scene hot Game of Thrones

Le scene di Game of Thrones sono così hot da finire su PornHub

Ci sono un sacco di parodie porno e scene rubate a GoT nel famoso sito porno. È ora di dire basta.

game-of-thrones-hot dailymail.co.uk - I bei tempi in cui GoT era un mezzo porno

 

Amici fan di Game of Thrones, che ogni domenica fate le ore piccole per guardarlo in contemporanea con gli USA, nella speranza sempre più vana di non beccarvi neppure uno spoiler volante sulla trama, sappiate che la HBO sta combattendo una guerra contro il colosso della pornografia online, PornHub, perché alcune scene molto hot della serie tv sono finite direttamente nel sito XXX.

Oggi magari non siamo più abituati agli eccessi d’inizio serie, ma 5 o 6 anni fa, in ogni puntata c’era almeno una scena di sesso, che mostrava nudi maschili e femminili. Chiaramente, la cosa che dà più fastidio alla HBO è il furto delle scene da parte degli utenti di PornHub, che caricano liberamente gli amplessi nei bordelli di Ditocorto o gli accoppiamenti bestiali tra Dany e Khal Drogo, gli incesti dei fratelli Lannister e gli amori omosessuali del giovane Renly Baratheon, per non parlare dei seni antigravitazionali di Melisandre, alla faccia dei diritti d’autore.

Non solo: gli utenti usano la dicitura Game of Thrones anche per caricare le parodie pornografiche, che sono spuntate come funghi dopo il successo dello show, facendo la felicità dei pervertiti che vogliono sempre vedere di più. Potete vedere una delle centinaia di schermate del sito, opportunamente censurate per non farvi eccitare troppo.

 

sex-game-of-thrones pornhub.com - I titoli sono qualcosa

 

I grafici di PornHub mostrano anche gli user del sito iniziano a diminuire un’ora prima della messa in onda della nuova puntata e che non vi ritornano se non 4 ore dopo la sua fine. Sarà perché anche gli onanisti talvolta amano parlare tra di loro, per confrontarsi sulla trama?

 

Anche gli onanisti rallentano quando c’è GoT dailymail.co.uk - Anche gli onanisti rallentano quando c’è GoT

 

Tra le attrici più gettonate nelle ricerche hot vince Emilia Clarke che interpreta Daenerys, seguita da Natalie Dormer (Margaery) e Sibel Kekili (Shae), che in passato è stata una vera attrice porno.

 

shae_finale hollywoodreporter.com - Sembrava tanto una brava ragazza…

 

Chiaramente, dopo aver sopportato l’oltraggio, è partita la denuncia da parte della HBO, che vieterà al sito porno di pubblicare spezzoni coperti da diritto d’autore ma anche di utilizzare la dicitura Game of Thrones quando saranno pubblicate le parodie vietate ai minori. Dal canto nostro, vorremmo rivolgere un appello agli autori di GoT, per questa sesta, casta stagione

 

ofcl9q memegen - Una domanda legittima

 

FONTE | Dailymail

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

35,00 €

Agricane Serigrafia di DEM

Serigrafia a due colori, dimensioni 20x30 cm Edizione limitata di 40 esemplari DEM Come un moderno alchimista, DEM crea personaggi bizzarri, creature surreali abitanti di un livello nascosto nel mondo degli umani. Eclettico e divertente, attraverso muri dipinti, illustrazioni e installazioni ricche di allegorie, lascia che sia lo spettatore a trovare la chiave per il suo enigmatico e arcano mondo. Oltre ad avere vecchie fabbriche ed edifici abbandonati come sfondo abituale ai suoi lavori, DEM è stato anche ospite alla Oro Gallery di Goteborg e ha preso parte a esposizioni importanti come «Street Art, Sweet Art» (PAC, Milano), «Nomadaz» (Scion Gallery, Los Angeles), «Original Cultures» (Stolen Space Gallery, London) and «CCTV» (Aposthrofe Gallery, Hong Kong). Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di VitoManoloRoma

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari VitoManoloRoma Attualmente vive a Milano e lavora come freelance in qualità di grafico, illustratore, animatore e fumettista. Si forma presso il Liceo Artistico statale di Busto Arsizio, poi la compagnia di teatro sperimentale Radicetimbrica e termina gli studi al Politecnico di Milano dove si avvicina al Graphic Design. Durante i primi anni di professione come progettista e illustratore in alcuni studi di grafica milanesi, continua a disegnare e partecipa a mostre collettive di illustratori, fra le quali «Spaziosenzatitolo» (Roma), «Doppiosenso» (Beirut) e «Manifesta» (Milano). Con il collettivo di satira a fumetti L’antitempo fonda l’omonima rivista con la quale vince il Premio Satira 2013 come miglior realtà editoriale italiana. Appassionato di musica africana, afroamericana e jamaicana, colleziona vinili che seleziona con i collettivi Bigshot! e Soulfinger nei locali neri e non di Milano. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
70,00 €

KIT DELL'AMORE "MI AMI Festival 2020"

KIT DELL'AMORE “MI AMI Festival 2020” Contiene: due t-shirt due shopper quattro kit semi: due kit passiflora, peperoncino, melanzana e due kit mimosa, pisello, salvia quattro lattine bevanda del desiderio Il kit che avresti amato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.  
10,00 €

Maglietta unicorno Better Days

100% cotone Maglietta bianca Serigrafia con l'unicorno di ANDREA MININI realizzata per il Better Days Festival 2016.  
5,00 €

Borsa "MI AMI Festival 2017"

La borsa ufficiale del “MI AMI Festival 2017” disegnata da Viola Niccolai serigrafata a mano da Legno. Bag bianca cotone con illustrazione rosa.
15,00 €

Giulia Bersani - lucciole

  Giulia Bersani, fotografa. Classe 1992, vive a Milano. Fotografie scattate al MI AMI festival 2016 Formato: 21x15 cm Numero Pagine: 48 (+4 copertina) Edizione limitata 100 copie numerate, titolate e firmate dall'autore "Mi piace osservare come musica e buio tirino fuori il lato più istintivo delle persone. Si perde un pò di autocontrollo e ci si lascia guidare dalle proprie emozioni. Io mi sono lasciata libera di inseguire quello che istintivamente mi attraeva, così ho trovato baci, voglia di vivere e colori." (Giulia Bersani)  
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Luca Zamoc

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Luca Zamoc Luca Zamoc è nato a Modena nel 1986. Sin da piccolo ha trovato ispirazione nei fumetti anni ‘80, nella Bibbia e nell’anatomia umana. Ha frequentato l’Accademia delle Belle Arti di Milano, dove ha conseguito un titolo in Graphic Design & Art Direction. Il suo lavoro abbraccia diversi media, dal digitale ai muri, passando all’inchiostro, carta e fumetto. Negli ultimi anni ha lavorato e vissuto in diverse città quali Milano, Berlino, Londra, Los Angeles, New York e Istanbul. Oggi vive e lavora a Barcellona. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
17,00 €

KIT DEL DESIDERIO "MI AMI Festival 2020"

KIT DEL DESIDERIO “MI AMI Festival 2020” Contiene: una shopper quattro lattine Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >