scene hot Game of Thrones

Le scene di Game of Thrones sono così hot da finire su PornHub

Ci sono un sacco di parodie porno e scene rubate a GoT nel famoso sito porno. È ora di dire basta.

game-of-thrones-hot dailymail.co.uk - I bei tempi in cui GoT era un mezzo porno

 

Amici fan di Game of Thrones, che ogni domenica fate le ore piccole per guardarlo in contemporanea con gli USA, nella speranza sempre più vana di non beccarvi neppure uno spoiler volante sulla trama, sappiate che la HBO sta combattendo una guerra contro il colosso della pornografia online, PornHub, perché alcune scene molto hot della serie tv sono finite direttamente nel sito XXX.

Oggi magari non siamo più abituati agli eccessi d’inizio serie, ma 5 o 6 anni fa, in ogni puntata c’era almeno una scena di sesso, che mostrava nudi maschili e femminili. Chiaramente, la cosa che dà più fastidio alla HBO è il furto delle scene da parte degli utenti di PornHub, che caricano liberamente gli amplessi nei bordelli di Ditocorto o gli accoppiamenti bestiali tra Dany e Khal Drogo, gli incesti dei fratelli Lannister e gli amori omosessuali del giovane Renly Baratheon, per non parlare dei seni antigravitazionali di Melisandre, alla faccia dei diritti d’autore.

Non solo: gli utenti usano la dicitura Game of Thrones anche per caricare le parodie pornografiche, che sono spuntate come funghi dopo il successo dello show, facendo la felicità dei pervertiti che vogliono sempre vedere di più. Potete vedere una delle centinaia di schermate del sito, opportunamente censurate per non farvi eccitare troppo.

 

sex-game-of-thrones pornhub.com - I titoli sono qualcosa

 

I grafici di PornHub mostrano anche gli user del sito iniziano a diminuire un’ora prima della messa in onda della nuova puntata e che non vi ritornano se non 4 ore dopo la sua fine. Sarà perché anche gli onanisti talvolta amano parlare tra di loro, per confrontarsi sulla trama?

 

Anche gli onanisti rallentano quando c’è GoT dailymail.co.uk - Anche gli onanisti rallentano quando c’è GoT

 

Tra le attrici più gettonate nelle ricerche hot vince Emilia Clarke che interpreta Daenerys, seguita da Natalie Dormer (Margaery) e Sibel Kekili (Shae), che in passato è stata una vera attrice porno.

 

shae_finale hollywoodreporter.com - Sembrava tanto una brava ragazza…

 

Chiaramente, dopo aver sopportato l’oltraggio, è partita la denuncia da parte della HBO, che vieterà al sito porno di pubblicare spezzoni coperti da diritto d’autore ma anche di utilizzare la dicitura Game of Thrones quando saranno pubblicate le parodie vietate ai minori. Dal canto nostro, vorremmo rivolgere un appello agli autori di GoT, per questa sesta, casta stagione

 

ofcl9q memegen - Una domanda legittima

 

FONTE | Dailymail

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

35,00 €

KIT DEL SINGLE "MI AMI Festival 2020"

KIT DEL SINGLE “MI AMI Festival 2020” Contiene: una t-shirt una shopper due kit semi: un kit passiflora, peperoncino, melanzana e un kit mimosa, pisello, salvia due lattine bevanda del desiderio Il kit che avresti amato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
10,00 €

KIT GARDENING “MI AMI Festival 2020”

KIT GARDENING “MI AMI Festival 2020” Contiene: una shopper un kit passiflora, peperoncino, melanzana un kit mimosa, pisello, salvia Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
28,00 €

KIT "MI AMI Festival 2020"

KIT “MI AMI Festival 2020” Contiene: una t-shirt una shopper un kit semi misti a scelta una lattina bevanda del desiderio Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Marino Neri

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Marino Neri Marino Neri è fumettista e illustratore. I suoi libri a fumetti sono Il Re dei Fiumi (Kappa Edizioni, 2008) e La Coda del Lupo (Canicola, 2011), tradotti e pubblicati anche in differenti lingue e paesi. I suoi disegni sono apparsi su riviste nazionali e internazionali e ha partecipato a diverse esposizioni collettive e personali in tutta Europa. Nel 2012 il Napoli Comicon e il Centro Fumetto Andrea Pazienza gli assegnano il Premio Nuove Strade come miglior talento emergente. È attualmente al lavoro sul suo nuovo libro a fumetti Cosmo. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
5,00 €

KIT SEMI "MI AMI Festival 2020": MIMOSA, PISELLO, SALVIA

Kit semi misti “MI AMI Festival 2020”, grafica disegnata da Alkanoids. Il desiderio che avresti voluto piantare. Il kit ufficiale contiene: Mimosa Pudica Denominata anche la Sensitiva, la Mimosa Pudica è così casta che basta sfiorarla per innescare una timida reazione nei suoi rami. Al minimo tocco, infatti, le foglie si ripiegano su se stesse, mentre il picciolo si abbassa, creando un danzante movimento con i suoi leggeri fiori rotondi. Oltre a fuggire da incontri hot con oggetti e persone, questo comportamento la caratterizza nelle ore notturne, evitando così incontri ravvicinati. Pisello Viola Désirée Il Pisello Viola è un varietà molto antica, dall’aspetto affascinante per il suo insolito colore, al suo interno, invece, conserva la sua tipica tinta verde. Come ogni varietà è un simbolo -oltre fallico- lunare, nei sogni infatti è sinonimo di fecondità. Molto apprezzato per il suo sapore delicato è l’ideale per zuppe e principesse dal gusto raffinato e desiderose di riposare su un raro ortaggio. Salvia Rossa Famosa per essere utilizzata da Cleopatra come afrodisiaco, la Salvia è una pianta carica di proprietà. Oltre ad accendere la libido negli amanti, è portatrice di sogni profetici, piacere fisico e fertilità. La forma e l’aspetto rugoso del fogliame le donano la nomina di lingua vegetale, per gli animi più romantici la Salvia Splendens, o Rossa, ricorda la sagoma di un cuore. Contiene desiderio, come è giusto che sia fatene l’uso che preferite. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Moneyless

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Moneyless Nato a Milano nel 1980 Teo Pirisi aka Moneyless. Per anni ha ricercato e investigato i diversi aspetti delle forme e degli spazi geometrici come artista visivo. Dopo essersi diplomato all’Accademia d’Arte di Carrara (corso multimedia), Teo ha frequentato un corso di Design della Comunicazione all’Isia di Firenze. Contemporaneamente sviluppa una carriera artistica che lo porta ad esibire i suoi lavori in spazi pubblici e luoghi abbandonati.Teo è anche graphic designer e illustratore freelance; negli ultimi anni ha partecipato a diverse esibizioni collettive e personali in Italia e nel mondo. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di CT

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari CT L’opera di CT affonda le sue radici nella cultura del Writing. Dalle prime sperimentazioni, influenzate dagli stili più classici dei graffiti, è passato in modo progressivo ad una ricerca minuziosa capace di cogliere ed evidenziare i cambiamenti del paesaggio urbano. Le fascinazioni ricevute dai graffiti sono tuttavia presenti nelle fasi di questo processo: il soggetto-oggetto della sua analisi, le tecniche utilizzate ed in parte i luoghi scelti per i suoi interventi. L’interesse per il lettering si è quindi trasformato in espediente per lo studio della forma fino ad approdare, oggi, ad una ricerca più ampia relativa allo spazio e alle dinamiche contemporanee. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Ester Grossi

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Ester Grossi Nata ad Avezzano (AQ) nel 1981. Diplomata in Moda, Design e Arredamento presso l’Istituto d’Arte Vincenzo Bellisario, nel 2008 ha conseguito la laurea specialistica in Cinema, Televisione e Produzione Multimediale presso il DAMS di Bologna. Si dedica da anni alla pittura e ha all’attivo diverse mostre in Italia e all’estero; è vincitrice del Premio Italian Factory 2010 e finalista del Premio Cairo 2012. Nel 2011 è stata invitata alla 54° Biennale di Venezia (Padiglione Abruzzo). Come illustratrice ha realizzato manifesti per festival di cinema e musica (Imaginaria Film Festival, MIAMI, Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto) e cover per album di band musicali (A Classic Education, LIFE&LIMB). Collabora frequentemente con musicisti per la realizzazione di mostre e installazioni pittoriche-sonore. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >