita a scrollarsi di dosso il cliché di ragazzino belloccio = attore cane che gli aveva appiccicato addosso ai tempi di Titanic.

Anche nel suo ultimo film ce la mette tutta. Lotta per mare e per terra, nella foresta e sulla neve, si allunga i capelli e la barba,  fa a botte con gli orsi e rimane mezzo morto in Revenant di  Alejandro Iñárritu, che uscirà in Italia il 28 gennaio 2016. Tutto per quella benedetta statuetta dorata. Che vita difficile, la sua.

 

 

Certo, da giovane era proprio carino, e nel cinema non sempre questa cosa premia. Se sei carino, devi faticare il doppio per convincere tutti delle tue capacità.

 

tumblr_mol3xsXadI1sor9n5o1_1280 tumblr - Sono anche bravoooooooooo

 

Come quella volta in Titanic, quando pur di far piangere gli spettatori si è lasciato affogare nell’acqua gelida, complice anche quella stronza di Kate Winslet che pur di stare comoda, ha finto che sulla zattera di fortuna non ci fosse spazio per due. C’era eccome.

 

rosejack smithsonianmag - C’entravano tutti e due

 

Leo in realtà, oltre a essere un grande attore, è anche uno dei più frequenti protagonisti di meme virali. Tipo la famosa camminata super contenta in Inception, che ha dato vita a Strutting Leo, un DiCaprio scontornato che poteva essere messo sopra tutte le foto, meglio se apocalittiche, per sottolineare il fatto di quanto poco ce ne freghi.

 

Strutting_d31d76_2288608 funnyjunk - Non me ne frega niente

 

Quando nel 2014 ha interpretato The Wolf of Wall Street, tutti hanno pensato che fosse finalmente arrivato il momento in cui Leo avrebbe ritirato la statuetta. Niente, è andata a Matthew McConaughey per Dallas Buyers Club, ma Leo l’ha presa bene.

 

leonardo-di-caprio-meme-oscar viralvideos - Goditi il mio Oscar…

 

Ci ha addirittura brindato su. Alla faccia nostra.

 

2b7fe52c37ea91c02ab99c0a059dbe9d indulgy.com - Non vinco sempre un Oscar, ma quando lo vinco, non lo vinco.

 

Poi però è crollato, pover’uomo, l’hanno avvistato triste e sconsolato su una spiaggia privata in compagnia di una decine di modelle seminude. Che schifo di vita, la sua.

 

Schermata 2015-11-09 alle 14.26.52 radonline - Che tristezza, guarda.

 

Eppure, cioè, aveva iniziato proprio bene no?

 

tumblr_nwshsoOCOD1ufd5gmo1_500 tumblr - Leo da teenager

 

Qui soto, Leo con capelli raccolti e barba hipster all’apertura di Armani/Silos il 30 aprile a Milano. Anche lui appare un po’ ingrassato, ma in quel caso le fan non hanno fatto le storie come per Johnny Depp.

 

 

E questo è il DiCaprio in versione anti paparazzi. Come dicevamo prima, una vita d’inferno.

 

tumblr_nvhk012Gyj1ugq8juo1_500 tumblr - Così passo inosservato

 

Abbiamo scherzato abbastanza. Leonardo DiCaprio è uno dei migliori attori hollywoodiani in circolazione e, nel caso non ve ne foste accorti, pure un bell’uomo.

 

tumblr_nwu26xYwC51rx9nz2o1_500 tumblr

 

Riuscirà a vincere un Oscar alla prossima votazione dell’Academy? Noi glielo auguriamo, ma sappiamo che se così non fosse, riuscirà a vivere lo stesso.

 

tumblr_nxideeRitJ1rx9nz2o1_500 tumblr - Leo con Kate Moss

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

5,00 €

Borsa "MI AMI Festival 2017"

La borsa ufficiale del “MI AMI Festival 2017” disegnata da Viola Niccolai serigrafata a mano da Legno. Bag bianca cotone con illustrazione rosa.
15,00 €

Maglietta "La bellezza fa 40"

100% cotone Maglietta bianca Gildan Heavy Cotton Illustrazione di Alessandro Baronciani per la mostra "La bellezza fa 40" Serigrafata a mano da Corpoc.
28,00 €

KIT "MI AMI Festival 2020"

KIT “MI AMI Festival 2020” Contiene: una t-shirt una shopper un kit semi misti a scelta una lattina bevanda del desiderio Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di VitoManoloRoma

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari VitoManoloRoma Attualmente vive a Milano e lavora come freelance in qualità di grafico, illustratore, animatore e fumettista. Si forma presso il Liceo Artistico statale di Busto Arsizio, poi la compagnia di teatro sperimentale Radicetimbrica e termina gli studi al Politecnico di Milano dove si avvicina al Graphic Design. Durante i primi anni di professione come progettista e illustratore in alcuni studi di grafica milanesi, continua a disegnare e partecipa a mostre collettive di illustratori, fra le quali «Spaziosenzatitolo» (Roma), «Doppiosenso» (Beirut) e «Manifesta» (Milano). Con il collettivo di satira a fumetti L’antitempo fonda l’omonima rivista con la quale vince il Premio Satira 2013 come miglior realtà editoriale italiana. Appassionato di musica africana, afroamericana e jamaicana, colleziona vinili che seleziona con i collettivi Bigshot! e Soulfinger nei locali neri e non di Milano. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Alessandro Ripane

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Alessandro Ripane Alessandro Ripane è nato a Genova nel 1989. Ha vissuto e lavorato in Svezia. A causa della mancanza di animali selvaggi nella città di Genova, Alessandro si è comprato molti libri sull’argomento. A causa della mancanza di supereroi nella città di Genova, Alessandro si è comprato un sacco di fumetti a tema. È diventato quindi un esperto in entrambe le categorie, anche se ora disegna un po’ di tutto, tranne gli alieni, perché non è sicuro di come siano vestiti. Ora è impegnato a combattere la caduta dei capelli, a comporre una sofisticata musica del futuro, a imparare come disegnare gli alieni e a guardare tutti i film sui mostri e gli zombi che non ha ancora visto. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
15,00 €

La Bella Nostalgia - Archeologia pop degli anni '80 e '90 in Italia

Scarica gratuitamente l'ebook de La Bella Nostalgia in tutti i formati QUI   "La Bella Nostalgia - Archeologia pop degli anni '80 e '90 in Italia" di Simone Stefanini parla di mode, film, telefilm, musica, porno, orrori e gioie di due decenni contrapposti di cui oggi abbiamo rivalutato ogni lascito. Una riflessione tragicomica sulla retromania in Italia, una macchina del tempo a metà tra la DeLorean di Ritorno al Futuro e la Bianchina di Fantozzi. 200 pagine - edizione limitata di 50 copie firmata e numerata dall'autore. Edizioni Brava Gente - Betterdays    
10,00 €

-GIGA +FIGA

100% cotone Maglietta nera Serigrafia con slogan minimalista per nerd con stile. Gli ordini saranno evasi dopo il MI AMI.
35,00 €

Inés Sastre Serigrafia di Alessandro Baronciani

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Alessandro Baronciani Alessandro Baronciani vive a Pesaro e lavora a Milano come Art Director, grafico e illustratore. Ha lavorato per diverse agenzie pubblicitarie come direttore di campagne a cartoni animati. Le sue illustrazioni sono state stampate per molti brand come Martini, Coca Cola, Bacardi, Nestlè, Audi, Poste Italiane e Vodafone. Lavora per libri per bambini pubblicati da Mondadori, Feltrinelli e Rizzoli, quest’ultima ha anche pubblicato il suo primo libro, Mi ricci!, completamente pensato, scritto e illustrato da lui. Alessandro disegna fumetti. Ha pubblicato 3 libri di fumetti intitolati Una storia a fumetti, Quando tutto diventò blu e Le ragazze dello studio Munari. Per molti anni ha disegnato e pubblicato i suoi fumetti da solo, come un esperimento fai-da-te mai provato prima in Italia: i suoi fumetti venivano spediti in abbonamento e gli abbonati diventano parte delle storie che disegnava. Suona inoltre la chitarra e canta nella punk band di culto Altro. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >