Libri
di Mattia Nesto 19 Novembre 2020

Leggere Film Pop Anni ’80 ti fa volare sul dorso di un Fortunadrago

Pubblicato da Becco Giallo e arricchito dai disegni di Zeno Colangelo, Jacopo Starace e dalla copertina di Arturo Lauria, questo libro analizza i più famosi film degli anni ’80 come se fosse un romanzo di formazione

Avete presente quando, nel momento clou de La Storia Infinita, Bastian sale sul dorso di Falkor?  Ecco leggere Film Pop Anni ’80 di  Matteo Marino e Simone Stefanini, pubblicato da Becco Giallo è stato, per noi, come salire sul volare su di un Fortunadrago e ora vi spieghiamo il perché.

Neverending Story 80S GIF - Find & Share on GIPHY

Il libro in questione infatti, arricchito dai disegni di Zeno Colangelo, Jacopo Starace e dalla copertina di Arturo Lauria, è impostato per una lettura veramente volante. Nel senso che, grazie alla struttura in pratiche e comode schede per film, Marino e Stefanini ci accompagnano per mano (o sul dorso di Falkor, fate voi) in un mondo fatto di sogni proiettati sugli schermi dei cinema di tutto il mondo. Dalla provincia dell’Impero alle megalopoli, gli anni Ottanta sono stati anche e soprattutto questo: un colossale momento di “assembramento dell’immaginario comune” in cui da E.T. l’Extraterrestre passando per Terminator e arrivando, perché no, a Labyrinth si è costruito non soltanto un sentire diffuso ma si sono gettate anche le basi per una cultura di massa che avrà (e sta ancora avendo) fortissima influenza nella società attuale.

Ghostbusters GIF - Find & Share on GIPHY

Una delle cose che sorprende di questo volume, anche grazie alla divisione in anni, è l’assoluta facilità di lettura e di fruizione anche per qualcuno che quegli anni non li ha vissuti e neppure è tanto informato sui fatti. Non c’è alcuna voglia a ergersi sulla cattedra ma, piuttosto, i due autori, come se fossimo in un eterno sabato pomeriggio usciti da scuola, ci fanno compagnia e ci spiegano perché, questa sera, guarderemo tutti assieme Dirty Dancing: “Questo film divenne un fenomeno di costume, celebrato ancora oggi, e a quei tempi si conquistò il titolo di film indipendente con il maggior incasso mai fatto: costato all’incirca sei milioni di dollari, ne portò a casa duecento tredici, e fu la prima pellicola a superare il milione di copie vendute nel mercato delle vhs, alla faccia delle major che non ci avevano visto lungo. Nessuno può mettere Baby in un angolo”.

Con una stile che rifiuta i formalismi e abbraccia il casual (senza però mai dimenticare anche caterve di dati che, in totale tranquillità ci vengono forniti) Film Pop Anni ’80 più che un libro è un’avventura in un decennio, cinematografica ma non solo, di importanza pazzesca nelle vite di tutti noi. Anche di chi, come i nati dopo gli anni Duemila, che magari pensano agli anni Ottanta come a un’era situata tra il Devoniano e il Triassico. Ve lo assicuriamo: riguardare (o guardare per la prima volta) un capolavoro come Breakfast Club  vale quanto conoscere la differenza tra Saurischi e Ornitischi.

The Breakfast Club Dance GIF by IFC - Find & Share on GIPHY

Ultima considerazione e menzione d’onore per Zeno Colangelo e Jacopo Starace che con i loro disegni hanno puntellato un libro che, ormai l’avrete capito, vi consigliamo di tutto cuore. Film Pop Anni ’80 va bene per i nostalgici e per i progressisti, per chi c’era e chi non era ancora arrivato, per chi era distratto e per chi, forse soprattutto per chi, diceva di guardare Fuori Orario nei Novanta ma che, sotto sotto, rimpiangeva i pomeriggi passati con gli amici a tifare per Rocky: “Com’è che si dice? Non è importante quante volte cadi, ma come ti rialzi. Mica vale solo per Rocky. Sembra banale, ma questa capacità di ricominciare, o semplicemente di proseguire, è un consiglio che sappiamo dispensare agli altri con nonchalance, ma non è facile da attuare quando a essere immersi nella negatività di una sconfitta siamo noi”.

Film Pop Anni ’80 – Matteo Marino e Simone Stefanini

Compra | su amazon

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

10,47 €

Sticky monsters

John Kenn Mortensen è un artista danese con l’ossessione per i mostri dell’infanzia. In questo splendido, tenero e terrificante galleria disegna bestie pelose, demoni terribili e simpatici, incubi a prova di bambino su dei Post-it!
5,99 €

L'universo spiegato ai miei nipoti

Le risposte di un nonno astrofisico alle domande della nipotina raccolte in questo piccolo libretto. Hubert Reeves è un grande divulgatore e questo è un libro perfetto per cominciare a scoprire i misteri dell’Universo con i propri figli e nipoti.
11,57 €

Sad Animal Facts

Il mondo visto dal punto di vista degli animali è ricco di sfortunate verità, humor delizioso e malinconico. Un libretto con 150 disegni fatti a mano di animali, ciascuno accostato ad un fatto scientifico che lo riguarda e al suo pensiero a proposito. Si chiama Sad Animal Facts e l'autrice è l'americana Brooke Barker.  
15,30 €

Fumetto Paper girls vol.1

Il fumetto Paper Girls, il primo volume di 144 pagine è uscito il 25 agosto 2016 per BAO Publishing e si candida a essere il perfetto incontro tra Ghostbusters e Stranger Things. Paper Girls è infatti una serie scritta e disegnata da Brian K. Vaughan e Cliff Chiang, che va a collocarsi tra i Goonies, Stand By Me e la Guerra dei mondi, ma con una particolarità non da poco: stavolta le esploratrici in sella alle BMX sono tutte ragazze. Un Sacro Graal per tutti i retromaniaci amanti del vintage, che si candida a diventare un nuovo cult.
15,00 €

Giulia Bersani - lucciole

  Giulia Bersani, fotografa. Classe 1992, vive a Milano. Fotografie scattate al MI AMI festival 2016 Formato: 21x15 cm Numero Pagine: 48 (+4 copertina) Edizione limitata 100 copie numerate, titolate e firmate dall'autore "Mi piace osservare come musica e buio tirino fuori il lato più istintivo delle persone. Si perde un pò di autocontrollo e ci si lascia guidare dalle proprie emozioni. Io mi sono lasciata libera di inseguire quello che istintivamente mi attraeva, così ho trovato baci, voglia di vivere e colori." (Giulia Bersani)  
21,16 €

Un anno al vetriolo. Los Angeles Police Department, 1953

Ottantacinque foto della polizia di L.A. del 1953 diventano racconti scritti da uno dei più grandi scrittori americani viventi, un po' duro e crudo, per fare un viaggio all'inferno nella città degli angeli.
15,00 €

La Bella Nostalgia - Archeologia pop degli anni '80 e '90 in Italia

Scarica gratuitamente l'ebook de La Bella Nostalgia in tutti i formati QUI   "La Bella Nostalgia - Archeologia pop degli anni '80 e '90 in Italia" di Simone Stefanini parla di mode, film, telefilm, musica, porno, orrori e gioie di due decenni contrapposti di cui oggi abbiamo rivalutato ogni lascito. Una riflessione tragicomica sulla retromania in Italia, una macchina del tempo a metà tra la DeLorean di Ritorno al Futuro e la Bianchina di Fantozzi. 200 pagine - edizione limitata di 50 copie firmata e numerata dall'autore. Edizioni Brava Gente - Betterdays    
50,00 €

Il libro di cucina di Salvador Dalì

Nel 1973 il grande artista surrealista Salvador Dalì pubblicò un libro di cucina, intitolato Les Diners de Gala, il cui titolo è un abile gioco di parole che riguarda sia le cene di gala, sia quelle che lui e sua moglie Gala organizzavano per gli ospiti. E' un libro per un tipo di cucina opulenta. Al suo interno, 136 ricette divise in 12 capitoli, incluso quello sui cibi afrodisiaci.
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >