Alessandro Cattelan cesso oro
Il water d'oro a 18 carati di Alessandro Cattelan
Art
di Gabriele Ferraresi 21 Aprile 2016

Un vero cesso d’oro al Guggenheim di New York, il ritorno di Maurizio Cattelan

L’artista italiano si era “ritirato” nel 2011, torna a maggio con un water a 18 carati

Era andato in pensione, si era più o meno ritirato, o così diceva, ma mica era vero: Maurizio Cattelan in realtà era più che attivo – per esempio con il magazine Toilet Paper – ma si era allontanato da quel che lo aveva reso celebre: quella via di mezzo tra la provocazione e la burla capace di stupire curatori e pubblico. Cattelan però ritorna ora e in grande stile con un cesso d’oro a 18 carati che da maggio vedremo esposto al Guggenheim di New York.

Il NYT racconta così il ritorno dell’artista padovano, con un water in oro massiccio che non sarà però esposto in maniera convenzionale, diciamo come un quadro o una scultura, sotto una teca, al riparo dai visitatori. Al contrario.  Sarà proprio all’interno di un bagno vero e utilizzabile del museo, e a detta dell’artista l’opera sarà completa solo quando in uso, insomma, con qualcuno che ci si siede sopra, un po’ come fa lui nella foto qui sopra.

 

Alessandro Cattelan cesso oro  Il water d’oro a 18 carati di Maurizio Cattelan

 

C’è il rischio che la gente lo prenda per uno scherzo, ma io non lo vedo come uno scherzo” ha spiegato Cattelan, e il rischio in effetti è abbastanza concreto, anche pensando a chi quasi un secolo fa ha giocato con il bagno: come Marcel Duchamp e il suo leggendario urinatoio. Cattelan però portando per il mondo un’arte contemporanea dove il confine tra performance, installazione e scherzo è sempre molto sottile, intravede giustamente quel pericolo come dietro l’angolo.

A proposito del cesso d’oro di Cattelan infatti Antonio Gurrado sul Foglio ricorda il criterio stabilito da Luciano De Crescenzo ne Il mistero di Bellavista, una pellicola vecchiotta, di una trentina d’anni fa: “Tempo fa un muratore amico mio, sotto le macerie di una villa a Torre del Greco, trovò un quadro di Luca Giordano. Subito intuì che come minimo doveva essere un capolavoro o, niente niente, un’opera d’arte. Fra mille anni un muratore, sotto le macerie di una villa qualunque, trova quest’installazione di arte moderna. Secondo voi il muratore del tremila cosa penserà di avere trovato? Un capolavoro o un cesso scassato?”.

Su ArtTribune ci si domanda se si tratti di “noia o genio?”, Jonathan Jones sul Guardian invece vede l’operazione come una critica al mercato dell’arte e a certe oscene valutazioni di opere prive di senso, oltre che di valore, e ci può stare. Ma la verità è un’altra però, ed è una sola, alla facciazza dell’hating: su quel cesso ci saranno code, bagarini, follie assortite pur di appoggiarci i glutei. E Cattelan avrà vinto ancora: per questo ci sta sempre simpatico.

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

36,90 €

Orologio da tavolo vintage

Dal design minimal, l'orologio da tavolo con flip-page è perfetto per la tua scrivania, donando un tocco vintage al tuo studio o alla tua casa. CARATTERISTICHE: Dimensioni: 195mm x 170 millimetri Non include batterie Prodotto spedito dalla Cina, Stati Uniti o Repubblica Ceca. Tempi di consegna: 20/30 gg.
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di StencilNoire

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari StencilNoire StencilNoire, classe ’75, vive e opera in un paesino del sud Italia, Massafra, dove le problematiche socio-culturali danno spunto quotidiano alle sue opere. Veterano dell’uso del colore, sin da bambino ha fatto dell’arte la sua più grande passione, sperimentando tutte le tecniche artistiche, dai colori a olio, al carboncino, all’aerografo, approdando, nel ’95, nella cultura dello stencil e dello sticker. Ha partecipato a numerosi eventi, sia a livello personale, che col gruppo «South Italy Street Art», del quale è co-fondatore. Fra gli ultimi eventi si annoverano le partecipazioni allo Jonio Jazz Festival, svoltosi a Faggiano (TA), al Calafrika music Festival svoltosi a Pianopoli (CZ), e a Residence Artistic in Country Secret Zone, un esperimento artistico di Street Art chiamato «Torrent 14» organizzato da Biodpi in collaborazione con Ortika, svoltosi a Sant’Agata de’Goti. Vincitore della giuria artisti del 1° Concorso Internazionale d’Arte su Vinile, organizzato dall’associazione Artwo in collaborazione con Ortika Street Art Lovers, dedicato a Domenico Modugno, in occasione dei 20 anni della sua scomparsa. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Moneyless

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Moneyless Nato a Milano nel 1980 Teo Pirisi aka Moneyless. Per anni ha ricercato e investigato i diversi aspetti delle forme e degli spazi geometrici come artista visivo. Dopo essersi diplomato all’Accademia d’Arte di Carrara (corso multimedia), Teo ha frequentato un corso di Design della Comunicazione all’Isia di Firenze. Contemporaneamente sviluppa una carriera artistica che lo porta ad esibire i suoi lavori in spazi pubblici e luoghi abbandonati.Teo è anche graphic designer e illustratore freelance; negli ultimi anni ha partecipato a diverse esibizioni collettive e personali in Italia e nel mondo. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Marino Neri

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Marino Neri Marino Neri è fumettista e illustratore. I suoi libri a fumetti sono Il Re dei Fiumi (Kappa Edizioni, 2008) e La Coda del Lupo (Canicola, 2011), tradotti e pubblicati anche in differenti lingue e paesi. I suoi disegni sono apparsi su riviste nazionali e internazionali e ha partecipato a diverse esposizioni collettive e personali in tutta Europa. Nel 2012 il Napoli Comicon e il Centro Fumetto Andrea Pazienza gli assegnano il Premio Nuove Strade come miglior talento emergente. È attualmente al lavoro sul suo nuovo libro a fumetti Cosmo. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Ester Grossi

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Ester Grossi Nata ad Avezzano (AQ) nel 1981. Diplomata in Moda, Design e Arredamento presso l’Istituto d’Arte Vincenzo Bellisario, nel 2008 ha conseguito la laurea specialistica in Cinema, Televisione e Produzione Multimediale presso il DAMS di Bologna. Si dedica da anni alla pittura e ha all’attivo diverse mostre in Italia e all’estero; è vincitrice del Premio Italian Factory 2010 e finalista del Premio Cairo 2012. Nel 2011 è stata invitata alla 54° Biennale di Venezia (Padiglione Abruzzo). Come illustratrice ha realizzato manifesti per festival di cinema e musica (Imaginaria Film Festival, MIAMI, Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto) e cover per album di band musicali (A Classic Education, LIFE&LIMB). Collabora frequentemente con musicisti per la realizzazione di mostre e installazioni pittoriche-sonore. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Alessandro Ripane

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Alessandro Ripane Alessandro Ripane è nato a Genova nel 1989. Ha vissuto e lavorato in Svezia. A causa della mancanza di animali selvaggi nella città di Genova, Alessandro si è comprato molti libri sull’argomento. A causa della mancanza di supereroi nella città di Genova, Alessandro si è comprato un sacco di fumetti a tema. È diventato quindi un esperto in entrambe le categorie, anche se ora disegna un po’ di tutto, tranne gli alieni, perché non è sicuro di come siano vestiti. Ora è impegnato a combattere la caduta dei capelli, a comporre una sofisticata musica del futuro, a imparare come disegnare gli alieni e a guardare tutti i film sui mostri e gli zombi che non ha ancora visto. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
15,00 €

Serigrafia Unicorno

Il bellissimo unicorno tutto righe di Andrea Minini  è una serigrafia ad 1 colore, di dimensioni 50x70 cm
50,00 €

SERIGRAFIA "SE MI AMI VALE TUTTO" - ed. limitata firmata - MI AMI 2014

Serigrafia ufficiale della 10° edizione del MI AMI 2014 dimensioni: 50x50 cm stampata a 2 colori (nero + argento) edizione limitata di 50 esemplari ognuna numerata e firmata dall'artista disegnata da Alessandro Baronciani serigrafata a mano da Corpoc venduta non incorniciata (spedita arrotolata in un tubo) disponibili anche la versione UOMO+UOMO e DONNA+DONNA Gli ordini saranno evasi dopo il MI AMI.
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >