Viaggi
di Simone Stefanini 25 settembre 2018

La funicolare di Montecatini Terme ti fa viaggiare nel tempo

La funicolare che porta da Montecatini terme a Montecatini Alto è bellissima

 

Pochi luoghi sono rinomati in tutto il mondo come la campagna toscana, che in primavera sembra un mare verde e in autunno diventa una distesa dorata, con colori degni dei pittori impressionisti.

Per fare un viaggio nel tempo, vi consigliamo di salire a bordo della funicolare di Montecatini Terme (provincia di Pistoia). La cittadina situata al centro della Valdinievole, ospita un’importante stazione termale che attrae turisti da tutta Italia, ma le sue acque non sono l’unica attrattiva.

 

 wikimedia

Tutti i giorni, Gigio e Gigia (precedentemente Numero 1 e Numero 2) traghettano i passeggeri da Montecatini terme a Montecatini Alto, un borgo storico delle colline toscane. La funicolare è composta da due vetture rosse ed è un’attrazione celebrata dalla fine del XIX secolo.

 

 wikimedia

La funicolare è stata inaugurata il 4 giugno 1898 e il giorno della sua apertura era presente anche Giuseppe Verdi, il celebre compositore, vera star dell’epoca. È stata in servizio fino al 2 settembre 1944, quando i soldati in ritirata hanno fatto esplodere parte dei binari. Il servizio è stato ripristinato nel 1949.

In seguito, la funicolare ha chiuso negli anni ’70 ed è stata riaperta nel 1982. Da allora ha sempre fatto la sua corsa per deliziare i turisti, che possono sedersi sulle panchine di legno rustico o stare sul balcone per godere del panorama unico della Toscana.

Il biglietto costa 7 euro e potete trovare tutte le informazioni sul sito ufficiale.

 wikimedia

 

CORRELATI >