Society
di Sandro Giorello 21 Marzo 2016

Che cos’è davvero la dieta paleo e cosa potete mangiare se decidete di seguirla

Tanto per cominciare non potrete toccare nulla che non fosse disponibile nel Paleolitico

paleodieta Lord Jim, CC BY - Banksy – Caveman with fast food

 

Nonostante a molti sembri un’assurdità, diversi medici si stanno dedicando allo studio dei possibili effetti benefici della paleodieta. Per chi non sapesse di che si tratta, vuol dire adottare abitudini alimentari del tutto simile a quelle degli uomini delle caverne. Cosa si può mangiare? Carne, pesce, frutta fresca, verdure. Non sono tollerati prodotti in scatola – o anche solo conservati con metodi naturali – così come i latticini, il sale o i cereali. In più frutta e verdura devono essere rigorosamente bio perché due milioni e mezzo di anni fa non esistevano i pesticidi.

Secondo una recente ricerca della Emory University di Atlanta, la dieta paleolitica può essere riassunta in queste percentuali: 35% di grassi, 30% di carboidrati e 30% di proteine. Loren Cordain, professoressa della Colorado State University, ha elogiato questo tipo di alimentazione perché può abbassare il carico glicemico del corpo, contribuire ad un sano rapporto tra acidi grassi saturi e insaturi, aumentare il consumo di vitamine e sostanze nutritive. “Seguendo queste indicazioni nutrizionali” – commenta Cordain – “possiamo riposizionare la nostra dieta andando a contrastare tutte quelle pressioni che hanno plasmato il nostro codice genetico, ottenendo effetti positivi sulla nostra salute e sul nostro benessere”.

Secondo il sito Stay fit central una dieta simile può ridurre il rischio di obesità, i problemi cardiovascolari, il cancro, ed è consigliata per gli atleti perché può diventare un ottimo metodo per aggiungere proteine in maniera rigorosa e attenta, mentre il dietista Chelsey Lindal la apprezza perché “riduce i cibi elaborati, gli zuccheri aggiunti ed enfatizza un consumo di prodotti biologici”.

Ovviamente gli esperti che hanno deciso di appoggiare la paleodieta sono ancora in minoranza. Tra i tanti che, invece, si dicono contrari a questo tipo alimentazione vi riportiamo il commento di Christopher Ochner del New York Obesity Nutrition Research Center: “I nostri antenati mangiavano in quel modo e non avevano molte delle nostre malattie, è vero. Non significa, però, che le due cose fossero strettamente collegate, sarebbe come sostenere che oggi viviamo tre volte più a lungo degli uomini delle caverne perché mangiamo spesso nei fast food”. E su IFLScience se volete lo spiegano ancora più nel dettaglio.

 

FONTE | Mic.com

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Moneyless

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Moneyless Nato a Milano nel 1980 Teo Pirisi aka Moneyless. Per anni ha ricercato e investigato i diversi aspetti delle forme e degli spazi geometrici come artista visivo. Dopo essersi diplomato all’Accademia d’Arte di Carrara (corso multimedia), Teo ha frequentato un corso di Design della Comunicazione all’Isia di Firenze. Contemporaneamente sviluppa una carriera artistica che lo porta ad esibire i suoi lavori in spazi pubblici e luoghi abbandonati.Teo è anche graphic designer e illustratore freelance; negli ultimi anni ha partecipato a diverse esibizioni collettive e personali in Italia e nel mondo. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
15,00 €

Giulia Bersani - lucciole

  Giulia Bersani, fotografa. Classe 1992, vive a Milano. Fotografie scattate al MI AMI festival 2016 Formato: 21x15 cm Numero Pagine: 48 (+4 copertina) Edizione limitata 100 copie numerate, titolate e firmate dall'autore "Mi piace osservare come musica e buio tirino fuori il lato più istintivo delle persone. Si perde un pò di autocontrollo e ci si lascia guidare dalle proprie emozioni. Io mi sono lasciata libera di inseguire quello che istintivamente mi attraeva, così ho trovato baci, voglia di vivere e colori." (Giulia Bersani)  
25,00 €

KIT GARDENER "MI AMI Festival 2020"

Kit GARDENER “MI AMI Festival 2020” Contiene: una t-shirt una shopper due kit semi: un kit passiflora, peperoncino, melanzana e un kit mimosa, pisello, salvia Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
15,00 €

MAGLIETTA MI AMI 2019 VERDE

Maglietta t-shirt American Apparel N2001W verde, con illustrazione completa del MI AMI FESTIVAL 2019 di Andrea De Luca davanti e lineup artisti dietro. Gli ordini saranno evasi dopo il MI AMI.
17,00 €

KIT DEL DESIDERIO "MI AMI Festival 2020"

KIT DEL DESIDERIO “MI AMI Festival 2020” Contiene: una shopper quattro lattine Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
5,00 €

KIT SEMI "MI AMI Festival 2020": MIMOSA, PISELLO, SALVIA

Kit semi misti “MI AMI Festival 2020”, grafica disegnata da Alkanoids. Il desiderio che avresti voluto piantare. Il kit ufficiale contiene: Mimosa Pudica Denominata anche la Sensitiva, la Mimosa Pudica è così casta che basta sfiorarla per innescare una timida reazione nei suoi rami. Al minimo tocco, infatti, le foglie si ripiegano su se stesse, mentre il picciolo si abbassa, creando un danzante movimento con i suoi leggeri fiori rotondi. Oltre a fuggire da incontri hot con oggetti e persone, questo comportamento la caratterizza nelle ore notturne, evitando così incontri ravvicinati. Pisello Viola Désirée Il Pisello Viola è un varietà molto antica, dall’aspetto affascinante per il suo insolito colore, al suo interno, invece, conserva la sua tipica tinta verde. Come ogni varietà è un simbolo -oltre fallico- lunare, nei sogni infatti è sinonimo di fecondità. Molto apprezzato per il suo sapore delicato è l’ideale per zuppe e principesse dal gusto raffinato e desiderose di riposare su un raro ortaggio. Salvia Rossa Famosa per essere utilizzata da Cleopatra come afrodisiaco, la Salvia è una pianta carica di proprietà. Oltre ad accendere la libido negli amanti, è portatrice di sogni profetici, piacere fisico e fertilità. La forma e l’aspetto rugoso del fogliame le donano la nomina di lingua vegetale, per gli animi più romantici la Salvia Splendens, o Rossa, ricorda la sagoma di un cuore. Contiene desiderio, come è giusto che sia fatene l’uso che preferite. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
70,00 €

KIT DELL'AMORE "MI AMI Festival 2020"

KIT DELL'AMORE “MI AMI Festival 2020” Contiene: due t-shirt due shopper quattro kit semi: due kit passiflora, peperoncino, melanzana e due kit mimosa, pisello, salvia quattro lattine bevanda del desiderio Il kit che avresti amato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.  
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Luca Zamoc

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Luca Zamoc Luca Zamoc è nato a Modena nel 1986. Sin da piccolo ha trovato ispirazione nei fumetti anni ‘80, nella Bibbia e nell’anatomia umana. Ha frequentato l’Accademia delle Belle Arti di Milano, dove ha conseguito un titolo in Graphic Design & Art Direction. Il suo lavoro abbraccia diversi media, dal digitale ai muri, passando all’inchiostro, carta e fumetto. Negli ultimi anni ha lavorato e vissuto in diverse città quali Milano, Berlino, Londra, Los Angeles, New York e Istanbul. Oggi vive e lavora a Barcellona. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >