TV e Cinema
di Elisabetta Limone 19 Novembre 2014

Le ragazze di Non è la Rai ieri e oggi

Vent’anni dopo, che aspetto hanno e che fine hanno fatto le ragazze di Non è la Rai?

Il 9 settembre 1991 andava in onda su Canale 5 la prima puntata di Non è la Rai. Conduttrice Enrica Bonaccorti, regista Gianni Boncompagni. Nel corso di 4 anni diventa non solo un appuntamento fisso per tantissimi giovani, ma anche il primo banco di prova di una generazione di attrici e showgirl. La lista di ragazze uscite da Non è la Rai è infinita: alcune di loro hanno avuto una carriera di successo, che continua ancora oggi. Altre hanno vissuto dei periodi di grande notorietà, per poi sparire progressivamente. Tutte, però, sono ancora nella testa di chi era ragazzino negli anni ’90. Siamo andati a scoprire che fine hanno fatto e abbiamo cercato fotografie di ieri e oggi, che potete vedere spostando la tendina a destra e sinistra. Buon divertimento.

 

Ambra Angiolini

Nella sua carriera ha ottenuto grandi successi in campo musicale, televisivo e cinematografico. Semplicemente la regina di Non è la Rai. Oggi si dedica soprattutto al cinema.

 

Angela Di Cosimo

Angela Di Cosimo ha lavorato in vari programmi tv degli anni ‘90 (Domenica In, Sarabanda, I Cervelloni). L’ultimo avvistamento risale a Libero (2006) insieme ad altre ex colleghe di Non è la Rai.

 

Laura Freddi

Laura Freddi è stato uno dei volti più richiesti degli anni ‘90: velina in coppia con la collega di Non è la Rai Miriana Trevisan, è stata in tantissimi programmi televisivi (Bulli & Pupe, Il Quizzone) e al centro del gossip per una storia con Paolo Bonolis. Da metà degli anni zero è sparita dai radar.

 

Sabrina Marinangeli

Sabrina Marinangeli ha partecipato a diversi programma televisivi e varietà come valletta e corista. Nel 2007 ha fatto parte del cast del reality campagnolo Un due tre stalla. Stando a Wikipedia, è proprietaria di un centro di ricostruzione unghie.

 

Pamela Petrarolo

La cantante per eccellenza di Non è la Rai. Dopo due album pubblicati nel ‘94 e nel ‘95, la sua produzione discografica ha avuto un sussulto nel 2006 con il singolo “Tomato de Amor”. A partire dal 2009 ha fatto parte del cast di Domenica Cinque come cantante.

 

Alessia Merz

Velina di Striscia La Notizia, inviata di Quelli che… il calcio, poi Meteore e un calendario de fuego per Max. Rispetto alle altre colleghe patisce meno l’ingresso negli anni duemila, ma dopo una partecipazione a L’Isola dei Famosi (2007) decide di ritirarsi dal mondo dello spettacolo per dedicarsi alla famiglia costruita con l’ex calciatore Fabio Bazzani.

 

Alessia Mancini

Alessia Mancini è stata una delle più celebri veline degli anni ‘90 e ha fatto parte anche del cast di Passaparola, quiz condotto da Gerry Scotti. Nel 2011 ha abbandonato il mondo della televisione per dedicarsi alla carriera di wedding planner. È sposata con Flavio Montrucchio, vincitore della seconda edizione del Grande Fratello.

 

Antonella Elia

A livello televisivo, Antonella Elia è una di quelle che ha avuto più successo: l’elenco di programmi a cui ha partecipato negli anni 90 è sterminato e all’inizio dei 2000 ha avuto l’intuizione di buttarsi subito nei reality, diventandone poi opinionista. I suoi scleri all’Isola dei Famosi sono nel cuore di tutti.

 

Claudia Gerini

Claudia Gerini arriva a Non è la Rai poco più che ventenne e nel giro di un paio d’anni è già una delle attrici più in vista del cinema italiano. Lavora con Verdone, Pieraccioni, Castellitto, Rubini e Mel Gibson. Sposata con Federico Zampaglione dei Tiromancino, ovviamente lavora anche nei suoi film

 

Ilaria Galassi

Le ragazze di Non è la Rai si dividono tra chi ha avuto successo al cinema, chi ha fatto la velina e chi nessuna delle due. Ilaria Galassi appartiene a quest’ultima categoria: complice qualche problema di salute, la sua carriera subisce un’involuzione negli anni duemila e l’ultimo avvistamento risale a Libero nel 2006. Attualmente realizza ospitate nelle discoteche insieme ad altre ragazze di Non è la Rai

 

Lucia Ocone

Lucia Ocone nasce come imitatrice nel filotto di programmi Non è la Rai – Bulli & Pupe – Macao, ma la svolta arriva con la Gialappa’s Band e poi con Quelli che il calcio… Attiva anche al cinema, ha recitato in commedie di Fausto Brizzi, Paolo Genovese e Massimiliano Bruno.

 

Miriana Trevisan

Con Miriana Trevisan si torna alla parabola classica delle ragazze di Non è la Rai: partenza a razzo negli anni ‘90 con ruolo di velina, bonus La Ruota della Fortuna per 5 anni e poi il crollo dopo il 2000, fino a una partecipazione a L’Isola dei Famosi. Ha pubblicato un libro di fiabe.

 

Cristina Quaranta

Anni ‘90 ruggenti con i grandi classici Striscia la Notizia e Bulli & Pupe. Soffre tremendamente il millennium bug e saluta tutti dopo L’Isola dei Famosi del 2005. Oggi lavora per SNAI, come volto e voce di Pokeritalia24

 

Nicole Grimaudo

Anche Nicole Grimaudo parte subito forte: esordio al cinema con i fratelli Taviani e poi, nel corso degli anni, film con Lina Wertmuller, Ferzan Ozpetek, Giuseppe Tornatore e anche Franco Battiato. In tv recita in diverse fiction, tra cui RIS e Crimini

 

Romina Mondello

Romina Mondello è partita subito fortissimo come attrice, lavorando in vari film e fiction italiane. Al contrario delle ex colleghe, sono gli anni duemila a darle le maggiori soddisfazioni: in tv lavora a diverse stagioni di RIS e nel 2012 è nel cast di To The Wonder di Terrence Malick. Terrence Malick, signori.

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

15,00 €

Giulia Bersani - lucciole

  Giulia Bersani, fotografa. Classe 1992, vive a Milano. Fotografie scattate al MI AMI festival 2016 Formato: 21x15 cm Numero Pagine: 48 (+4 copertina) Edizione limitata 100 copie numerate, titolate e firmate dall'autore "Mi piace osservare come musica e buio tirino fuori il lato più istintivo delle persone. Si perde un pò di autocontrollo e ci si lascia guidare dalle proprie emozioni. Io mi sono lasciata libera di inseguire quello che istintivamente mi attraeva, così ho trovato baci, voglia di vivere e colori." (Giulia Bersani)  
35,00 €

KIT DEL SINGLE "MI AMI Festival 2020"

KIT DEL SINGLE “MI AMI Festival 2020” Contiene: una t-shirt una shopper due kit semi: un kit passiflora, peperoncino, melanzana e un kit mimosa, pisello, salvia due lattine bevanda del desiderio Il kit che avresti amato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
5,00 €

KIT SEMI "MI AMI Festival 2020": PASSIFLORA, PEPERONCINO, MELANZANA

Kit semi misti “MI AMI Festival 2020”, grafica disegnata da Alkanoids. Il desiderio che avresti voluto piantare. Il kit ufficiale contiene: Passiflora Cerulea La passiflora è avvolgente, come un partner impetuoso, i suoi rami rampicanti circondano qualsiasi supporto possano incontrare. Governata da Venere, è usata negli incantesimi d’amore per dominare la passione. Il suo profumo intenso, infatti si accentua la sera conquistando così ogni tuo senso. Nella simbologia floreale ha virtù protettive, posizionata dinnanzi un ingresso evita intrusione. Peperoncino Peter Pepper Noto per la sua forma fallica, il Peperoncino Peter Pepper vi sorprenderà con il suo carattere deciso, il sapore aromatico e un grado di piccantezza adatto anche ai palati più delicati. L’attitudine erotica esplode in una rapida fioritura bianca per dare poi presto spazio ai suoi frutti. Adatto alla coltivazione in balcone, nella tradizione popolare è infatti una pianta da possedere per realizzare rituali di seduzione. Melanzana Bellezza Lunga Dimenticati della classica emoji perchè quello che stai per piantare è una “bellezza lunga”. La Melanzana contenente nel tuo kit avrà un aspetto fiero della sua struttura: eretta, alta almeno 30 cm, con frutti polposi e pronti per essere gustati in estate. Come ogni spasimante che si rispetti, prima di donarsi al tuo palato ti porterà in dono dei fiori. Contiene desiderio, come è giusto che sia fatene l’uso che preferite. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
17,00 €

KIT DEL DESIDERIO "MI AMI Festival 2020"

KIT DEL DESIDERIO “MI AMI Festival 2020” Contiene: una shopper quattro lattine Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
15,00 €

Maglietta Better Days calligrafica

100% cotone Modello unisex Serigrafia con scritta "Better Days" creata da calligrafo Bizantino Perché c'è sempre bisogno di giorni migliori
10,00 €

Maglietta unicorno Better Days

100% cotone Maglietta bianca Serigrafia con l'unicorno di ANDREA MININI realizzata per il Better Days Festival 2016.  
70,00 €

SERIGRAFIA "SE MI AMI VALE TUTTO" - ed. limitata firmata - MI AMI 2014

Serigrafia ufficiale della 10° edizione del MI AMI 2014 dimensioni: 50x50 cm stampata a 2 colori (nero + argento) edizione limitata di 50 esemplari ognuna numerata e firmata dall'artista disegnata da Alessandro Baronciani serigrafata a mano da Corpoc venduta non incorniciata (spedita arrotolata in un tubo) disponibili anche la versione UOMO+UOMO e DONNA+DONNA Gli ordini saranno evasi dopo il MI AMI.
5,00 €

KIT SEMI "MI AMI Festival 2020": MIMOSA, PISELLO, SALVIA

Kit semi misti “MI AMI Festival 2020”, grafica disegnata da Alkanoids. Il desiderio che avresti voluto piantare. Il kit ufficiale contiene: Mimosa Pudica Denominata anche la Sensitiva, la Mimosa Pudica è così casta che basta sfiorarla per innescare una timida reazione nei suoi rami. Al minimo tocco, infatti, le foglie si ripiegano su se stesse, mentre il picciolo si abbassa, creando un danzante movimento con i suoi leggeri fiori rotondi. Oltre a fuggire da incontri hot con oggetti e persone, questo comportamento la caratterizza nelle ore notturne, evitando così incontri ravvicinati. Pisello Viola Désirée Il Pisello Viola è un varietà molto antica, dall’aspetto affascinante per il suo insolito colore, al suo interno, invece, conserva la sua tipica tinta verde. Come ogni varietà è un simbolo -oltre fallico- lunare, nei sogni infatti è sinonimo di fecondità. Molto apprezzato per il suo sapore delicato è l’ideale per zuppe e principesse dal gusto raffinato e desiderose di riposare su un raro ortaggio. Salvia Rossa Famosa per essere utilizzata da Cleopatra come afrodisiaco, la Salvia è una pianta carica di proprietà. Oltre ad accendere la libido negli amanti, è portatrice di sogni profetici, piacere fisico e fertilità. La forma e l’aspetto rugoso del fogliame le donano la nomina di lingua vegetale, per gli animi più romantici la Salvia Splendens, o Rossa, ricorda la sagoma di un cuore. Contiene desiderio, come è giusto che sia fatene l’uso che preferite. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >