Web
di Dicci Di Più 30 Ottobre 2015

Umberto Tozzi che rischiava di essere il quinto Beatle e tutto il peggio della settimana

La pagina Facebook Dicci di Più come sempre ha raccolto il meglio del peggio degli ultimi 7 giorni

umberto-tozzi 8Gallery - Umbertone Tozzi veglia su di noi

Altro giro altra corsa.
Dicci di Più raccoglie per voi solo il meglio della settimana appena trascorsa. Gruppo e pagina sono sempre attivi per il vostro piacere, e questo sunto ne rappresenta un’attenta selezione.

Come sempre l’attualità che ci chiama a riflettere: momento difficile per i fan del movimento 5 stelle durante una battuta di caccia. Salvini: “legittima difesa”.

GRILLETTO

 

Il buon Grilletto probabilmente ha dei parenti. E a quanto pare odiano i testimoni di Geova. Come biasimarli, del resto.

GEOVA

 

Sempre più o meno in tema con gli animali a quattro zampe, quando si suol dire “gli opposti si attraggono”: l’uomo che non conosce fame con una delle celebrità più ingorde del panorama italiano. Speriamo che la prossima volta si aggreghi il Dalai Lama per consacrare l’intenso set fotografico.

ROCCO

Sempre sui BIG.
Il riscatto di Raf, perché l’arte in lui non era morta del tutto. Sciocchi noi a pensarlo.
Stavolta ci ha colpiti con un nuovo commovente capolavoro, che l’ha portato dall’Olimpo dei grandi della Musica a quello dei pensatori più raffinati del nuovo Millennio.
Quel punto preciso in cui la bellezza e il genio si incontrano.

RAF

 

Dal cantante illuminato, passando per tutta la “Gente di Mare”, arriviamo ad un altro modestissimo pensatore, ovvero Umberto Tozzi. “Sarei potuto essere il quinto Beatle”, ha affermato.
Hey Jude, Gli Altri Siamo noi. Ovvio.

TOZZI

 

Ma non è necessario essere Star conclamate per ambire a un grande e meritato momento di gloria.

Don Oreste è il parroco di Castrocaro, in provincia di Forlì. È subentrato a un parroco stroncato da un malore durante il funerale di un altro parroco. Con sobrietà e moderazione inconsuete, si fa portavoce dello scetticismo cattolico nei riguardi delle origini pagane della notte di Halloween. E la tocca pianissimo, come si suol dire…

CASTROCARO

 

C’è chi il momento di gloria invece l’ha dovuto immortalare.
In principio erano le gambe frontemare, poi è arrivato il meme dei würstel messi in posa davanti all’obiettivo con lo sfondo del mare. E infine è arrivato il trend definitivo, il nutscaping, la nuova frontiera del selfie con le palle…

NUTSCAPES

 

IPSE DIXIT: Oliviero Toscani ha voluto dire di più riguardo all’episodio che ha visto Buonanno impugnare una pistola durante una diretta TV: “Questi con le pistole in mano hanno il cazzo piccolo”, “Oppure sono finocchi”. Caro Rocco, solo tu puoi smentirlo.

TOSCanI

 

E da chi invece le parole le ha incise nel cuore.
RICCIONE 2008. ADDIO AL CELIBATO MIMMO. Avremmo tante cose da chiederti, caro bomber.

Ma ci fidiamo di te. E Siamo convinti che sia stato un giorno memorabile se lo ricordi a distanza di anni.

RICCIONE
Chiudiamo la settimana col miracolo. Non sappiamo se ‘sti pellegrini siano incatenati sottoterra a produrre i coperchi o in attesa dell’avvenuta metamorfosi in Paolo Brosio. La nostra unica certezza è che Barbara D’Urso li sta attendendo a braccia aperte, nello studio di PomeriggioCinque.

MEDJUGORJE

 

 

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

35,00 €

Agricane Serigrafia di DEM

Serigrafia a due colori, dimensioni 20x30 cm Edizione limitata di 40 esemplari DEM Come un moderno alchimista, DEM crea personaggi bizzarri, creature surreali abitanti di un livello nascosto nel mondo degli umani. Eclettico e divertente, attraverso muri dipinti, illustrazioni e installazioni ricche di allegorie, lascia che sia lo spettatore a trovare la chiave per il suo enigmatico e arcano mondo. Oltre ad avere vecchie fabbriche ed edifici abbandonati come sfondo abituale ai suoi lavori, DEM è stato anche ospite alla Oro Gallery di Goteborg e ha preso parte a esposizioni importanti come «Street Art, Sweet Art» (PAC, Milano), «Nomadaz» (Scion Gallery, Los Angeles), «Original Cultures» (Stolen Space Gallery, London) and «CCTV» (Aposthrofe Gallery, Hong Kong). Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
25,00 €

Maglietta de "Il Film del Concerto" di Andrea Laszlo De Simone

Maglietta in edizione limitata per il concerto di Andrea Laszlo De Simone.  
35,00 €

Locandina de "Il Film del Concerto" di Andrea Laszlo De Simone

Locandina numerata e autografata del Film del Concerto di Andrea Laszlo De Simone con l'Immensità Orchestra, in triennale di Milano. L'illustrazione originale della locandina è a cura di Irene Carbone, illustratrice e fumettista torinese con studi alla Scuola Internazionale di Comics, dal 2015 nel duo creativo Irene&Irene e da tempo coinvolta nel progetto Andrea Laszlo De Simone per la realizzazione delle copertine dei dischi "Immensità" ed "Ecce Homo", i video d'animazione "11:43" e "Sparite Tutti", oltre ad aver ideato la creatività della cover digitale di "VIVO". Per “Il Film Del Concerto” ha realizzato a mano un'opera che riconduce al migliore immaginario cinematografico di Federico Fellini. L'opera sarà stampata in pochissime copie in edizione limitata, autografate dagli artisti.  
5,00 €

KIT SEMI "MI AMI Festival 2020": MIMOSA, PISELLO, SALVIA

Kit semi misti “MI AMI Festival 2020”, grafica disegnata da Alkanoids. Il desiderio che avresti voluto piantare. Il kit ufficiale contiene: Mimosa Pudica Denominata anche la Sensitiva, la Mimosa Pudica è così casta che basta sfiorarla per innescare una timida reazione nei suoi rami. Al minimo tocco, infatti, le foglie si ripiegano su se stesse, mentre il picciolo si abbassa, creando un danzante movimento con i suoi leggeri fiori rotondi. Oltre a fuggire da incontri hot con oggetti e persone, questo comportamento la caratterizza nelle ore notturne, evitando così incontri ravvicinati. Pisello Viola Désirée Il Pisello Viola è un varietà molto antica, dall’aspetto affascinante per il suo insolito colore, al suo interno, invece, conserva la sua tipica tinta verde. Come ogni varietà è un simbolo -oltre fallico- lunare, nei sogni infatti è sinonimo di fecondità. Molto apprezzato per il suo sapore delicato è l’ideale per zuppe e principesse dal gusto raffinato e desiderose di riposare su un raro ortaggio. Salvia Rossa Famosa per essere utilizzata da Cleopatra come afrodisiaco, la Salvia è una pianta carica di proprietà. Oltre ad accendere la libido negli amanti, è portatrice di sogni profetici, piacere fisico e fertilità. La forma e l’aspetto rugoso del fogliame le donano la nomina di lingua vegetale, per gli animi più romantici la Salvia Splendens, o Rossa, ricorda la sagoma di un cuore. Contiene desiderio, come è giusto che sia fatene l’uso che preferite. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Moneyless

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Moneyless Nato a Milano nel 1980 Teo Pirisi aka Moneyless. Per anni ha ricercato e investigato i diversi aspetti delle forme e degli spazi geometrici come artista visivo. Dopo essersi diplomato all’Accademia d’Arte di Carrara (corso multimedia), Teo ha frequentato un corso di Design della Comunicazione all’Isia di Firenze. Contemporaneamente sviluppa una carriera artistica che lo porta ad esibire i suoi lavori in spazi pubblici e luoghi abbandonati.Teo è anche graphic designer e illustratore freelance; negli ultimi anni ha partecipato a diverse esibizioni collettive e personali in Italia e nel mondo. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
17,00 €

KIT OUTFIT “MI AMI Festival 2020”

KIT OUTFIT “MI AMI Festival 2020” Contiene: una t-shirt una shopper Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
5,00 €

Borsa "MI AMI Festival 2017"

La borsa ufficiale del “MI AMI Festival 2017” disegnata da Viola Niccolai serigrafata a mano da Legno. Bag bianca cotone con illustrazione rosa.
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di VitoManoloRoma

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari VitoManoloRoma Attualmente vive a Milano e lavora come freelance in qualità di grafico, illustratore, animatore e fumettista. Si forma presso il Liceo Artistico statale di Busto Arsizio, poi la compagnia di teatro sperimentale Radicetimbrica e termina gli studi al Politecnico di Milano dove si avvicina al Graphic Design. Durante i primi anni di professione come progettista e illustratore in alcuni studi di grafica milanesi, continua a disegnare e partecipa a mostre collettive di illustratori, fra le quali «Spaziosenzatitolo» (Roma), «Doppiosenso» (Beirut) e «Manifesta» (Milano). Con il collettivo di satira a fumetti L’antitempo fonda l’omonima rivista con la quale vince il Premio Satira 2013 come miglior realtà editoriale italiana. Appassionato di musica africana, afroamericana e jamaicana, colleziona vinili che seleziona con i collettivi Bigshot! e Soulfinger nei locali neri e non di Milano. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >