Questo libro pop-up fatto con i Lego è un mistero di scienza e tecnica

Noi siamo ancora qui a chiederci come abbia fatto

Architettura
di Simone Stefanini facebook 23 maggio 2016 09:48
Questo libro pop-up fatto con i Lego è un mistero di scienza e tecnica

Che i mattoncini Lego ci piacciano, è cosa nota. Li abbiamo visti ricreare l’Inferno dantesco, le serie tv, li abbiamo usati per riparare i palazzi danneggiati e ne hanno fatto una versione gigante con cui si possono costruire vere e proprie abitazioni. Di tutto ci aspettavamo tranne di vederli in azione in un libro pop up.

Lo youtuber talapz ha ricreato con i mattoncini di plastica più famosi del mondo, il castello Himeji-jo, che fu costruito nel 17esimo secolo e che è ancora in piedi, nella Prefettura di Hyogo. Questa però non è la notizia. La vera stranezza è che il suo castello si piega su se stesso come un libro pop up, nonostante sia fatto coi Lego.

Talapz dice di non aver usato alcuna colla né adesivi. È il lavoro intensivo di 15 mesi che ha portato questo genio della tecnica a partorire una struttura così elaborata.

 

 mashable

 

Lo strano libro pesa più di 12 chili e tributa il giusto omaggio al più spettacolare castello giapponese. Una costruzione che ci lascia a bocca aperta, a domandarci come abbia fatto a crearla solo montando i pezzi del Lego, senza strutture e aiutini esterni. Un mistero che rende la costruzione pop up ancora più intrigante.

 

 nerdist

COSA NE PENSI? (Sii gentile)