TV e Cinema
di Simone Stefanini 13 Novembre 2017

I fan di Stranger Things hanno mandato in crash il sito di un museo per comprare questa felpa

La felpa di Dustin in Stranger Things è stata ricreata in edizione speciale ed è andata a ruba

 

Non si placa la Stranger Things mania, nonostante siano passate alcune settimane dalla prima su Netflix. Sembra che ogni capo d’abbigliamento o accessorio indossato dai ragazzi sia oggetto di ricerca spasmodica da parte dei fan, che vogliono vestirsi proprio come Dustin, Eleven, Mike, Will, Max e Lucas.

Durante il primo episodio della seconda stagione, Dustin (interpretato da Gaten Matarazzo), entra il classe con una felpa viola su cui è raffigurato lo scheletro di un brontosauro. La costumista Kim Wilcox ne ha scovata una vintage online, realizzata dal Science Museum of Minnesota e ha deciso di crearne una della taglia di Gaten.

 

 mymodernmet

 

Il museo, non appena ha visto la sua felpa più nerd diventare famosa a livello mondiale, ha deciso di rimetterla in produzione. Il personale del museo deve aver ignorato quanto sia realmente famoso Stranger Things nel mondo: durante il giorno di lancio della riedizione della felpa, lo store online del museo ha ricevuto la bellezza di 18.000 ordini, guadagnando 600.000 $ e facendo crashare il sito.

 

 

 

Essendo un museo no-profit, tutti i soldi ricavati andranno a sovvenzionare nuove mostre e a creare programmi di educazione alla scienza e alla tecnologia per i ragazzi. Niente male per una serie tv i cui eroi sono un manipolo di ragazzini che vanno bene a scuola e che amano le materie scientifiche.

La felpa del brontosauro si può comprare in edizione limitata sul sito del museo, quindi affrettatevi: avrete un pezzo di storia della recente serialità tv e contribuirete a creare una curiosità comune per le materie di solito riservate ai secchioni. Viva i secchioni che danno la caccia agli alieni!

 

 mymodernmet

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

70,00 €

SERIGRAFIA "SE MI AMI VALE TUTTO" - ed. limitata firmata - MI AMI 2014

Serigrafia ufficiale della 10° edizione del MI AMI 2014 dimensioni: 50x50 cm stampata a 2 colori (nero + argento) edizione limitata di 50 esemplari ognuna numerata e firmata dall'artista disegnata da Alessandro Baronciani serigrafata a mano da Corpoc venduta non incorniciata (spedita arrotolata in un tubo) disponibili anche la versione UOMO+UOMO e DONNA+DONNA Gli ordini saranno evasi dopo il MI AMI.
35,00 €

Monica Bellucci Serigrafia di Checko's art

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Checko's art Nato nel 1977 a Lecce. Uno degli esponenti della Street Art italiana. Il suo percorso artistico ha inizio a Milano nel 1995 come writer. Attualmente abita al 167B «STREET», uno spazio fisico dedicato all’arte che, partendo dalla periferia (la 167B di Lecce, noto quartiere popolare), si propone come centro espositivo in continua mutazione. I suoi lavori si basano prettamente su murales, realizzati negli spazi pubblici, non solo con intento di riqualificare le zone grigie, ma per comunicare con le nuove generazioni. Ha partecipato a numerose mostre d’arte e contest collettivi in Italia e all’estero. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
15,00 €

Serigrafia Unicorno

Il bellissimo unicorno tutto righe di Andrea Minini  è una serigrafia ad 1 colore, di dimensioni 50x70 cm
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Luca Zamoc

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Luca Zamoc Luca Zamoc è nato a Modena nel 1986. Sin da piccolo ha trovato ispirazione nei fumetti anni ‘80, nella Bibbia e nell’anatomia umana. Ha frequentato l’Accademia delle Belle Arti di Milano, dove ha conseguito un titolo in Graphic Design & Art Direction. Il suo lavoro abbraccia diversi media, dal digitale ai muri, passando all’inchiostro, carta e fumetto. Negli ultimi anni ha lavorato e vissuto in diverse città quali Milano, Berlino, Londra, Los Angeles, New York e Istanbul. Oggi vive e lavora a Barcellona. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
10,00 €

Maglietta Amarti mi affatica

100% cotone Maglietta bianca Serigrafia con scritta "Amarti m'affatica".
15,00 €

Maglietta "La bellezza fa 40"

100% cotone Maglietta bianca Gildan Heavy Cotton Illustrazione di Alessandro Baronciani per la mostra "La bellezza fa 40" Serigrafata a mano da Corpoc.
15,00 €

La Bella Nostalgia - Archeologia pop degli anni '80 e '90 in Italia

Scarica gratuitamente l'ebook de La Bella Nostalgia in tutti i formati QUI   "La Bella Nostalgia - Archeologia pop degli anni '80 e '90 in Italia" di Simone Stefanini parla di mode, film, telefilm, musica, porno, orrori e gioie di due decenni contrapposti di cui oggi abbiamo rivalutato ogni lascito. Una riflessione tragicomica sulla retromania in Italia, una macchina del tempo a metà tra la DeLorean di Ritorno al Futuro e la Bianchina di Fantozzi. 200 pagine - edizione limitata di 50 copie firmata e numerata dall'autore. Edizioni Brava Gente - Betterdays    
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Moneyless

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Moneyless Nato a Milano nel 1980 Teo Pirisi aka Moneyless. Per anni ha ricercato e investigato i diversi aspetti delle forme e degli spazi geometrici come artista visivo. Dopo essersi diplomato all’Accademia d’Arte di Carrara (corso multimedia), Teo ha frequentato un corso di Design della Comunicazione all’Isia di Firenze. Contemporaneamente sviluppa una carriera artistica che lo porta ad esibire i suoi lavori in spazi pubblici e luoghi abbandonati.Teo è anche graphic designer e illustratore freelance; negli ultimi anni ha partecipato a diverse esibizioni collettive e personali in Italia e nel mondo. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >