Pacey è di nuovo single: Joshua Jackson e Diane Kruger si sono lasciati

Da una coppia vip che si lascia, torna in libertà il maschio alfa della storia delle serie tv

pacey sheknows.com

 

Le fan di Dawson’s Creek di tutto il mondo, da oggi possono tornare in pista per baccagliare con tutti i mezzi possibili il più grande maschio alpha della storia delle serie tv: l’attore Joshua Jackson, famoso per aver interpretato il vate Pacey Witter nel telefilm americano.

Quello che [SPOILER] mentre Dawson parlava e parlava annoiando le ragazze e il pubblico da casa,  riusciva con poche parole e molti fatti a portarsi a letto le inaccessibili tipo Joey Potter, una che prima di sbottonarsi un attimo ti deve recitare a memoria tutto il Libro Cuore. Ma lo sapete com’è fatta, ne abbiamo già parlato ampiamente. Alla fine vince proprio Pacey, ma non diciamolo troppo forte, altrimenti è un attimo che Dawson rinizia a piangere.

 

James-Van-Der-Beek-Crying-On-Dawsons-Creek-Gif

 

Stavolta la notizia è di quelle che elettrizzeranno di brutto le fan dell’attore, uno dei tanti che rimangono legati a doppia mandata al loro unico personaggio famoso: Joshua Jackson,  dopo 10 anni di amore intenso e invidiato da tutto il globo, si è lasciato con la bellissima attrice tedesca Diane Kruger, che ricorderete certo nella serie tv The Bridge e in film come Bastardi senza gloria di Tarantino.

 

young-Joshua-Jackson-Diane-Kruger-coupled-up-NYC-party popsugar.com - </3

 

Belli vero? Purtroppo l’amore è finito, anche se il portavoce della coppia ha dichiarato alla stampa che i due resteranno amici. D’altronde non è quello che ci diciamo tutti, per poi scoprire che diventare i confidenti dei propri ex partner è la cosa più totalmente disturbante di questo mondo.

Sembra che la causa della fine del rapporto sia da ricercare nell’allergia di Diane al matrimonio (dopo una prima esperienza fallimentare) e della lontananza tra i due, visto che la Kruger viveva tra Parigi e Vancouver mentre Jackson, per motivi di lavoro, abitava a New York. Quando lei si è trasferita nella Grande Mela per stargli vicino, è scoppiato tutto.

Dunque, come dicevamo, Pacey torna on the road again, per fare innamorare le ragazze timide e impacciate come ai tempi d’oro. Se vi trovate dalle parti di NYC e spesso vi trillate  i capelli, sorridete a bocca storta e avete l’abitudine di analizzare ogni minima cazzata, potrebbe essere il vostro momento fortunato.

 

tumblr_lbfditjN8v1qad270o1_500-1422030045

 

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

15,00 €

Giulia Bersani - lucciole

  Giulia Bersani, fotografa. Classe 1992, vive a Milano. Fotografie scattate al MI AMI festival 2016 Formato: 21x15 cm Numero Pagine: 48 (+4 copertina) Edizione limitata 100 copie numerate, titolate e firmate dall'autore "Mi piace osservare come musica e buio tirino fuori il lato più istintivo delle persone. Si perde un pò di autocontrollo e ci si lascia guidare dalle proprie emozioni. Io mi sono lasciata libera di inseguire quello che istintivamente mi attraeva, così ho trovato baci, voglia di vivere e colori." (Giulia Bersani)  
17,00 €

KIT DEL DESIDERIO "MI AMI Festival 2020"

KIT DEL DESIDERIO “MI AMI Festival 2020” Contiene: una shopper quattro lattine Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
10,00 €

Maglietta Amarti mi affatica

100% cotone Maglietta bianca Serigrafia con scritta "Amarti m'affatica".
35,00 €

KIT DEL SINGLE "MI AMI Festival 2020"

KIT DEL SINGLE “MI AMI Festival 2020” Contiene: una t-shirt una shopper due kit semi: un kit passiflora, peperoncino, melanzana e un kit mimosa, pisello, salvia due lattine bevanda del desiderio Il kit che avresti amato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Moneyless

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Moneyless Nato a Milano nel 1980 Teo Pirisi aka Moneyless. Per anni ha ricercato e investigato i diversi aspetti delle forme e degli spazi geometrici come artista visivo. Dopo essersi diplomato all’Accademia d’Arte di Carrara (corso multimedia), Teo ha frequentato un corso di Design della Comunicazione all’Isia di Firenze. Contemporaneamente sviluppa una carriera artistica che lo porta ad esibire i suoi lavori in spazi pubblici e luoghi abbandonati.Teo è anche graphic designer e illustratore freelance; negli ultimi anni ha partecipato a diverse esibizioni collettive e personali in Italia e nel mondo. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
7,00 €

T-SHIRT "MI AMI Festival 2020"

T-shirt ufficiale  “MI AMI Festival 2020” grafica disegnata da Alkanoids, sul retro lineup artisti. 100% cotone con illustrazione multicolor, disponibile nella variante colore bianca o viola. La t-shirt che avresti voluto indossare. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
70,00 €

KIT DELL'AMORE "MI AMI Festival 2020"

KIT DELL'AMORE “MI AMI Festival 2020” Contiene: due t-shirt due shopper quattro kit semi: due kit passiflora, peperoncino, melanzana e due kit mimosa, pisello, salvia quattro lattine bevanda del desiderio Il kit che avresti amato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.  
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Giò Pistone

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Giò Pistone Gio Pistone è nata a Roma. La scelta dei soggetti, spesso figure di fantasia tendenti al mostruoso, caratterizzati da colori molto forti, nasce prestissimo a seguito di incubi notturni. Disegnarli il mattino seguente fu un’idea della madre per affrontare la paura. Presto gli incubi si sono trasformati in vere e proprie visioni da cui ancora oggi attinge. Si è appassionata alla scenografia di teatro dove ha continuato ad approfondire i suoi sogni e il suo innato amore per il grande. In seguito ha lavorato e viaggiato con La Sindrome Del Topo, un gruppo di creatori di strutture di gioco e sogno, con cui si occupava di disegnare, costruire e progettare giostre e labirinti. Ha cominciato a lavorare in strada nel ‘98 attaccando in giro per Roma i suoi disegni fotocopiati. Ha collaborato con varie realtà italiane e internazionali. Ha partecipato a mostre in tutta Europa in particolare presso il Museo MADRE di Napoli, l’Auditorium di Roma, il Museo Macro di Roma e partecipato ad eventi di Street Art quali «Scala Mercalli», «Pop up», «Subsidenze», «Visione Periferica», «Alterazioni», «M.U.Ro». Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40  
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >