Si scarica la batteria dello smartphone e lei impazzisce in metropolitana

Non pensavamo che un essere umano potesse emettere suoni simili

Geek
di Marco Villa facebook 13 luglio 2015 10:52
Si scarica la batteria dello smartphone e lei impazzisce in metropolitana

La batteria degli smartphone, uno degli incubi contemporanei più fastidiosi.

Ormai siamo consapevoli che i tempi del Nokia 3310 e della sua durata infinita sono lontani, ma ancora fatichiamo a rassegnarci al fatto di dover pensare in continuazione a dove e quando potremo attaccare il telefono a una fonte di energia. Per non parlare dei caricabatterie portatili, con quei cavi volanti che fanno molto droide.

Nonostante tutto questo e tutti i possibili odiosi accorgimenti da tossici della presa di corrente, capita sempre più spesso (soprattutto se il telefono non è più nuovissimo), che l’amico smartphone ci abbandoni nel momento del bisogno, ovvero quando siamo in metropolitana e non abbiamo altro da fare se non spulciare tutte le foto Instagram di modelle in spiaggia.

È quello che è successo a questa ragazza sulla metropolitana di Hong Kong. Certo, lei non l’ha presa benissimo. Un video che dà una nuova definizione alla parola “sclero”.

COSA NE PENSI? (Sii gentile)