Viaggi
di Elisabetta Limone 23 Gennaio 2020

Viaggiare in sicurezza: 7 pratici consigli per un viaggio indimenticabile

Quella del viaggiare è sicuramente un’esperienza meravigliosa, di cui nessuna persona dovrebbe privarsi nella vita. Tutto il globo merita di essere visitato da cima a fondo, ma ovviamente non basterebbe un’esistenza intera per farlo. Dovendo attuare quindi una selezione delle mete, è sempre bene sceglierle in maniera oculata, ma soprattutto pianificare e programmare ogni viaggio con molta attenzione. Con tali presupposti, vediamo insieme 7 pratici consigli.

1 – L’importanza della pianificazione del viaggio

Come anticipato, la buona riuscita di un viaggio passa necessariamente da un’attenta pianificazione di tutti i dettagli. Improvvisare, seppur non impossibile, può risultare molto controproducente, e l’eventualità che la vacanza da situazione di relax si tramuti in fonte di stress, è molto concreta. Il primo consiglio utile da dare è sicuramente quello di seguire i consigli di quei viaggiatori più esperti, che magari sono già stati nella meta prescelta. Nessuno meglio di loro potrà indirizzare correttamente.

2 – Il cambio denaro

Se la meta del viaggio si trova da qualche parte nel mondo, il consiglio è quello di cambiare il proprio denaro direttamente all’aeroporto di destinazione. Così facendo si possono risparmiare parecchi soldi in commissioni, che probabilmente in altre zone del Paese in questione sono più alte. In altre parole, non appena atterrati, recarsi subito ad uno sportello bancomat per prelevare valuta locale.

3 – I medicinali

Seppur possa apparire banale precisarlo, chi prende abitualmente dei medicinali deve fare in modo di portare con sé le scorte necessarie per la tempistica del soggiorno. Oltre a quelli assunti regolarmente, è sempre consigliato mettere in valigia altri medicinali, ovvero quelli per eventuali disordini intestinali e degli antidolorifici. Trovarli dall’altra parte del mondo, potrebbe essere complesso (e in alcuni casi più oneroso), e si corre il rischio di rovinarsi il viaggio per un banale mal di pancia.

4 – Studiare la situazione del paese

Alcune zone nel mondo sono più calde di altre, e questo è risaputo. Meglio evitare di ritrovarsi in situazioni spiacevoli, magari in mezzo a dei disordini politici, oppure in periodi dell’anno caratterizzati da condizioni meteorologiche estreme. Ad ogni modo, registrandosi sul sito della Farnesina, è possibile ricevere degli alert che possono avvisare di situazioni di emergenza.

5 – La lingua locale

“Prima di partire per un lungo viaggio”, come recita la famosa canzone di Irene Grandi, è sempre opportuno imparare qualche vocabolo fondamentale della lingua locale. Sapere come dire un grazie, un no, un sì, o qualche frase di emergenza, può davvero mettere al riparo da situazioni spiacevoli.

6 – Il cellulare

Oramai al giorno d’oggi lo smartphone viene utilizzato per qualsiasi cosa, anche per prenotare biglietti e mostrarli all’occorrenza sul display. Ma come ben sappiamo, le batterie di questi telefoni non sono infinite, e si corre il rischio di averli scarichi proprio nel momento in cui occorrono di più. A tal proposito, è possibile adottare due accorgimenti. Il primo, il più banale, consiste nel limitare l’utilizzo del cellulare solamente all’essenziale. Anche per i biglietti, anziché mostrarli in versione digitale, sempre meglio avere con sé la copia cartacea. Il secondo consiglio utile, è di mettere in valigia un pratico power bank, ovvero un caricatore portatile (ricordandosi ovviamente di caricarlo a sua volta). In commercio esistono modelli che con poche decine di euro possono alimentare lo smartphone per giorni.

7 – Le assicurazioni

Prevenire, in moltissimi casi, è meglio che curare. Ad ogni viaggio programmato, deve essere abbinata un’assicurazione, che possa mettere al riparo da spiacevoli inconvenienti. Tali polizze possono coprire i ritardi, le cancellazioni dei voli, gli infortuni, le spese legali e molto altro ancora. Consigliata anche un’assicurazione per annullamento viaggio. Nel caso dovessero subentrare degli imprevisti prima di partire, e si dovessero disdire le prenotazioni, con una polizza di questo tipo si evita di perdere il denaro speso.

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

17,00 €

KIT DEL DESIDERIO "MI AMI Festival 2020"

KIT DEL DESIDERIO “MI AMI Festival 2020” Contiene: una shopper quattro lattine Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Giò Pistone

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Giò Pistone Gio Pistone è nata a Roma. La scelta dei soggetti, spesso figure di fantasia tendenti al mostruoso, caratterizzati da colori molto forti, nasce prestissimo a seguito di incubi notturni. Disegnarli il mattino seguente fu un’idea della madre per affrontare la paura. Presto gli incubi si sono trasformati in vere e proprie visioni da cui ancora oggi attinge. Si è appassionata alla scenografia di teatro dove ha continuato ad approfondire i suoi sogni e il suo innato amore per il grande. In seguito ha lavorato e viaggiato con La Sindrome Del Topo, un gruppo di creatori di strutture di gioco e sogno, con cui si occupava di disegnare, costruire e progettare giostre e labirinti. Ha cominciato a lavorare in strada nel ‘98 attaccando in giro per Roma i suoi disegni fotocopiati. Ha collaborato con varie realtà italiane e internazionali. Ha partecipato a mostre in tutta Europa in particolare presso il Museo MADRE di Napoli, l’Auditorium di Roma, il Museo Macro di Roma e partecipato ad eventi di Street Art quali «Scala Mercalli», «Pop up», «Subsidenze», «Visione Periferica», «Alterazioni», «M.U.Ro». Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40  
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Martina Merlini

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Martina Merlini Martina Merlini, artista visiva bolognese, classe 1986, vive e lavora a Milano. Il percorso artistico di Martina Merlini si snoda multiformemente nel solco dell’esplorazione, coinvolgendo una pluralità di tecniche, materiali e supporti che convergono nella ricerca di un equilibrio formale delicatamente costruito sull’armonia di elementi astratti e geometrici. Attiva dal 2009, ha esposto in numerose gallerie europee e americane. Dal 2010 al 2013, insieme a Tellas, intraprende il progetto installativo Asylum, che viene presentato a Palermo, Bologna, Milano e Foligno. Nell’estate del 2012 viene invitata a partecipare a Living Walls, primo festival di Street Art al femminile, ad Atlanta. Nel dicembre 2013 inaugura la sua seconda personale, «Wax» all’interno degli spazi di Elastico, Bologna, dove indaga l’utilizzo della cera come medium principale del suo lavoro, ricerca approfondita nella sua prima personale americana, «Starch, Wax, Paper & Wood», presso White Walls & Shooting Gallery, San Francisco. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40  
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Thomas Raimondi

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Thomas Raimondi Nato a Legnano (MI) il 17 Maggio 1981. Laureato al Politecnico di Milano in Design della Comunicazione. Graphic e visual designer freelance attivo nella scena underground con numerose pubblicazioni (Luciver Edition, Faesthetic, Belio, Le Dernier Cri, Laurence King.) e mostre in Italia e all’estero. Le ultime personali «Burn Your House Down» nel 2013 presso la galleria Kalpany Artspace di Milano (Circuito Rojo) e la residenza d’artista per Alterazioni Festival 2014, Arcidosso (GR) con l’istallazione site-specific «Inside/Outside». Lavora e ha lavorato per diverse realtà nazionali ed internazionali come VICE, Rolling Stone Magazine, Rockit, Mondadori, Men’s Health, Salomon, Motorpsycho, T-Post e molte altre. Nel 2008 ha ricoperto il ruolo di docente d’illustrazione presso l’accademia NABA di Milano continuando, a oggi, a collaborare con regolarità. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Agricane Serigrafia di DEM

Serigrafia a due colori, dimensioni 20x30 cm Edizione limitata di 40 esemplari DEM Come un moderno alchimista, DEM crea personaggi bizzarri, creature surreali abitanti di un livello nascosto nel mondo degli umani. Eclettico e divertente, attraverso muri dipinti, illustrazioni e installazioni ricche di allegorie, lascia che sia lo spettatore a trovare la chiave per il suo enigmatico e arcano mondo. Oltre ad avere vecchie fabbriche ed edifici abbandonati come sfondo abituale ai suoi lavori, DEM è stato anche ospite alla Oro Gallery di Goteborg e ha preso parte a esposizioni importanti come «Street Art, Sweet Art» (PAC, Milano), «Nomadaz» (Scion Gallery, Los Angeles), «Original Cultures» (Stolen Space Gallery, London) and «CCTV» (Aposthrofe Gallery, Hong Kong). Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di VitoManoloRoma

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari VitoManoloRoma Attualmente vive a Milano e lavora come freelance in qualità di grafico, illustratore, animatore e fumettista. Si forma presso il Liceo Artistico statale di Busto Arsizio, poi la compagnia di teatro sperimentale Radicetimbrica e termina gli studi al Politecnico di Milano dove si avvicina al Graphic Design. Durante i primi anni di professione come progettista e illustratore in alcuni studi di grafica milanesi, continua a disegnare e partecipa a mostre collettive di illustratori, fra le quali «Spaziosenzatitolo» (Roma), «Doppiosenso» (Beirut) e «Manifesta» (Milano). Con il collettivo di satira a fumetti L’antitempo fonda l’omonima rivista con la quale vince il Premio Satira 2013 come miglior realtà editoriale italiana. Appassionato di musica africana, afroamericana e jamaicana, colleziona vinili che seleziona con i collettivi Bigshot! e Soulfinger nei locali neri e non di Milano. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
10,00 €

Maglietta unicorno Better Days

100% cotone Maglietta bianca Serigrafia con l'unicorno di ANDREA MININI realizzata per il Better Days Festival 2016.  
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Ester Grossi

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Ester Grossi Nata ad Avezzano (AQ) nel 1981. Diplomata in Moda, Design e Arredamento presso l’Istituto d’Arte Vincenzo Bellisario, nel 2008 ha conseguito la laurea specialistica in Cinema, Televisione e Produzione Multimediale presso il DAMS di Bologna. Si dedica da anni alla pittura e ha all’attivo diverse mostre in Italia e all’estero; è vincitrice del Premio Italian Factory 2010 e finalista del Premio Cairo 2012. Nel 2011 è stata invitata alla 54° Biennale di Venezia (Padiglione Abruzzo). Come illustratrice ha realizzato manifesti per festival di cinema e musica (Imaginaria Film Festival, MIAMI, Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto) e cover per album di band musicali (A Classic Education, LIFE&LIMB). Collabora frequentemente con musicisti per la realizzazione di mostre e installazioni pittoriche-sonore. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >