Libri
di Simone Stefanini 26 Novembre 2018

Con The Outsider, Stephen King torna ad essere il Re del Brivido

Il nuovo romanzo di Stephen King mischia l’orrore soprannaturale con l’attualità e fa venire i brividi

Dopo qualche uscita non esattamente centrata (Revival, Sleeping Beauties scritto col figlio Owen), Stephen King torna a fare quello che sa fare meglio: spaventare la gente. The Outsider è il suo nuovo libro, edito in Italia da Sperling & Kupfer. Racconta una storia che potrebbe uscire fuori da una serie tv crime di ultima generazione: un ragazzo è stato ucciso in modo raccapricciante e ogni indizio conduce a Terry Maitland, l’allenatore di una squadra giovanile di baseball.

Se la prima parte del romanzo sembra  il classico thriller poliziesco in cui il caso viene analizzato in ogni suo punto, con le testimoniane e le prove, la seconda parte complica un po’ le cose perché l’unico sospettato, ormai sbattuto in prima pagina come un mostro, al momento del crimine non era sul luogo del delitto, come mostra inequivocabilmente un video.

Basta così, non sveliamo troppi particolari del nuovo libro di King, che mostra la pericolosità delle fake news, dei semi dell’odio che, sparsi un po’ ovunque, cominciano a germogliare per dare cattivi frutti. Attualità, Trump (potremmo trasporlo in Italia con la propaganda governativa basata sulla paura), ma anche  il buon vecchio soprannaturale, che spunta quando ogni strada percorribile sembra stata battuta senza venire a capo della verità.

La paura dell’Uomo Nero, del Babau che rapisce e ingoia i bambini, unita alla passione politica di King, decisamente non ammiratore di Trump, che spesso ha criticato pubblicamente. In questo romanzo, lo scrittore del Maine ci dice, una volta ancora, che l’Universo non ha confini, e per sottolineare questa frase fa entrare in gioco un personaggio che abbiamo già incontrato nei suoi libri. L’universo kinghiano è sempre stato in qualche modo collegato e The Outsider aggiunge un tassello che parla del mondo nel 2018.

Il Re è sempre in forma, nonostante sia ormai arrivato all’incredibile quota di 60 romanzi, di cui vi ricordiamo i nostri 10 preferiti.

The Outsider – Stephen King

Compra | Amazon

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

11,57 €

Sad Animal Facts

Il mondo visto dal punto di vista degli animali è ricco di sfortunate verità, humor delizioso e malinconico. Un libretto con 150 disegni fatti a mano di animali, ciascuno accostato ad un fatto scientifico che lo riguarda e al suo pensiero a proposito. Si chiama Sad Animal Facts e l'autrice è l'americana Brooke Barker.  
124,76 €

More than human

Gli animali sono più umani di noi? Forse. E’ questo il lavoro del fotografo londinese Tim Flach, che raccoglie in un volume tutti i suoi migliori scatti di animali che sembrano più umani degli esseri umani. Un librone pieno di grosse, bellissime e dettagliatissime foto che vi lasceranno senza parole.
9,50 €

Zen del Juggling

Autore: Dave Finnigan Editore: Nuovi Equilibri Un vecchio libro, del 1999, ma è un classico per gli amanti della giocoleria, è in fondo un libro per tutti, perché la vita è come un esercizio difficile di giocoleria.
15,00 €

Giulia Bersani - lucciole

  Giulia Bersani, fotografa. Classe 1992, vive a Milano. Fotografie scattate al MI AMI festival 2016 Formato: 21x15 cm Numero Pagine: 48 (+4 copertina) Edizione limitata 100 copie numerate, titolate e firmate dall'autore "Mi piace osservare come musica e buio tirino fuori il lato più istintivo delle persone. Si perde un pò di autocontrollo e ci si lascia guidare dalle proprie emozioni. Io mi sono lasciata libera di inseguire quello che istintivamente mi attraeva, così ho trovato baci, voglia di vivere e colori." (Giulia Bersani)  
21,16 €

Un anno al vetriolo. Los Angeles Police Department, 1953

Ottantacinque foto della polizia di L.A. del 1953 diventano racconti scritti da uno dei più grandi scrittori americani viventi, un po' duro e crudo, per fare un viaggio all'inferno nella città degli angeli.
85,00 €

Codex Seraphinianus

Volete provare quello che prova un bambino quando sfoglia un libro? Cioè, come ci si sente a guardare un libro e non capire proprio niente? Nel tentativo di farci provare qualcosa di simile, Luigi Serafini negli anni '70 scrisse e disegnò una specie di enciclopedia assurda, che illustra e racconta un mondo fantastico e decisamente impossibile, descritto per filo e per segno con un linguaggio inventato, caratteri incomprensibili che sembrano a prima vista un alfabeto cifrato, ma che in realtà son proprio segni a caso (come più tardi ha chiarito lo stesso autore). Un bel librone assurdo.
10,47 €

Sticky monsters

John Kenn Mortensen è un artista danese con l’ossessione per i mostri dell’infanzia. In questo splendido, tenero e terrificante galleria disegna bestie pelose, demoni terribili e simpatici, incubi a prova di bambino su dei Post-it!
19,90 €

Chineasy, il libro per imparare il cinese

Vuoi imparare il cinese? Ci sono 200 simboli fondamentali con i quali si può capire all’incirca il 40% del cinese scritto, dai menu al ristorante, ai cartelli stradali, spot televisivi e scritte sui giornali. Per spiegare e memorizzare questi simboli c’è questo bel libro: Chineasy.
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >