TV e Cinema
di Simone Stefanini 10 Dicembre 2015

Le 10 migliori locandine dei film del 2015

Vere e proprie opere d’arte

film mubi

 

Nel caso ve lo stiate domandando, no, non c’è nessun film italiano e no, la maggior parte dei film in questione non sarà distribuita nelle sale italiane, già prenotate dai vari cinepanettoni, Pieraccioni, Checco Zalone e compagnia. Quella che vi riportiamo è infatti la classifica dei migliori poster dei film del 2015 redatta dal sito del sito di film d’autore in streaming MUBI.

Abituati come siamo ai poster italiani con i personaggi del film su sfondo bianco e un font (preferibilmente brutto, preferibilmente rosso) che spara il titolo del film, meglio se preso da una canzone, potremmo rimanere spiazzati di fronte a queste opere. Fortunatamente.

 

1) The Assassin 

TheAssassin_ErikBuckham_800 mubi - The Assassin

Questo è sicuramente uno dei film dell’anno e il poster non è certo da meno. Il poster di The Assassin, del vincitore del Miglior Film Straniero agli Oscar e Miglior Regista a Cannes, cioè il cinese Hou Hsiao-Hsien, è stato creato da Erik Buckham. Contiene solo elementi tratti dal film. Anche le nuvole che sembrano stilizzate in realtà provengono dal dettaglio della decorazione di un vaso.

 

2) Kumiku, the Treasure Hunter

Kumiko_SamSmith_800 mubi - Kumiku, the Treasure Hunter

I poster è di Sam Smith e rappresenta la protagonista del film. Purtroppo però questa non è la versione finale del poster, perché gli Zellner Bros, registi del film, hanno pensato che potesse trarre in inganno gli spettatori data la sua somiglianza con un film d’animazione e ne hanno commissionato uno più realistico.

 

3) The Lobster

TheLobster mubi - The Lobster

Il poster di The Lobster è stato fatto da Basilis Marmatakis ed è sicuramente il più iconico dell’anno. Colin Farrell (e Rachel Weisz nell’altra versione) abbracciano una persona che non c’è. L’idea ricorda molto i titoli di testa della seconda stagione di The Leftovers e fa venire subito il magone.

 

4) + 5) Hitchcock/Truffaut e Best of Enemies

HitchcockTruffaut_BestofEnemies mubi - Hitchcock/Truffaut e Best of Enemies

Parimerito per i poster di due documentari storici, l’incontro/intervista di Truffaut a Hitchcock e l’antagonismo politico di Vidal e Buckley. Entrambi sfruttano una foto in bianco e nero (in un caso ricolorata) e un sottotitolo d’altri tempi. Classe pura.

 

6) Knight of Cups

KnightofCups_800 mubi - Knight of Cups

Se pensate che il mondo di Terrence Malick non sia abbastanza misterioso, guardate questo poster, disegnato dall’altrettanto misterioso Midnight Marauder, tratto da un’immagine del 1764 trovata in un libro di teologia. Tarocchi, misticismo, c’è tutto quello che serve.

 

7) Hard to be a God

HardtoBeaGod mubi - Hard to be a God

Il film postumo di Aleksei German è uno degli eventi per i cinefili di quest’anno. Questo è il poster giapponese, in cui oltre ai protagonisti, fanno parte della cornice tutti gli interpreti. Un piccolo capolavoro di composizione dell’immagine.

 

8) Stations of the Cross

StationsoftheCross_800 mubi - Stations of the Cross

Un altro film spirituale in questa top 10. Una pellicola di Dietrich Brüggemann che parla di fanatismo religioso, una favola devastante. Il poster, nella sua semplicità, è insieme etereo, provocatorio e potentissimo.

 

9) River of Grass

RiverofGrass_ZacharyBaldus mubi - River of Grass

I poster illustrati sono sempre belli e questo di River of Grass è una vera e propria opera d’arte. L’ha dipinto Zachary Baldus per la riedizione del debutto di Kelly Reichardt (1994), tornato nelle sale proprio quest’anno. Bello anche il titolo, scritto a mano.

 

10) Court

Court_800 mubi - Court

L’illustratore di questo poster è Nishikant Palande e l’agenzia di design è la Pigeon & Co. Pop art perfettamente collocata in questo tempo, perfetta scelta dei colori per  questo film indiano di Chaitanya Tamhane. Una vera boccata d’ossigeno.

 

FONTE | MUBI

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

10,00 €

Maglietta unicorno Better Days

100% cotone Maglietta bianca Serigrafia con l'unicorno di ANDREA MININI realizzata per il Better Days Festival 2016.  
15,00 €

Serigrafia Unicorno

Il bellissimo unicorno tutto righe di Andrea Minini  è una serigrafia ad 1 colore, di dimensioni 50x70 cm
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Martina Merlini

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Martina Merlini Martina Merlini, artista visiva bolognese, classe 1986, vive e lavora a Milano. Il percorso artistico di Martina Merlini si snoda multiformemente nel solco dell’esplorazione, coinvolgendo una pluralità di tecniche, materiali e supporti che convergono nella ricerca di un equilibrio formale delicatamente costruito sull’armonia di elementi astratti e geometrici. Attiva dal 2009, ha esposto in numerose gallerie europee e americane. Dal 2010 al 2013, insieme a Tellas, intraprende il progetto installativo Asylum, che viene presentato a Palermo, Bologna, Milano e Foligno. Nell’estate del 2012 viene invitata a partecipare a Living Walls, primo festival di Street Art al femminile, ad Atlanta. Nel dicembre 2013 inaugura la sua seconda personale, «Wax» all’interno degli spazi di Elastico, Bologna, dove indaga l’utilizzo della cera come medium principale del suo lavoro, ricerca approfondita nella sua prima personale americana, «Starch, Wax, Paper & Wood», presso White Walls & Shooting Gallery, San Francisco. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40  
35,00 €

Agricane Serigrafia di DEM

Serigrafia a due colori, dimensioni 20x30 cm Edizione limitata di 40 esemplari DEM Come un moderno alchimista, DEM crea personaggi bizzarri, creature surreali abitanti di un livello nascosto nel mondo degli umani. Eclettico e divertente, attraverso muri dipinti, illustrazioni e installazioni ricche di allegorie, lascia che sia lo spettatore a trovare la chiave per il suo enigmatico e arcano mondo. Oltre ad avere vecchie fabbriche ed edifici abbandonati come sfondo abituale ai suoi lavori, DEM è stato anche ospite alla Oro Gallery di Goteborg e ha preso parte a esposizioni importanti come «Street Art, Sweet Art» (PAC, Milano), «Nomadaz» (Scion Gallery, Los Angeles), «Original Cultures» (Stolen Space Gallery, London) and «CCTV» (Aposthrofe Gallery, Hong Kong). Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
70,00 €

SERIGRAFIA "SE MI AMI VALE TUTTO" - ed. limitata firmata - MI AMI 2014

Serigrafia ufficiale della 10° edizione del MI AMI 2014 dimensioni: 50x50 cm stampata a 2 colori (nero + argento) edizione limitata di 50 esemplari ognuna numerata e firmata dall'artista disegnata da Alessandro Baronciani serigrafata a mano da Corpoc venduta non incorniciata (spedita arrotolata in un tubo) disponibili anche la versione UOMO+UOMO e DONNA+DONNA Gli ordini saranno evasi dopo il MI AMI.
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Moneyless

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Moneyless Nato a Milano nel 1980 Teo Pirisi aka Moneyless. Per anni ha ricercato e investigato i diversi aspetti delle forme e degli spazi geometrici come artista visivo. Dopo essersi diplomato all’Accademia d’Arte di Carrara (corso multimedia), Teo ha frequentato un corso di Design della Comunicazione all’Isia di Firenze. Contemporaneamente sviluppa una carriera artistica che lo porta ad esibire i suoi lavori in spazi pubblici e luoghi abbandonati.Teo è anche graphic designer e illustratore freelance; negli ultimi anni ha partecipato a diverse esibizioni collettive e personali in Italia e nel mondo. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
15,00 €

Giulia Bersani - lucciole

  Giulia Bersani, fotografa. Classe 1992, vive a Milano. Fotografie scattate al MI AMI festival 2016 Formato: 21x15 cm Numero Pagine: 48 (+4 copertina) Edizione limitata 100 copie numerate, titolate e firmate dall'autore "Mi piace osservare come musica e buio tirino fuori il lato più istintivo delle persone. Si perde un pò di autocontrollo e ci si lascia guidare dalle proprie emozioni. Io mi sono lasciata libera di inseguire quello che istintivamente mi attraeva, così ho trovato baci, voglia di vivere e colori." (Giulia Bersani)  
5,00 €

SHOPPER "MI AMI Festival 2020"

Shopper ufficiale “MI AMI Festival 2020” grafica disegnata da Alkanoids. Bag bianca cotone con illustrazione multicolor. La shopper che avresti voluto acquistare. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >