Society
di Sandro Giorello 24 Gennaio 2017

I motivi più stupidi in assoluto per cui essere licenziati

C’è chi sequestra i colleghi legandoli nel retrobottega o chi assaggia il cibo dei clienti per vedere è se buono. I casi più assurdi trovati su Reddit

“Lei è licenziato”, da Ritorno al Futuro 2 wpengine.netdna - “Lei è licenziato”, da Ritorno al Futuro 2

 

Quando si è giovani e il concetto di essere un umano maturo e responsabile non si è ancora perfettamente formato nella nostra coscienza, capita di commettere qualche stupidaggine mentre si è al lavoro.

A volte si tratta solo di una semplice e ingenua disattenzione, in altri casi invece potremmo parlare di veri e propri autosabotaggi, sintomo che il nostro cervello ci sta mandando dei segnali inequivocabili per farci capire che quel tipo di impiego non fa proprio per noi. A prescindere da come la vogliate interpretare, la cazzatona in orario di ufficio è all’ordine del giorno ma non sempre il tutto si risolve con una risata e un ammonimento.

 

 

Su Reddit si è sviluppato un lungo thread sui casi di licenziamento più assurdi. È bastata la domanda “Manager, qual è il motivo più stupido per cui avete licenziato un vostro dipendente?” e in breve sono comparsi centinaia di post. I motivi più classici sono facilmente immaginabili: tanti sono stati beccati a guardare porno, altrettanti sfruttavano le gif card dei loro clienti, molti rubavano la merce esposta o la consumavano direttamente in negozio  – a volte offrendo un boccone anche ai loro superiori – o qualcuno più sbadato si è portato una pistola al lavoro ma poi se l’è dimenticata nei posti più impensabili.

 

 

Tra i più memorabili c’è sicuramente il caso di un giovane ventenne che si è dato malato dicendo addirittura di aver avuto un infarto – non così plausibile, vista l’età – ma poi è stato beccato mentre preparava il furgone insieme alla sua ragazza, pronto per farsi una giornata in spiaggia. Come è stato scoperto? Abitava di fronte al negozio per cui lavorava e dalle vetrate si vedeva benissimo dove aveva parcheggiato.

 

 

Un addetto della cucina, invece, è stato licenziato perché invece di lavare i piatti credeva che un metodo più veloce fosse buttare tutto nella spazzatura rovinando, così, un intero servizio d’argento. Un cameriere, durante le sue due prime settimane di lavoro si è dato malato tre volte e una di queste è stato visto al tavolo del suo stesso ristorante mentre festeggiava con i suoi amici.

 

 

Un impiegato ha detto che il suo giorno di lavoro più assurdo è stato quando un suo collega è stato trovato legato ad una sedia dal retrobottega. Pur non riuscendo ad avvicinarsi al telefono, il poveraccio è riuscito a usare Siri per chiamare la polizia, che puntualmente ha fatto irruzione nel negozio mandando su tutte le furie il principale. Dalle registrazioni della telecamera interna sono poi riusciti a risalire al colpevole – che è stato licenziato, ovviamente – mentre la vittima è stata ricoperta di soldi affinché non sporgesse denuncia.

Ma il nostro eroe è lui: il commesso che ha preferito testare di persona la merce per evitare possibili sbagli. Alla richiesta di un cliente che gli chiedeva cosa ci fosse nel suo bicchiere – Coca Cola o Dr. Pepper? – lui ha semplicemente bevuto un sorso e ha risposto. Avesse anche fatto un ruttino gli avremmo dato subito una medaglia.

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

5,00 €

Borsa "MI AMI Festival 2017"

La borsa ufficiale del “MI AMI Festival 2017” disegnata da Viola Niccolai serigrafata a mano da Legno. Bag bianca cotone con illustrazione rosa.
35,00 €

Locandina de "Il Film del Concerto" di Andrea Laszlo De Simone

Locandina numerata e autografata del Film del Concerto di Andrea Laszlo De Simone con l'Immensità Orchestra, in triennale di Milano. L'illustrazione originale della locandina è a cura di Irene Carbone, illustratrice e fumettista torinese con studi alla Scuola Internazionale di Comics, dal 2015 nel duo creativo Irene&Irene e da tempo coinvolta nel progetto Andrea Laszlo De Simone per la realizzazione delle copertine dei dischi "Immensità" ed "Ecce Homo", i video d'animazione "11:43" e "Sparite Tutti", oltre ad aver ideato la creatività della cover digitale di "VIVO". Per “Il Film Del Concerto” ha realizzato a mano un'opera che riconduce al migliore immaginario cinematografico di Federico Fellini. L'opera sarà stampata in pochissime copie in edizione limitata, autografate dagli artisti.  
35,00 €

KIT DEL SINGLE "MI AMI Festival 2020"

KIT DEL SINGLE “MI AMI Festival 2020” Contiene: una t-shirt una shopper due kit semi: un kit passiflora, peperoncino, melanzana e un kit mimosa, pisello, salvia due lattine bevanda del desiderio Il kit che avresti amato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
25,00 €

Maglietta de "Il Film del Concerto" di Andrea Laszlo De Simone

Maglietta in edizione limitata per il concerto di Andrea Laszlo De Simone.  
70,00 €

SERIGRAFIA "SE MI AMI VALE TUTTO" - ed. limitata firmata - MI AMI 2014

Serigrafia ufficiale della 10° edizione del MI AMI 2014 dimensioni: 50x50 cm stampata a 2 colori (nero + argento) edizione limitata di 50 esemplari ognuna numerata e firmata dall'artista disegnata da Alessandro Baronciani serigrafata a mano da Corpoc venduta non incorniciata (spedita arrotolata in un tubo) disponibili anche la versione UOMO+UOMO e DONNA+DONNA Gli ordini saranno evasi dopo il MI AMI.
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di StencilNoire

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari StencilNoire StencilNoire, classe ’75, vive e opera in un paesino del sud Italia, Massafra, dove le problematiche socio-culturali danno spunto quotidiano alle sue opere. Veterano dell’uso del colore, sin da bambino ha fatto dell’arte la sua più grande passione, sperimentando tutte le tecniche artistiche, dai colori a olio, al carboncino, all’aerografo, approdando, nel ’95, nella cultura dello stencil e dello sticker. Ha partecipato a numerosi eventi, sia a livello personale, che col gruppo «South Italy Street Art», del quale è co-fondatore. Fra gli ultimi eventi si annoverano le partecipazioni allo Jonio Jazz Festival, svoltosi a Faggiano (TA), al Calafrika music Festival svoltosi a Pianopoli (CZ), e a Residence Artistic in Country Secret Zone, un esperimento artistico di Street Art chiamato «Torrent 14» organizzato da Biodpi in collaborazione con Ortika, svoltosi a Sant’Agata de’Goti. Vincitore della giuria artisti del 1° Concorso Internazionale d’Arte su Vinile, organizzato dall’associazione Artwo in collaborazione con Ortika Street Art Lovers, dedicato a Domenico Modugno, in occasione dei 20 anni della sua scomparsa. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
5,00 €

KIT SEMI "MI AMI Festival 2020": MIMOSA, PISELLO, SALVIA

Kit semi misti “MI AMI Festival 2020”, grafica disegnata da Alkanoids. Il desiderio che avresti voluto piantare. Il kit ufficiale contiene: Mimosa Pudica Denominata anche la Sensitiva, la Mimosa Pudica è così casta che basta sfiorarla per innescare una timida reazione nei suoi rami. Al minimo tocco, infatti, le foglie si ripiegano su se stesse, mentre il picciolo si abbassa, creando un danzante movimento con i suoi leggeri fiori rotondi. Oltre a fuggire da incontri hot con oggetti e persone, questo comportamento la caratterizza nelle ore notturne, evitando così incontri ravvicinati. Pisello Viola Désirée Il Pisello Viola è un varietà molto antica, dall’aspetto affascinante per il suo insolito colore, al suo interno, invece, conserva la sua tipica tinta verde. Come ogni varietà è un simbolo -oltre fallico- lunare, nei sogni infatti è sinonimo di fecondità. Molto apprezzato per il suo sapore delicato è l’ideale per zuppe e principesse dal gusto raffinato e desiderose di riposare su un raro ortaggio. Salvia Rossa Famosa per essere utilizzata da Cleopatra come afrodisiaco, la Salvia è una pianta carica di proprietà. Oltre ad accendere la libido negli amanti, è portatrice di sogni profetici, piacere fisico e fertilità. La forma e l’aspetto rugoso del fogliame le donano la nomina di lingua vegetale, per gli animi più romantici la Salvia Splendens, o Rossa, ricorda la sagoma di un cuore. Contiene desiderio, come è giusto che sia fatene l’uso che preferite. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
10,00 €

KIT GARDENING “MI AMI Festival 2020”

KIT GARDENING “MI AMI Festival 2020” Contiene: una shopper un kit passiflora, peperoncino, melanzana un kit mimosa, pisello, salvia Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >