Web
di francescarusso_ 4 Marzo 2019

La volta che Adam West si è vestito da Batman ed è stato cacciato da un’orgia

Non va sempre bene a Batman

 

Pare che quando si dica che l’uomo in divisa aumenti il desiderio sessuale delle giovani donne, questo non sia solo un mito. Un’indagine riporta infatti che la figura maschile rappresentata dall’uomo in divisa sia particolarmente eccitante per le donne, nel quale vedono incarnare maggiormente gli ideali di virilità e di sicurezza. Ad alimentare questo tipo di desiderio nelle donne c’è una massiccia produzione di film, dove i protagonisti sono eroi coraggiosi e impavidi.
E pare che l’attore Adam West, conosciuto con il ruolo di uno dei più famosi supereroi dei fumetti, Batman, avesse più di un’identità da nascondere.

Se unisci le due cose, ottieni come risultato che l’uomo pipistrello conduceva una vita sessuale stravagante ricca di dettagli scabrosi. L’attore Adam West ha interpretato dal 1966 al 1968 il ruolo di Bruce Weber (aka Batman), e accanto al suo segreto più grande, nascondeva una vita spregiudicata, ricca di scandali e di donne.

Gli scottanti dettagli della vita privata di West sono emersi poche ore dopo la sua morte, all’età di 88 anni, dopo una breve battaglia contro la leucemia.

 daybreakgames

Accanto al suo fedele compagno di avventure Robin (Burt Ward), Batman era diventato un vero e proprio oggetto del desiderio delle ragazze, dalle quali riceveva moltissime attenzioni. Insieme alla sua co-star Burt Ward, Adam West faceva continuamente delle “sveltine” tra una pausa e l’altra dal set mentre ancora indossava il costume da uomo pipistrello, aveva rivelato anni dopo la fine dello show. D’altronde “erano i ruggenti anni ’60, con il libero amore e le donne che si gettavano ai nostri piedi”, aveva dichiarato West.

Fuori dal set, la sua vita sessuale era ancora più spudorata.

West dormiva con otto donne a notte e frequentava di continuo le orge. Una volta, lui e la sua co-star Frank Gorshin, che interpretava il ruolo del cattivo (l’Enigmista), andarono ad una festa ad Hollywood e furono cacciati da un’orgia perché stavano riproducendo le azioni dei ruoli che recitavano in televisione. West l’aveva rivelato a Blastr nel 2014: ” Mi sono subito calato nei panni di Batman, e Frank in quelli del suo personaggio, perché stavamo ridacchiando. Per noi era divertente. Così ci hanno cacciati.”

Due divorzi (dalle sorelle Natalie e Lana Wood, ex Bond girl), un terzo matrimonio e una carriera in difficoltà dopo la fine dello show, chiuso dalla ABC nel 1968, hanno fatto si Adam West fosse sempre meno presente sul piccolo schermo.

Poi si sa, Hollywood è un luogo pieno di insidie e Batman agisce nella notte.

 

CORRELATI >