Web
di Raffaele Portofino 10 agosto 2018

Il respiro del diavolo è il gelato al peperoncino più piccante del mondo

Chi sarebbe così coraggioso da assaggiarlo?

È estate, fa caldo, si suda e intanto la voglia di gelato aumenta in modo esponenziale. I molti turisti che affollano le coste di tutto il mondo preferiscono quello artigianale e ogni anno desiderano accaparrarsi i gusti più strani.  Negli anni ’80, se ricordate, tra quelli pieni di coloranti sconsiderati andava a ruba il Puffo, gelato blu al sapore di, ehm, Puffo.

Se per caso vi trovate a Glasgow, che non è esattamente una meta estiva ma comunque rimane una ridente città scozzese, potreste recarvi all’Aldwych Café e assaggiare il gelato chiamato Respiro del diavolo.

 

L’ha creato Martin Bandoni e il suo ingrediente principale è il Carolina reaper, il peperoncino più piccante del mondo. Talmente devastante da essere 500 volte più forte del tabasco. Secondo la Scala di Scoville, che misura la piccantezza dei peperoncini, questo gelato è il più piccante al mondo e solo i coraggiosi ce la fanno ad assaggiarlo.

Il titolare del Cafè, per lavarsi le mani da ogni responsabilità, prima di servire il gelato fa firmare una liberatoria al cliente in cui viene escluso da qualsiasi responsabilità in caso di irritazioni cutanee, lesioni alla lingua o alle brutte infarto. Il gelato infatti viene servito coi guanti e sembra proprio sia micidiale.

Chi avrebbe mai il coraggio di assaggiarlo?

 

 

FONTE | news.fidelityhouse.eu

CORRELATI >