Art
di Simone Stefanini 14 Ottobre 2015

La bellezza nascosta: le donne misteriose delle foto di Cristina Coral

Ragazze che si mimetizzano con gli ambienti e nascondono sempre il proprio volto

DSC_0378_670 cristinacoral - Hidden Beauty © Cristina Coral

 

Ci siamo innamorati degli scatti di Cristina Coral, triestina, fotografa autodidatta con un punto di vista e una delicatezza rari. Nelle sue due serie fotografiche “Do Not Disturb” e “Hidden Beauty” le protagoniste sono ragazze fantasma, o meglio, figure femminili che non rivelano mai loro stesse.

Nascoste tra le mura domestiche di case barocche senza tempo oppure, raramente, negli spazi aperti, le sue ragazze diventano evanescenti, come se volessero sparire, se si volessero difendere dall’obiettivo.

Misteriose come alcune inquadrature di film di Hitchcock.

 

DSC_0263_670 cristinacoral - Hidden Beauty © Cristina Coral

 

Le figure femminili di Cristina ricordano da vicino i misteriosi ritratti di schiena scattati nel 1800, una moda bizzarra ed inquietante la cui spiegazione non è mai stata realmente chiara. Certo è che in un’epoca bulimica di selfie, le foto che vi mostriamo ci regalano una bellezza nascosta e quindi per paradosso più che mai evidente.

 

DSC_0091-2_670 cristinacoral - Hidden Beauty © Cristina Coral

 

Abbiamo fatto qualche domanda a Cristina per conoscere meglio lei e il suo lavoro.

Come sei diventata fotografa?
La scelta della fotografia come strumento della mia espressione artistica risale a qualche anno fa. Il mio percorso fotografico è stato quasi totalmente autodidatta. Da subito ho intuito cosa questo mezzo potesse darmi in termini di sperimentazione, scoperta di quello che mi circonda e di me stessa. Fotografare per me è diventato un linguaggio imprescindibile.

 

DSC_0268_670 cristinacoral - Hidden Beauty © Cristina Coral

 

Guardando le tue serie fotografiche, quelle che più ci colpiscono sono quelle in cui vengono celati dei dettagli della persona, come a voler nascondere la propria identità. In “Do not disturb” sembra che la protagonista si voglia confondere con l’ambiente.
Il progetto “Do not disturb” è iniziato quando ho scattato in una villa storica della mia città, dove l’atmosfera e le camere erano piene di passato. In questo contesto, come dici tu, ho voluto che la protagonista si confondesse con l’ambiente stesso, quasi a “non disturbare” la presenza di un passato che ancora riempiva tutti gli spazi.

 

DSC_0655_1200 do not disturb - Do Not Disturb © Cristina Coral

 

Schermata 2015-10-14 alle 10.36.48 do not disturb - Do Not Disturb © Cristina Coral

 

In “Hidden Beauty”, la protagonista dà le spalle all’obiettivo e ancora una volta si nasconde, provocando mistero ed inquietudine.
In “Hidden Beauty” le mie figure femminili si nascondono ma nello stesso tempo sono presenti nella loro intimità. Nascondono la loro fragilità e le loro contraddizioni. Ho voluto catturare tracce del loro dialogo interiore.

 

DSC_0379_670 cristinacoral - Hidden Beauty © Cristina Coral

 

Perché fotografi solo ragazze?
Come campo di indagine ho scelto la figura femminile perché la sua complessità è la migliore interprete dei sentimenti e della mia visione.

 

DSC_0547_670 cristinacoral - Hidden Beauty © Cristina Coral

 

I lavori di Cristina Coral sono stati pubblicati tra gli altri su Vogue Italia, Lens Culture, Dot Art Magazine, Il Giornale, Wall Street International, Art Tribune, Rai News.

 

DSC_0072-copia_670 cristinacoral - Hidden Beauty © Cristina Coral

 

DSC_0106-copia_670 cristinacoral - Hidden Beauty © Cristina Coral

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Marino Neri

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Marino Neri Marino Neri è fumettista e illustratore. I suoi libri a fumetti sono Il Re dei Fiumi (Kappa Edizioni, 2008) e La Coda del Lupo (Canicola, 2011), tradotti e pubblicati anche in differenti lingue e paesi. I suoi disegni sono apparsi su riviste nazionali e internazionali e ha partecipato a diverse esposizioni collettive e personali in tutta Europa. Nel 2012 il Napoli Comicon e il Centro Fumetto Andrea Pazienza gli assegnano il Premio Nuove Strade come miglior talento emergente. È attualmente al lavoro sul suo nuovo libro a fumetti Cosmo. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Monica Bellucci Serigrafia di Checko's art

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Checko's art Nato nel 1977 a Lecce. Uno degli esponenti della Street Art italiana. Il suo percorso artistico ha inizio a Milano nel 1995 come writer. Attualmente abita al 167B «STREET», uno spazio fisico dedicato all’arte che, partendo dalla periferia (la 167B di Lecce, noto quartiere popolare), si propone come centro espositivo in continua mutazione. I suoi lavori si basano prettamente su murales, realizzati negli spazi pubblici, non solo con intento di riqualificare le zone grigie, ma per comunicare con le nuove generazioni. Ha partecipato a numerose mostre d’arte e contest collettivi in Italia e all’estero. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
19,90 €

Milano Music Map

Un poster con una speciale mappa di Milano fatta con i nomi delle band e dei musicisti che abitano le rispettive zone. Un oggetto di arredo per tutti i milanesi appassionati di musica!  
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Luca Zamoc

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Luca Zamoc Luca Zamoc è nato a Modena nel 1986. Sin da piccolo ha trovato ispirazione nei fumetti anni ‘80, nella Bibbia e nell’anatomia umana. Ha frequentato l’Accademia delle Belle Arti di Milano, dove ha conseguito un titolo in Graphic Design & Art Direction. Il suo lavoro abbraccia diversi media, dal digitale ai muri, passando all’inchiostro, carta e fumetto. Negli ultimi anni ha lavorato e vissuto in diverse città quali Milano, Berlino, Londra, Los Angeles, New York e Istanbul. Oggi vive e lavora a Barcellona. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Martina Merlini

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Martina Merlini Martina Merlini, artista visiva bolognese, classe 1986, vive e lavora a Milano. Il percorso artistico di Martina Merlini si snoda multiformemente nel solco dell’esplorazione, coinvolgendo una pluralità di tecniche, materiali e supporti che convergono nella ricerca di un equilibrio formale delicatamente costruito sull’armonia di elementi astratti e geometrici. Attiva dal 2009, ha esposto in numerose gallerie europee e americane. Dal 2010 al 2013, insieme a Tellas, intraprende il progetto installativo Asylum, che viene presentato a Palermo, Bologna, Milano e Foligno. Nell’estate del 2012 viene invitata a partecipare a Living Walls, primo festival di Street Art al femminile, ad Atlanta. Nel dicembre 2013 inaugura la sua seconda personale, «Wax» all’interno degli spazi di Elastico, Bologna, dove indaga l’utilizzo della cera come medium principale del suo lavoro, ricerca approfondita nella sua prima personale americana, «Starch, Wax, Paper & Wood», presso White Walls & Shooting Gallery, San Francisco. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40  
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Alessandro Ripane

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Alessandro Ripane Alessandro Ripane è nato a Genova nel 1989. Ha vissuto e lavorato in Svezia. A causa della mancanza di animali selvaggi nella città di Genova, Alessandro si è comprato molti libri sull’argomento. A causa della mancanza di supereroi nella città di Genova, Alessandro si è comprato un sacco di fumetti a tema. È diventato quindi un esperto in entrambe le categorie, anche se ora disegna un po’ di tutto, tranne gli alieni, perché non è sicuro di come siano vestiti. Ora è impegnato a combattere la caduta dei capelli, a comporre una sofisticata musica del futuro, a imparare come disegnare gli alieni e a guardare tutti i film sui mostri e gli zombi che non ha ancora visto. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di VitoManoloRoma

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari VitoManoloRoma Attualmente vive a Milano e lavora come freelance in qualità di grafico, illustratore, animatore e fumettista. Si forma presso il Liceo Artistico statale di Busto Arsizio, poi la compagnia di teatro sperimentale Radicetimbrica e termina gli studi al Politecnico di Milano dove si avvicina al Graphic Design. Durante i primi anni di professione come progettista e illustratore in alcuni studi di grafica milanesi, continua a disegnare e partecipa a mostre collettive di illustratori, fra le quali «Spaziosenzatitolo» (Roma), «Doppiosenso» (Beirut) e «Manifesta» (Milano). Con il collettivo di satira a fumetti L’antitempo fonda l’omonima rivista con la quale vince il Premio Satira 2013 come miglior realtà editoriale italiana. Appassionato di musica africana, afroamericana e jamaicana, colleziona vinili che seleziona con i collettivi Bigshot! e Soulfinger nei locali neri e non di Milano. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Virginia Mori

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Virginia Mori Nasce a Cattolica nel 1981. Vive e lavora a Pesaro. Si perfeziona in Illustrazione e Animazione all’Istituto Statale d’Arte di Urbino, esperienza formativa che contribuisce a costruire e consolidare il suo immaginario artistico e che le permette di muovere i primi passi nella realizzazione di corti di animazione tradizionale e nell’illustrazione. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >