La collezione definitiva di telefoni strani degli anni ’80

I telefoni strani degli anni ’80 raffiguravano di tutto, da Pac Man a Elvis. Oggi sono oggetti da collezione

Cellulari
di Simone Stefanini facebook 21 settembre 2017 10:22
La collezione definitiva di telefoni strani degli anni ’80

 amazon

 

Negli anni ’80 non c’erano gli iPhone, ma di sicuro c’erano un sacco di telefoni strani. Non erano smart, non erano wireless, non potevi far altro che alzare la cornetta e chiamare, la maggior parte dell’innovazione stava nel quadrante coi bottoni al posto della rotella, eppure raffiguravano qualunque stranezza vi potesse venire in mente ai tempi.

Erano oggetti da collezione, anche se i possessori dell’epoca questo non potevano saperlo. Perle di modernariato trash da sfoggiare con gli amici per essere i più fighi del quartiere.

La maggior parte dei telefoni era composta da pezzi creati dai brand per farsi pubblicità, altri sono gadget che raffigurano i giocattoli più in voga, altri ancora, semplici bizzarrie del decennio più strambo di sempre.

 

Pac Man, Alf, Spider-Man, Elvis, ma anche un arancio, un’oca, il telefono che suona i dischi e una pastiglia di medicinale. Gettonatissimo in Italia, il telefono a hamburger. Un vero paninaro non poteva vivere senza.

 

 dangerous minds

 

Se siete amanti del modernariato kitsch, dovete avere il libro Collectible Novelty Phones: If Bell Could See Me Now, che contiene tutte le foto presenti nella gallery e le valutazioni di tutti i telefoni strani, che magari tenete in soffitta o in garage, senza sapere di possedere una miniera d’oro.

 

 amazon

Compra | amazon

COSA NE PENSI? (Sii gentile)