Wi-fi libero anche in Italia negli esercizi pubblici? Finalmente ci siamo!

Geek
di Fausto Murizzi 15 febbraio 2013 15:40
Wi-fi libero anche in Italia negli esercizi pubblici? Finalmente ci siamo!

Sembrava una chimera e invece, dopo il famigerato “decreto Pisanu” (che nel 2005 andava a regolamentare severamente le connessioni internet negli hotspot wi-fi degli esercizi pubblici), la FIPE, ovvero la Federazione Italiana Pubblici Esercizi aderente a Confcommercio-Imprese per l’Italia, comunica che “l’Autorità garante della Protezione dei dati personali ha confermato che gli esercenti pubblici possono mettere liberamente a disposizione degli utenti la connessione wi-fi ed eventualmente pc e terminali di qualsiasi tipo”.

In pratica viene meno l’obbligo, da parte di gestori di bar e attività similari, di richiedere documenti e autorizzazioni al trattamento dei dati personali per i clienti che vorranno collegarsi alla rete wireless messa a disposizione dal locale.

Da queste parti siamo ancora increduli, ma se avete ancora dubbi vi rimandiamo al comunicato ufficiale del FIPE e a quello di Assodigitale.

 

 

COSA NE PENSI? (Sii gentile)