Society
di Camilla Campart 31 Ottobre 2018

I trend del 2018 per un Halloween da paura

Qui per voi i trend del 2018 per Halloween, dalla parata di Kawasaki in Giappone alla nuovissima serie di Netflix Hill House.

L’esempio lampante dei trend del 2018 per Halloween è rappresentato la parata di Kawasaki in Giappone. Con la sua ennesima edizione e il suo solito trash appeal che richiama magicamente folle significative, anche questo 28 ottobre è stata di grande ispirazione per decidere cosa sfoggiare l’attesissima notte di Halloween.

<a href="https://www.instagram.com/what_lady_does/?hl=it" rel="nofollow">Instagram</a> – Foto di AshleyJill www.instagram.com Instagram – Foto di AshleyJill

Le maschere da indossare il 31 ottobre rappresentano un argomento sempre caro a tutti, anche se dobbiamo ammettere piuttosto ostico. Proprio così il festival Kawasaki, sud di Tokyo, ha sviscerato fantasie e turbamenti, ma senza mai scordarsi di onorare creatività e inventiva.

<a href="https://www.instagram.com/thejapantimes/?hl=it" rel="nofollow">Instagram</a> – Foto di The Japan Times www.instagram.com Instagram – Foto di The Japan Times

Fra streghe e creature mostruose, hanno attirato l’attenzione su di sé alcuni dei partecipanti che questa volta si sono lasciati travolgere dall’arte. Van Gogh, La Gioconda, La ragazza con l’orecchino di perla, ma anche “Ecce Homo”, pittura murale di Elia Garcia Martinez. Ancora, chi ha adottato la tecnica dell’opera che si autodistrugge sulla maglietta, ispirandosi al non lontano avvenimento riguardante Banksy del 5 ottobre a Londra.

<a href="https://www.instagram.com/minmin_instasta/?hl=it" rel="nofollow">Instagram</a> – Foto di MinMinᔦꙬᔨ www.instagram.com Instagram – Foto di MinMinᔦꙬᔨ

Più di 2.000 le persone che si sono lanciate sulle “passerelle” sfilando per le strade della città davanti a circa 120.000 spettatori con indosso abiti stravaganti, molti dei quali fatti a mano. Nonostante vi siate svegliati tardi e non siate riusciti a partecipare, salutando da lontano la possibilità di accaparrarvi il primo premio e vincere 100.000 yen, niente panico perché di sicuro se ne vedranno delle belle anche durante le prossime edizioni.

Nell’attesa, quantomeno non fatevi cogliere impreparati e frenate le indecisioni per il vostro outfit halloweeniano. Senza che ci sbilanciamo eccessivamente, Bent-Neck Lady che ossessiona la povera Nell di Hill House (Netflix), che con i suoi fantasmi nascosti ci ha fatto accapponare la pelle, come ricorderete qui, è una vera chicca.

Foto anteprima di MinMinᔦꙬᔨ – Instagram.

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

7,00 €

T-SHIRT "MI AMI Festival 2020"

T-shirt ufficiale  “MI AMI Festival 2020” grafica disegnata da Alkanoids, sul retro lineup artisti. 100% cotone con illustrazione multicolor, disponibile nella variante colore bianca o viola. La t-shirt che avresti voluto indossare. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
10,00 €

Maglietta unicorno Better Days

100% cotone Maglietta bianca Serigrafia con l'unicorno di ANDREA MININI realizzata per il Better Days Festival 2016.  
5,00 €

BEVANDA DEL DESIDERIO "MI AMI Festival 2020"

Lattina ufficiale “MI AMI Festival 2020”, grafica disegnata da Alkanoids. Contiene desiderio, come è giusto che sia fatene l'uso che preferite. La bevanda che avresti voluto bere.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.  
5,00 €

Borsa "MI AMI Festival 2017"

La borsa ufficiale del “MI AMI Festival 2017” disegnata da Viola Niccolai serigrafata a mano da Legno. Bag bianca cotone con illustrazione rosa.
17,00 €

KIT OUTFIT “MI AMI Festival 2020”

KIT OUTFIT “MI AMI Festival 2020” Contiene: una t-shirt una shopper Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
35,00 €

Locandina de "Il Film del Concerto" di Andrea Laszlo De Simone

Locandina numerata e autografata del Film del Concerto di Andrea Laszlo De Simone con l'Immensità Orchestra, in triennale di Milano. L'illustrazione originale della locandina è a cura di Irene Carbone, illustratrice e fumettista torinese con studi alla Scuola Internazionale di Comics, dal 2015 nel duo creativo Irene&Irene e da tempo coinvolta nel progetto Andrea Laszlo De Simone per la realizzazione delle copertine dei dischi "Immensità" ed "Ecce Homo", i video d'animazione "11:43" e "Sparite Tutti", oltre ad aver ideato la creatività della cover digitale di "VIVO". Per “Il Film Del Concerto” ha realizzato a mano un'opera che riconduce al migliore immaginario cinematografico di Federico Fellini. L'opera sarà stampata in pochissime copie in edizione limitata, autografate dagli artisti.  
35,00 €

Inés Sastre Serigrafia di Alessandro Baronciani

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Alessandro Baronciani Alessandro Baronciani vive a Pesaro e lavora a Milano come Art Director, grafico e illustratore. Ha lavorato per diverse agenzie pubblicitarie come direttore di campagne a cartoni animati. Le sue illustrazioni sono state stampate per molti brand come Martini, Coca Cola, Bacardi, Nestlè, Audi, Poste Italiane e Vodafone. Lavora per libri per bambini pubblicati da Mondadori, Feltrinelli e Rizzoli, quest’ultima ha anche pubblicato il suo primo libro, Mi ricci!, completamente pensato, scritto e illustrato da lui. Alessandro disegna fumetti. Ha pubblicato 3 libri di fumetti intitolati Una storia a fumetti, Quando tutto diventò blu e Le ragazze dello studio Munari. Per molti anni ha disegnato e pubblicato i suoi fumetti da solo, come un esperimento fai-da-te mai provato prima in Italia: i suoi fumetti venivano spediti in abbonamento e gli abbonati diventano parte delle storie che disegnava. Suona inoltre la chitarra e canta nella punk band di culto Altro. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
10,00 €

-GIGA +FIGA

100% cotone Maglietta nera Serigrafia con slogan minimalista per nerd con stile. Gli ordini saranno evasi dopo il MI AMI.
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >