20 foto disturbanti di manichini uccisi da una vera bomba atomica

Art
di Simone Stefanini facebook 18 luglio 2014 10:48
20 foto disturbanti di manichini uccisi da una vera bomba atomica

Deserto del Nevada, 1955. L’orizzonte perfettamente delineato e nel mezzo il niente. Ma se guardi meglio, scopri una città abitata da manichini.  Siamo in piena guerra fredda e gli Stati Uniti devono testare gli effetti della bomba atomica. Allestiscono set molto precisi, scenette familiari, rifugi fai-da-te. Posizionano i manichini e poi sganciano la bomba. La devastazione e l’orrore che ne conseguono, oggi, li conosciamo molto bene. Ma ai tempi, gli U.S.A. erano animati dal desiderio colpevolmente naif di conquista del mondo, rappresentato perfettamente da Stanley Kubrick nel “Dottor Stranamore”.

Queste foto sono bellissime ed insieme molto disturbanti. Le ha scattate da Loomis Dean e tradiscono l’angoscia di un olocausto nucleare che si può leggere anche negli occhi morti di quei pupazzi. Noi teniamo aperti i nostri.

01_00263044

03_00813384

07_113120920

08_00969002

09_113120990

12_113121013

11_113121010

10_113121001

14_113120996

15_113121024

16_113120967

21_00968999

19_113120944

000001da_medium

19

10492247_684685624919758_1947143224350191813_n

ad74f4ed70f35a558f6f258170e7b4c3

Woman Inspecting Mannequins; Atomic Test

Atomic Test Dummies in House

n19_30315079

n15_30315015

dummies

 

COSA NE PENSI? (Sii gentile)