TV e Cinema
di Simone Stefanini 8 Febbraio 2016

Taxi Driver compie 40 anni, ecco perché dobbiamo guardarlo di nuovo

No spoiler, solo suggerimenti. Magari non l’avete mai visto ed è la volta buona

 

Oggi Taxi Driver compie 40 anni. È uscito infatti negli USA l’8 febbraio 1976. È considerato il cult movie per eccellenza per la sua storia morbosa, estrema, alienata e violenta. Niente spoiler, ecco 8 motivi belli e buoni per farvi venire la voglia di rivederlo.

 

– Robert De Niro

tumblr_mafodcPpd61rqpjwgo1_500 via

Una delle sue performance più brillanti. De Niro fa davvero paura nei panni di Travis Bickel, il ventiseienne reduce del Vietnam, alienato e depresso che guida il taxi di notte perché soffre d’insonnia, mentre di giorno guarda film porno.  Un personaggio talmente negativo da essere scambiato per eroe, alla fine.

 

– I capelli di Robert De Niro

taxi-drive-clap via

Quando si fa la cresta Mohawk, ormai le rotelle sono belle che andate e l’omicidio che vorrebbe andare a compiere rappresenta l’uccisione del sogno americano. Nessuno fa il matto meglio di De Niro.

 

– Jodie Foster

tumblr_inline_nlksbf0NB21r4j8j1 via

Con la sua interpretazione della prostituta minorenne, la quattordicenne Jodie Foster viene candidata per la prima volta all’Oscar. Se non è talento questo.

 

– Harvey Keitel

tumblr_lmi855Me0h1qcwy11

In alcuni film, Harvey Keitel è un figo. Tipo in Pulp Fiction, nel ruolo di Wolf. Purtroppo per lui, il più delle volte è uno stronzo di quelli da antologia. Pensate a Il cattivo tenente di Abel Ferrara oppure a Sport, il magnaccia che tiene in ostaggio la piccola Iris.

 

– Martin Scorsese 

tumblr_mizdij7RpA1qg4blro2_r1_500 via

Scorsese è una leggenda. Ha mischiato il neorealismo italiano col cinema indipendente ed è riuscito a portare a casa blockbuster americani d’autore. Con Robert De Niro poi ha girato un bel po’ di film, da Toro scatenato a Quei bravi ragazzi, fino a Cape Fear, in cui Bob fa di nuovo paura. Tutti capolavori.

 

– La sequenza dei titoli iniziali

Sinuosa, notturna, sudata e fumosa. Mette le cose in chiaro fin da subito: non sarà un film facile e certe sequenze saranno indimenticabili.

 

– Ferruccio Amendola

Siamo tutti d’accordo, i film non andrebbero doppiati ecc, però ai tempi li vedevamo così e siamo totalmente abituati ad abbinare la voce di De Niro a quella romano/partenopea del grande Ferruccio Amendola, che in questo film dà il meglio di sé nell’impersonare le paranoie del tassista matto.

 

– L’amore

taxi-driver-phil-noto via

Taxi Driver è una storia di solitudine, di violenza e di alienazione. Ma il personaggio di Travis, cerca l’amore. Lo trova in Betsy, l’impiegata dello staff elettorale del senatore Palantine, ma poi manda tutto a quel paese. È protettivo anche nei confronti di Iris, la piccola prostituta. E ora basta spoiler, non vi è venuta voglia di vederlo subito?

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Luca Zamoc

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Luca Zamoc Luca Zamoc è nato a Modena nel 1986. Sin da piccolo ha trovato ispirazione nei fumetti anni ‘80, nella Bibbia e nell’anatomia umana. Ha frequentato l’Accademia delle Belle Arti di Milano, dove ha conseguito un titolo in Graphic Design & Art Direction. Il suo lavoro abbraccia diversi media, dal digitale ai muri, passando all’inchiostro, carta e fumetto. Negli ultimi anni ha lavorato e vissuto in diverse città quali Milano, Berlino, Londra, Los Angeles, New York e Istanbul. Oggi vive e lavora a Barcellona. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Moneyless

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Moneyless Nato a Milano nel 1980 Teo Pirisi aka Moneyless. Per anni ha ricercato e investigato i diversi aspetti delle forme e degli spazi geometrici come artista visivo. Dopo essersi diplomato all’Accademia d’Arte di Carrara (corso multimedia), Teo ha frequentato un corso di Design della Comunicazione all’Isia di Firenze. Contemporaneamente sviluppa una carriera artistica che lo porta ad esibire i suoi lavori in spazi pubblici e luoghi abbandonati.Teo è anche graphic designer e illustratore freelance; negli ultimi anni ha partecipato a diverse esibizioni collettive e personali in Italia e nel mondo. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Alessandro Ripane

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Alessandro Ripane Alessandro Ripane è nato a Genova nel 1989. Ha vissuto e lavorato in Svezia. A causa della mancanza di animali selvaggi nella città di Genova, Alessandro si è comprato molti libri sull’argomento. A causa della mancanza di supereroi nella città di Genova, Alessandro si è comprato un sacco di fumetti a tema. È diventato quindi un esperto in entrambe le categorie, anche se ora disegna un po’ di tutto, tranne gli alieni, perché non è sicuro di come siano vestiti. Ora è impegnato a combattere la caduta dei capelli, a comporre una sofisticata musica del futuro, a imparare come disegnare gli alieni e a guardare tutti i film sui mostri e gli zombi che non ha ancora visto. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
15,00 €

Maglietta Better Days calligrafica

100% cotone Modello unisex Serigrafia con scritta "Better Days" creata da calligrafo Bizantino Perché c'è sempre bisogno di giorni migliori
5,00 €

KIT SEMI "MI AMI Festival 2020": MIMOSA, PISELLO, SALVIA

Kit semi misti “MI AMI Festival 2020”, grafica disegnata da Alkanoids. Il desiderio che avresti voluto piantare. Il kit ufficiale contiene: Mimosa Pudica Denominata anche la Sensitiva, la Mimosa Pudica è così casta che basta sfiorarla per innescare una timida reazione nei suoi rami. Al minimo tocco, infatti, le foglie si ripiegano su se stesse, mentre il picciolo si abbassa, creando un danzante movimento con i suoi leggeri fiori rotondi. Oltre a fuggire da incontri hot con oggetti e persone, questo comportamento la caratterizza nelle ore notturne, evitando così incontri ravvicinati. Pisello Viola Désirée Il Pisello Viola è un varietà molto antica, dall’aspetto affascinante per il suo insolito colore, al suo interno, invece, conserva la sua tipica tinta verde. Come ogni varietà è un simbolo -oltre fallico- lunare, nei sogni infatti è sinonimo di fecondità. Molto apprezzato per il suo sapore delicato è l’ideale per zuppe e principesse dal gusto raffinato e desiderose di riposare su un raro ortaggio. Salvia Rossa Famosa per essere utilizzata da Cleopatra come afrodisiaco, la Salvia è una pianta carica di proprietà. Oltre ad accendere la libido negli amanti, è portatrice di sogni profetici, piacere fisico e fertilità. La forma e l’aspetto rugoso del fogliame le donano la nomina di lingua vegetale, per gli animi più romantici la Salvia Splendens, o Rossa, ricorda la sagoma di un cuore. Contiene desiderio, come è giusto che sia fatene l’uso che preferite. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
28,00 €

KIT "MI AMI Festival 2020"

KIT “MI AMI Festival 2020” Contiene: una t-shirt una shopper un kit semi misti a scelta una lattina bevanda del desiderio Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
10,00 €

Maglietta unicorno Better Days

100% cotone Maglietta bianca Serigrafia con l'unicorno di ANDREA MININI realizzata per il Better Days Festival 2016.  
7,00 €

T-SHIRT "MI AMI Festival 2020"

T-shirt ufficiale  “MI AMI Festival 2020” grafica disegnata da Alkanoids, sul retro lineup artisti. 100% cotone con illustrazione multicolor, disponibile nella variante colore bianca o viola. La t-shirt che avresti voluto indossare. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >