Viaggi
di Matteo Scotini 13 Aprile 2018

La misteriosa piramide Cestia nel centro storico di Roma

Tra le bellezze architettoniche del centro storico di Roma questa è sicuramente una delle più intriganti. La Piramide Cestia sembra il frutto di un piano urbanistico modernista, ma in realtà racconta una moda dell’impero romano entrata in voga intorno al 30 A.C.

Misteriosa piramide Cestia centro storico Roma4 Wikipedia - Foto di Blackcat

 

Chiunque abbia visitato Roma e si sia trovato a passare nei pressi di Piazzale Ostiense avrà sicuramente notato la piramide in stile egizio che sorge accanto a Porta San Paolo. Questo monumento potrebbe sembrare il frutto di uno scellerato piano urbanistico modernista e invece la Piramide Cestia porta con se un’antichissima storia e alcune misteriose leggende.

 

Il monumento alto 36 metri è stato edificato tra il 18 e il 12 A.C. e doveva fungere da mausoleo per Gaius Cestius Epulo, un facoltoso romano. La forma di questa tomba si deve al fatto che nel 30 A.C. l’Egitto diventò provincia romana e in quegli anni obelischi e costruzioni piramidali diventarono una vera e propria moda nella capitale dell’impero.

 

La forma della Piramide Cestia appare leggermente diversa dalle più note piramidi egizie: l’angolo della punta è decismente più acuto di quello delle originali, probabilmente a causa del fatto che i costruttori romani abbiano usato il calcestruzzo, un materiale allora sconosciuto in Egitto e più facile da tagliare delle pietre calcaree.

 

Un’ altra spiegazione di questa differenza nelle proporzioni potrebbe derivare dal fatto che i costruttori romani non si siano ispirati al modello di Giza, ma a quello decisamente più “appuntito” delle piramidi nubiane (nell’attuale Sudan).

 

 

Originariamente il mausoleo faceva parte di un complesso monumentale più ampio composto da una recinzione quadrata in tufo con delle colonne poste ai quattro angoli, mentre all’ingresso della piramide vi erano due statue del defunto. Conosciamo veramente poco dell’ abbiente romano che aveva commissionato la piramide come suo mausoleo dato che al suo interno non sono stati ritrovati reperti significativi a causa dei continui saccheggi avvenuti nel tempo.

 

Di tutte le piramidi edificate a Roma durante il periodo in cui l’architettura egizia diventò di moda solo la Piramide Cestia e l’Obelisco di Piazza Montecitorio hanno resistito all’usura del tempo e alle successive mode della capitale dell’impero. L’ altra piramide romana di cui si hanno testimonianze storiche, la cosidetta piramide di Romolo che sorgeva presso l’attuale Castel Sant’Angelo, fu smantellata per riciclare il marmo che fu successivamente usato per costruire la scala della Basilica di San Pietro.

 

Misteriosa-piramide Cestia centro storico Roma3 Wikipedia - Una foto del 1870 di James Anderson

 

Secondo una leggenda diffusasi durante il Medioevo si credeva che i  due mausolei fossero le tombe dei due fondatori della capitale, Romolo e Remo. Questa credenza andò avanti fino al 1600 quando all’interno della Piramide Cestia fu rinvenuta un’inscrizione che conferma senza ombra di dubbio che il monumento fu progettato per essere la tomba di Gaius Cestius Epulo.

 

 

Attualmente la Piramide Cestia è l’unica nel suo genere sul territorio italiano e si trova vicino la stazione della metropolitana “Piramide” della linea B, l’interno del mausoleo è visitabile solo su permesso speciale dato dal comune, ma la sua visione anche dall’esterno resta un’esperienza al limite tra realtà e sogno.

 

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

5,00 €

Borsa "MI AMI Festival 2017"

La borsa ufficiale del “MI AMI Festival 2017” disegnata da Viola Niccolai serigrafata a mano da Legno. Bag bianca cotone con illustrazione rosa.
28,00 €

KIT "MI AMI Festival 2020"

KIT “MI AMI Festival 2020” Contiene: una t-shirt una shopper un kit semi misti a scelta una lattina bevanda del desiderio Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
5,00 €

KIT SEMI "MI AMI Festival 2020": MIMOSA, PISELLO, SALVIA

Kit semi misti “MI AMI Festival 2020”, grafica disegnata da Alkanoids. Il desiderio che avresti voluto piantare. Il kit ufficiale contiene: Mimosa Pudica Denominata anche la Sensitiva, la Mimosa Pudica è così casta che basta sfiorarla per innescare una timida reazione nei suoi rami. Al minimo tocco, infatti, le foglie si ripiegano su se stesse, mentre il picciolo si abbassa, creando un danzante movimento con i suoi leggeri fiori rotondi. Oltre a fuggire da incontri hot con oggetti e persone, questo comportamento la caratterizza nelle ore notturne, evitando così incontri ravvicinati. Pisello Viola Désirée Il Pisello Viola è un varietà molto antica, dall’aspetto affascinante per il suo insolito colore, al suo interno, invece, conserva la sua tipica tinta verde. Come ogni varietà è un simbolo -oltre fallico- lunare, nei sogni infatti è sinonimo di fecondità. Molto apprezzato per il suo sapore delicato è l’ideale per zuppe e principesse dal gusto raffinato e desiderose di riposare su un raro ortaggio. Salvia Rossa Famosa per essere utilizzata da Cleopatra come afrodisiaco, la Salvia è una pianta carica di proprietà. Oltre ad accendere la libido negli amanti, è portatrice di sogni profetici, piacere fisico e fertilità. La forma e l’aspetto rugoso del fogliame le donano la nomina di lingua vegetale, per gli animi più romantici la Salvia Splendens, o Rossa, ricorda la sagoma di un cuore. Contiene desiderio, come è giusto che sia fatene l’uso che preferite. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Moneyless

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Moneyless Nato a Milano nel 1980 Teo Pirisi aka Moneyless. Per anni ha ricercato e investigato i diversi aspetti delle forme e degli spazi geometrici come artista visivo. Dopo essersi diplomato all’Accademia d’Arte di Carrara (corso multimedia), Teo ha frequentato un corso di Design della Comunicazione all’Isia di Firenze. Contemporaneamente sviluppa una carriera artistica che lo porta ad esibire i suoi lavori in spazi pubblici e luoghi abbandonati.Teo è anche graphic designer e illustratore freelance; negli ultimi anni ha partecipato a diverse esibizioni collettive e personali in Italia e nel mondo. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
15,00 €

Giulia Bersani - lucciole

  Giulia Bersani, fotografa. Classe 1992, vive a Milano. Fotografie scattate al MI AMI festival 2016 Formato: 21x15 cm Numero Pagine: 48 (+4 copertina) Edizione limitata 100 copie numerate, titolate e firmate dall'autore "Mi piace osservare come musica e buio tirino fuori il lato più istintivo delle persone. Si perde un pò di autocontrollo e ci si lascia guidare dalle proprie emozioni. Io mi sono lasciata libera di inseguire quello che istintivamente mi attraeva, così ho trovato baci, voglia di vivere e colori." (Giulia Bersani)  
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Alessandro Ripane

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Alessandro Ripane Alessandro Ripane è nato a Genova nel 1989. Ha vissuto e lavorato in Svezia. A causa della mancanza di animali selvaggi nella città di Genova, Alessandro si è comprato molti libri sull’argomento. A causa della mancanza di supereroi nella città di Genova, Alessandro si è comprato un sacco di fumetti a tema. È diventato quindi un esperto in entrambe le categorie, anche se ora disegna un po’ di tutto, tranne gli alieni, perché non è sicuro di come siano vestiti. Ora è impegnato a combattere la caduta dei capelli, a comporre una sofisticata musica del futuro, a imparare come disegnare gli alieni e a guardare tutti i film sui mostri e gli zombi che non ha ancora visto. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
5,00 €

MANIFESTO "MI AMI Festival 2020"

MANIFESTO ufficiale “MI AMI Festival 2020” grafica disegnata da Alkanoids. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
5,00 €

SHOPPER "MI AMI Festival 2020"

Shopper ufficiale “MI AMI Festival 2020” grafica disegnata da Alkanoids. Bag bianca cotone con illustrazione multicolor. La shopper che avresti voluto acquistare. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >