Lo dicono i fossili: l’unicorno esisteva davvero, ma era bruttissimo

E sembra abbia cavalcato per l’ultima volta sul suolo terrestre circa 29.000 anni fa

Animali
di Simone Stefanini facebook 30 marzo 2016 08:57
Lo dicono i fossili: l’unicorno esisteva davvero, ma era bruttissimo

unicorno via

 

Per una vita abbiamo associato l’Unicorno, cioè il cavallo bianco col corno sulla fronte, come l’animale mitico per eccellenza, a parimetrito col Drago, ma se quest’ultimo vive soprattuto nelle attese di chi guarda Game of Thrones, sembra proprio che un tempo, l’unicorno sia esistito davvero.

 

unicorno via

 

Uno studio pubblicato dall’American Journal of Applied Sciences rivela che l’Unicorno Siberiano (nome scientifico Elasmotherium sibiricum) abbia cavalcato per l’ultima volta sul suolo terrestre circa 29.000 anni fa. L’ultimo studio scientifico in fatto di unicorni lo faceva risalire a 350.000 anni fa, invece apparentemente, la bestia mitologica è vissuta più recentemente. 

 

unicorno via

 

Dispiace rompervi i sogni nel paniere, ma pare che l’animale non evacuasse arcobaleni dal deretano, come oggi siamo soliti immaginarlo, né volasse sopra le nuvole spargendo cuori e stelline. Il teschio che è stato trovato a Pavlodar, in Kazakistan, apparteneva un animale che somigliava più a un rinoceronte che a un cavallo, e che era grande come un mammut.

 

unicorno via

 

Ora sta a voi, se approfondire la scienza e mandare al diavolo la fantasia o fare il contrario e credere nell’Unicorno come lo avete sempre sognato, nel Principe Azzurro, in Babbo Natale e in tutte le altre leggende. Ambasciator non porta pena.

 

unicorno via

 

Anche perché gli unicorni dovevano essere fatti più o meno così

 

unicorno NyMag

Vi raccomandiamo:

COSA NE PENSI? (Sii gentile)