Natura
di Simone Stefanini 19 Maggio 2016

Un artista ha legato 2000 luci led alle zampe dei piccioni, ecco com’è andata

Il cielo di New York illuminato da 2000 piccioni muniti di luci

I piccioni non è che siano universalmente riconosciuti per la loro bellezza, regalità o per la loro classe. In realtà, siamo soliti odiarli perché lasciano dappertutto segni del loro passaggio (eufemismo) e portano malattie dalla notte dei tempi. Non a caso sono definiti topi con le ali. Mettiamo però che qualche artista abbia deciso di nobilitare gli uccelli urbani più comuni; come avrebbe potuto fare?

Duke Riley ha risposto alla chiamata di Creative Time con questa installazione di animal art, chiamata Fly By Night. Creative Time è un’organizzazione no-profit che produce opere d’arte pubbliche, su larga scala. Ogni weekend, per sei settimane, una flotta di piccioni sarà rilasciata dal Brooklyn Navy Yard, a New York. Ogni piccione ha una luce al led legata ad una zampa, così quando cala il sole, la sua traiettoria illumina il cielo.

 

Foto di Tod Seelie per Creative Time thecreatorsproject - Foto di Tod Seelie per Creative Time

 

Duke Riley non è certo stato scelto a caso, per portare a termine questa missione. Fin da piccolo, ha sempre avuto una grande affinità con gli uccelli, specialmente coi piccioni, dei quali si è spesso preso cura. Ha anche lavorato in una cooperativa che si occupava di questi animali. Sembra ci sia un vero e proprio legame tra lui e loro. È stato certamente il miglior soggetto al quale affidare questo progetto piuttosto importante.

 

Foto di Erik Herrström thecreatorsproject - Foto di Erik Herrström

 

Immaginate 2000 piccioni che si muovono nel cielo, creando forme astratte e scie luminose. Finalmente un compito che li aiuta a rendere la città più magica. Per vedere la performance c’è un biglietto da pagare e addirittura una lista d’attesa. Non capita certo tutti i giorni di assistere agli uccelli luminosi. L’unica precauzione: non trovatevi sotto il loro volo mentre stanno seguendo le loro traiettorie, potreste venire investiti da una pioggia non proprio artistica.

 

Foto di Erik Herrstöm thecreatorsproject - Foto di Erik Herrstöm

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

5,00 €

Borsa "MI AMI Festival 2017"

La borsa ufficiale del “MI AMI Festival 2017” disegnata da Viola Niccolai serigrafata a mano da Legno. Bag bianca cotone con illustrazione rosa.
17,00 €

KIT OUTFIT “MI AMI Festival 2020”

KIT OUTFIT “MI AMI Festival 2020” Contiene: una t-shirt una shopper Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
10,00 €

Maglietta Amarti mi affatica

100% cotone Maglietta bianca Serigrafia con scritta "Amarti m'affatica".
15,00 €

MAGLIETTA MI AMI 2019 CUORE BIANCA

Maglietta t-shirt American Apparel N2001W bianca, con illustrazione "Cuore" del MI AMI FESTIVAL 2019 di Andrea De Luca davanti e lineup artisti dietro.  
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Roberta Maddalena

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Roberta Maddalena Artist, creativity trainer Roberta Maddalena nasce a Giussano nel 1981.Vive e lavora a Milano. Laureata in Design per la Comunicazione al Politecnico di Milano, si specializza in parallelo all’università in Incisione Calcografica, e successivamente in cultura tipografica e Type Design. Segue studi musicali, specializzandosi in vocalità extraeuropee ed ergonomia vocale, sviluppando profondo interesse per l’etnomusicologia, in particolare per l’Asia, esperienza che la porterà ad avvicinarsi a calligrafia orientale e danza contemporanea. Da questi percorsi nascono nel 2013 le sue performance a inchiostro, esperienze fondate sulla relazione segno-corpo, e disegni e dipinti in cui forme e colori evocano la realtà universalmente percepibile e conosciuta, ma ne svelano l’aspetto più mistico e intimo. Sempre nel 2013, dopo sei anni di attività come illustratrice, nascono progetti di creativity training rivolti a privati e aziende: workshop in cui i partecipanti sono guidati nello sviluppo della propria creatività fuori dal quotidiano, per sviluppare capacità di osservazione e movimento, applicabili nella vita come nella professione. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Martina Merlini

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Martina Merlini Martina Merlini, artista visiva bolognese, classe 1986, vive e lavora a Milano. Il percorso artistico di Martina Merlini si snoda multiformemente nel solco dell’esplorazione, coinvolgendo una pluralità di tecniche, materiali e supporti che convergono nella ricerca di un equilibrio formale delicatamente costruito sull’armonia di elementi astratti e geometrici. Attiva dal 2009, ha esposto in numerose gallerie europee e americane. Dal 2010 al 2013, insieme a Tellas, intraprende il progetto installativo Asylum, che viene presentato a Palermo, Bologna, Milano e Foligno. Nell’estate del 2012 viene invitata a partecipare a Living Walls, primo festival di Street Art al femminile, ad Atlanta. Nel dicembre 2013 inaugura la sua seconda personale, «Wax» all’interno degli spazi di Elastico, Bologna, dove indaga l’utilizzo della cera come medium principale del suo lavoro, ricerca approfondita nella sua prima personale americana, «Starch, Wax, Paper & Wood», presso White Walls & Shooting Gallery, San Francisco. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40  
5,00 €

Borsa "La bellezza fa 40"

La borsa ufficiale della mostra "La bellezza fa 40" disegnata da Alessandro Baronciani serigrafata a mano da Corpoc. Bag bianca cotone con illustrazione nera.  
15,00 €

MAGLIETTA MI AMI 2019 VERDE

Maglietta t-shirt American Apparel N2001W verde, con illustrazione completa del MI AMI FESTIVAL 2019 di Andrea De Luca davanti e lineup artisti dietro. Gli ordini saranno evasi dopo il MI AMI.
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >