Viaggi
di Simone Stefanini 11 Settembre 2020

Calcata, il paese delle case nella roccia che ha ispirato Hayao Miyazaki

Questa cittadina in provincia di Viterbo ha ispirato il famoso regista giapponese per gli esterni di alcuni suoi film

Calcata è un comune di nemmeno 1000 abitanti in provincia di Viterbo. Ha una particolarità che la rende unica nel mondo: il suo centro storico è arroccato su di una collina di tufo e le case sembrano uscire fuori direttamente dalla roccia.Pensate che le tracce di presenza umana in questa zona risalgono ai tempi preistorici. Durante gli anni ’30, in pieno regime fascista venne emanata una legge che obbligava i calcatesi allo sgombero degli edifici ritenuti pericolanti. Oggi vive una nuova vita grazie agli artisti, pittori e scultori ma anche designer e grafici, che hanno aperto le loro botteghe e i loro studi proprio nel centro storico, grazie a un decreto degli anni ’90 che ha salvato il paese dall’abbattimento.

Ammiratelo in questo video preso dal drone.

 

Se vi chiedete com’è che questo gioiello sia così poco conosciuto a livello nazionale, non so rispondervi. Io l’ho visto per la prima volta, e successivamente visitato, grazie al documentario sul Museo dello Studio Ghibli di Miyazaki.

 

totoro_mitaka_ghibli_museum__mitakashi_tokyo_japan_20070525 via - Uno scorcio del Museo Ghibli in Giappone

 

Il famoso regista giapponese ha visitato il paesino laziale nel 1990 e ne ha preso largo spunto per l’architettura stessa del museo e per gli esterni del suo film Laputa – Castello nel cielo. La struttura stessa del castello ricorda da vicino quella del paesino della Tuscia.

 

Questa è la trascrizione del suo viaggio in Italia, presa direttamente del documentario: Nel 1990, Hayao Miyazaki ha fatto un viaggio in Italia. La sua destinazione era ad un ora di distanza circa da Roma. Dopo averne visto le foto, Miyazaki ha voluto visitarla di persona. Questa è Calcata, una della misteriose città italiane che stanno sopra una collina. Secoli di costruzione e ricostruzione all’interno di questa piccola area hanno creato un’atmosfera di armonia. Lo senti appena passi attaversol’entrata fortificata. Le case sono costruite anche sulla strada, utilizzando ogni singolo centimetro. Le strade di Calcata sono un labirinto. Ogni diramazione nella strada sembra chiedere: da che parte vuoi andare? Takahata (l’alto socio dello Studio Ghibli, regista di La principessa splendente e La tomba delle lucciole) lo ha scoperto, gli spazi qui sono affascinanti e stupefacenti. Il labirinto degli spazi continua ad attirarti al suo interno. Il Ghibli Museum ricrea lastessa sensazione per i suoi ospiti. A Calcata, potresti trovarti improvvisamente sull’orlo di un burrone. Nel Ghibli Museum, se continui a vagare, potresti trovarti all’esterno. Ci sono così tante porte e scalinate. Cosa ci sarà dietro al prossimo angolo?

Le strade, i vicoli e i cunicoli di questo paese sono talmente caratteristici che sembra di entrare dentro una fiaba. Qui sotto, alcuni fotogrammi del documentario sul Ghibli Museum che mostrano Hayao Miyazaki di qualche anno più giovane mentre visita il paese.

 

tumblr_lguumnV4qn1qzqcg3o1_1280 via - Hayao Miyazaki e gli still dal documentario, che mostrano Calcata e Civita di Bagnoregio

 

E come sempre ha ragione lui. Se non avete la possibilità di visitare il Ghibli Museum a Mitaka, almeno nel futuro prossimo, per Calcata non avete proprio scuse. Troverete un bel po’ di cittadini autoctoni che convivono a meraviglia con altrettanti stranieri che si sono stabiliti lì per la magia del luogo. Di certo un luogo più unico che raro, da riscoprire.

 

 

 

 

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

5,00 €

KIT SEMI "MI AMI Festival 2020": MIMOSA, PISELLO, SALVIA

Kit semi misti “MI AMI Festival 2020”, grafica disegnata da Alkanoids. Il desiderio che avresti voluto piantare. Il kit ufficiale contiene: Mimosa Pudica Denominata anche la Sensitiva, la Mimosa Pudica è così casta che basta sfiorarla per innescare una timida reazione nei suoi rami. Al minimo tocco, infatti, le foglie si ripiegano su se stesse, mentre il picciolo si abbassa, creando un danzante movimento con i suoi leggeri fiori rotondi. Oltre a fuggire da incontri hot con oggetti e persone, questo comportamento la caratterizza nelle ore notturne, evitando così incontri ravvicinati. Pisello Viola Désirée Il Pisello Viola è un varietà molto antica, dall’aspetto affascinante per il suo insolito colore, al suo interno, invece, conserva la sua tipica tinta verde. Come ogni varietà è un simbolo -oltre fallico- lunare, nei sogni infatti è sinonimo di fecondità. Molto apprezzato per il suo sapore delicato è l’ideale per zuppe e principesse dal gusto raffinato e desiderose di riposare su un raro ortaggio. Salvia Rossa Famosa per essere utilizzata da Cleopatra come afrodisiaco, la Salvia è una pianta carica di proprietà. Oltre ad accendere la libido negli amanti, è portatrice di sogni profetici, piacere fisico e fertilità. La forma e l’aspetto rugoso del fogliame le donano la nomina di lingua vegetale, per gli animi più romantici la Salvia Splendens, o Rossa, ricorda la sagoma di un cuore. Contiene desiderio, come è giusto che sia fatene l’uso che preferite. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Moneyless

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Moneyless Nato a Milano nel 1980 Teo Pirisi aka Moneyless. Per anni ha ricercato e investigato i diversi aspetti delle forme e degli spazi geometrici come artista visivo. Dopo essersi diplomato all’Accademia d’Arte di Carrara (corso multimedia), Teo ha frequentato un corso di Design della Comunicazione all’Isia di Firenze. Contemporaneamente sviluppa una carriera artistica che lo porta ad esibire i suoi lavori in spazi pubblici e luoghi abbandonati.Teo è anche graphic designer e illustratore freelance; negli ultimi anni ha partecipato a diverse esibizioni collettive e personali in Italia e nel mondo. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Monica Bellucci Serigrafia di Checko's art

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Checko's art Nato nel 1977 a Lecce. Uno degli esponenti della Street Art italiana. Il suo percorso artistico ha inizio a Milano nel 1995 come writer. Attualmente abita al 167B «STREET», uno spazio fisico dedicato all’arte che, partendo dalla periferia (la 167B di Lecce, noto quartiere popolare), si propone come centro espositivo in continua mutazione. I suoi lavori si basano prettamente su murales, realizzati negli spazi pubblici, non solo con intento di riqualificare le zone grigie, ma per comunicare con le nuove generazioni. Ha partecipato a numerose mostre d’arte e contest collettivi in Italia e all’estero. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Marino Neri

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Marino Neri Marino Neri è fumettista e illustratore. I suoi libri a fumetti sono Il Re dei Fiumi (Kappa Edizioni, 2008) e La Coda del Lupo (Canicola, 2011), tradotti e pubblicati anche in differenti lingue e paesi. I suoi disegni sono apparsi su riviste nazionali e internazionali e ha partecipato a diverse esposizioni collettive e personali in tutta Europa. Nel 2012 il Napoli Comicon e il Centro Fumetto Andrea Pazienza gli assegnano il Premio Nuove Strade come miglior talento emergente. È attualmente al lavoro sul suo nuovo libro a fumetti Cosmo. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di CT

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari CT L’opera di CT affonda le sue radici nella cultura del Writing. Dalle prime sperimentazioni, influenzate dagli stili più classici dei graffiti, è passato in modo progressivo ad una ricerca minuziosa capace di cogliere ed evidenziare i cambiamenti del paesaggio urbano. Le fascinazioni ricevute dai graffiti sono tuttavia presenti nelle fasi di questo processo: il soggetto-oggetto della sua analisi, le tecniche utilizzate ed in parte i luoghi scelti per i suoi interventi. L’interesse per il lettering si è quindi trasformato in espediente per lo studio della forma fino ad approdare, oggi, ad una ricerca più ampia relativa allo spazio e alle dinamiche contemporanee. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Luca Zamoc

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Luca Zamoc Luca Zamoc è nato a Modena nel 1986. Sin da piccolo ha trovato ispirazione nei fumetti anni ‘80, nella Bibbia e nell’anatomia umana. Ha frequentato l’Accademia delle Belle Arti di Milano, dove ha conseguito un titolo in Graphic Design & Art Direction. Il suo lavoro abbraccia diversi media, dal digitale ai muri, passando all’inchiostro, carta e fumetto. Negli ultimi anni ha lavorato e vissuto in diverse città quali Milano, Berlino, Londra, Los Angeles, New York e Istanbul. Oggi vive e lavora a Barcellona. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di StencilNoire

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari StencilNoire StencilNoire, classe ’75, vive e opera in un paesino del sud Italia, Massafra, dove le problematiche socio-culturali danno spunto quotidiano alle sue opere. Veterano dell’uso del colore, sin da bambino ha fatto dell’arte la sua più grande passione, sperimentando tutte le tecniche artistiche, dai colori a olio, al carboncino, all’aerografo, approdando, nel ’95, nella cultura dello stencil e dello sticker. Ha partecipato a numerosi eventi, sia a livello personale, che col gruppo «South Italy Street Art», del quale è co-fondatore. Fra gli ultimi eventi si annoverano le partecipazioni allo Jonio Jazz Festival, svoltosi a Faggiano (TA), al Calafrika music Festival svoltosi a Pianopoli (CZ), e a Residence Artistic in Country Secret Zone, un esperimento artistico di Street Art chiamato «Torrent 14» organizzato da Biodpi in collaborazione con Ortika, svoltosi a Sant’Agata de’Goti. Vincitore della giuria artisti del 1° Concorso Internazionale d’Arte su Vinile, organizzato dall’associazione Artwo in collaborazione con Ortika Street Art Lovers, dedicato a Domenico Modugno, in occasione dei 20 anni della sua scomparsa. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di VitoManoloRoma

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari VitoManoloRoma Attualmente vive a Milano e lavora come freelance in qualità di grafico, illustratore, animatore e fumettista. Si forma presso il Liceo Artistico statale di Busto Arsizio, poi la compagnia di teatro sperimentale Radicetimbrica e termina gli studi al Politecnico di Milano dove si avvicina al Graphic Design. Durante i primi anni di professione come progettista e illustratore in alcuni studi di grafica milanesi, continua a disegnare e partecipa a mostre collettive di illustratori, fra le quali «Spaziosenzatitolo» (Roma), «Doppiosenso» (Beirut) e «Manifesta» (Milano). Con il collettivo di satira a fumetti L’antitempo fonda l’omonima rivista con la quale vince il Premio Satira 2013 come miglior realtà editoriale italiana. Appassionato di musica africana, afroamericana e jamaicana, colleziona vinili che seleziona con i collettivi Bigshot! e Soulfinger nei locali neri e non di Milano. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >