Libri
di Raffaele Portofino 21 dicembre 2016

Dizionario delle parole perdute: venti vocaboli che non dobbiamo dimenticare

Parole perdute come “zollo” o “quatriduano”, che rischiano l’estinzione

 

Quante parole usiamo ogni giorno? Quante ne conosciamo? Secondo alcune stime, una persona madrelingua italiana usa nella sua vita tra le 10.000 e le 30.000 parole (oltre 30.000 le persone più colte).

Sembrano tante, sembrano abbastanza? Dipende. Basti pensare che si calcola che la nostra lingua annovera tra i 100.000 e i 160.000 vocaboli. Di questi, ci sono ovviamente quelli più usati e quelli meno usati, quelli nati di recente e quelli che invece sono passati d’uso, quelli sentiti talmente tante volte da sembrare usurati e quelli di cui scopriamo l’esistenza come un’epifania.

Noi di Dailybest, pescando in ordine rigorosamente alfabetico da un interessante libretto uscito per Franco Cesati Editore e intitolato non a caso Il dimenticatoio – Dizionario delle parole perdute, abbiamo pensato di farvi scoprire 20 parole – una per lettera – assolutamente curiose, che con tutta probabilità non avete mai sentito, ma chissà, potreste trovarvi ad usare nel prossimo futuro, salvandole proprio dal dimenticatoio di cui sopra.

CORRELATI >