Bitcoin e altre criptovalute nei maglioni brutti di Natale

Ne parlano tutti: Bitcoin e co. sono diventati anche i soggetti dei maglioni brutti di Natale

Society
di Simone Stefanini facebook 13 dicembre 2017 16:25
Bitcoin e altre criptovalute nei maglioni brutti di Natale

 ufunk

 

Ne masticate di criptovalute? Vi aiutiamo, perché oggi se ne sente parlare ovunque e magari non avete mai avuto l’occasione di interessarvi alla materia: dicesi criptovaluta una valuta paritaria (alle valute vere), decentralizzata (non appartiene a uno Stato) e digitale (non è una moneta fisica). Se non vi basta il Bignami, qui è quando abbiamo provato a spiegarle a una nonnina.

La più famosa è senz’altro il Bitcoin, la prima criptomoneta, nata nel gennaio del 2009. a cui sono seguite Ethereum, Ripple, Litecoin, Monero, IOTA e via dicendo, per la felicità di nerd e scommettitori.

Già che se ne parla molto, perché non inserire i loro loghi nei maglioni brutti di Natale, in modo da poter portare questa montagna digitale di soldi sempre con voi?

Qui sotto potete vedere i maglioni brutti delle criptovalute, che potete comprare su Hodlmoon per la sciocchezza di 59,90 $ l’uno.

COSA NE PENSI? (Sii gentile)