Libri
di Simone Stefanini 17 Maggio 2017

In mostra a Milano il libro rilegato in pelle umana

All’interno della mostra Musei e storie controverse: raccontare l’indicibile, il libro di Rykers insieme ad altre opere proibilte

Il libro rilegato in pelle umana da Gustave Rykers corriere - Il libro rilegato in pelle umana da Gustave Rykers

 

Forse non tutti sanno che un tempo, tra i secoli XVII e XIX, andava un sacco di moda rilegare i libri in pelle umana, come la famigerata poltrona nella sala del Megadirettore di Fantozzi, ma con meno risate attorno.

Questa pratica era conosciuta col nome di bibliopegia antropodermica ed era una tradizione portata avanti soprattutto dai medici, i cui clienti erano lettori romantici e perversi. Alcuni donavano la loro pelle, una volta avvenuta la morte, per rilegare libri che amavano particolarmente.

Veniva preferita la pelle delle donne per la sua morbidezza e perché aggiungeva un tocco di depravazione quando veniva toccata. Non tutti i libri rilegati in pelle umana però provenivano da lasciti di fanciulle avvinte dall’immoralità, molte pelli venivano prelevate da cadaveri senza nome e senza riconoscimento oppure dai condannati a morte. Questi ultimi venivano scuoiati dopo morti e le loro pelli servivano, come ultima beffa, per rilegare gli atti processuali.

 

Un libro rilegato in pelle umana repubblica - Un libro rilegato in pelle umana

 

Se anche voi siete curiosi di vedere con i vostri occhi uno di quei libri, potete recarvi il 18 maggio, durante la Giornata Internazionale dei Musei, alla Biblioteca Ambrosiana a Milano, per la mostra Musei e storie controverse: raccontare l’indicibile nei musei. Nel caveau dove sono custoditi i più preziosi manoscritti, i papiri originali e tutta quella bibliografia segreta, è uscito fuori il Traité d’anatomie descriptive, physiologique et pittoresque à l’usage del artistes, un volume parzialmente rilegato in pelle umana da Gustave Rykers nel 1861 a Bruxelles. Per i lettori più curiosi e morbosi, si tratta di pelle femminile.

 

Un libro in pelle umana ilpaesano - Un libro in pelle umana

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

25,00 €

Il libro di ricette italiane illustrato da Olimpia Zagnoli

Questo libro contiene 140 ricette di piatti italiani, scritte in francese e arricchite di tante belle illustrazioni di Olimpia Zagnoli. Con molto amore. Olimpia Zagnoli è un’illustratrice italiana diventata famosa negli Stati Uniti, dove ha avuto l’onore di illustrare le prestigiose pagine del New York Times e del New Yorker. Ha girato video musicali e firmato copertine di libri, ha lavorato per Taschen e non sembra volersi fermare più.  
10,47 €

Sticky monsters

John Kenn Mortensen è un artista danese con l’ossessione per i mostri dell’infanzia. In questo splendido, tenero e terrificante galleria disegna bestie pelose, demoni terribili e simpatici, incubi a prova di bambino su dei Post-it!
15,00 €

Giulia Bersani - lucciole

  Giulia Bersani, fotografa. Classe 1992, vive a Milano. Fotografie scattate al MI AMI festival 2016 Formato: 21x15 cm Numero Pagine: 48 (+4 copertina) Edizione limitata 100 copie numerate, titolate e firmate dall'autore "Mi piace osservare come musica e buio tirino fuori il lato più istintivo delle persone. Si perde un pò di autocontrollo e ci si lascia guidare dalle proprie emozioni. Io mi sono lasciata libera di inseguire quello che istintivamente mi attraeva, così ho trovato baci, voglia di vivere e colori." (Giulia Bersani)  
124,76 €

More than human

Gli animali sono più umani di noi? Forse. E’ questo il lavoro del fotografo londinese Tim Flach, che raccoglie in un volume tutti i suoi migliori scatti di animali che sembrano più umani degli esseri umani. Un librone pieno di grosse, bellissime e dettagliatissime foto che vi lasceranno senza parole.
19,90 €

Chineasy, il libro per imparare il cinese

Vuoi imparare il cinese? Ci sono 200 simboli fondamentali con i quali si può capire all’incirca il 40% del cinese scritto, dai menu al ristorante, ai cartelli stradali, spot televisivi e scritte sui giornali. Per spiegare e memorizzare questi simboli c’è questo bel libro: Chineasy.
15,30 €

Fumetto Paper girls vol.1

Il fumetto Paper Girls, il primo volume di 144 pagine è uscito il 25 agosto 2016 per BAO Publishing e si candida a essere il perfetto incontro tra Ghostbusters e Stranger Things. Paper Girls è infatti una serie scritta e disegnata da Brian K. Vaughan e Cliff Chiang, che va a collocarsi tra i Goonies, Stand By Me e la Guerra dei mondi, ma con una particolarità non da poco: stavolta le esploratrici in sella alle BMX sono tutte ragazze. Un Sacro Graal per tutti i retromaniaci amanti del vintage, che si candida a diventare un nuovo cult.
50,00 €

Il libro di cucina di Salvador Dalì

Nel 1973 il grande artista surrealista Salvador Dalì pubblicò un libro di cucina, intitolato Les Diners de Gala, il cui titolo è un abile gioco di parole che riguarda sia le cene di gala, sia quelle che lui e sua moglie Gala organizzavano per gli ospiti. E' un libro per un tipo di cucina opulenta. Al suo interno, 136 ricette divise in 12 capitoli, incluso quello sui cibi afrodisiaci.
5,99 €

L'universo spiegato ai miei nipoti

Le risposte di un nonno astrofisico alle domande della nipotina raccolte in questo piccolo libretto. Hubert Reeves è un grande divulgatore e questo è un libro perfetto per cominciare a scoprire i misteri dell’Universo con i propri figli e nipoti.
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >