Society
di Stefano Disastro 30 Ottobre 2013

Se i grandi fotografi postassero sui forum

Immaginate i capisaldi della storia della fotografia: Henri Cartier Bresson, Helmut Newton, Robert Capa. Se uno qualsiasi di questi Maestri riconosciuti postasse oggi su Facebook o su un forum le sue immagini, quali sarebbero i commenti? Come sarebbe l’incontro tra i maestri e quelli che adesso attaccano&criticano sempre tutto?
Bello lo spunto, nato proprio da un forum di fotografi ben più che esigenti (il forum di Nikon Club).
Inutile dire quanto e come fa riflettere sulla corsa alla critica-demolizione preventiva, giusto per non sbagliare (e a quanta sfiga un atteggiamento del genere si porta dietro).
Ecco alcuni esempi di cosa potrebbe accadere, per leggere gli altri andate qui.

 

Henri Cartier Bresson

Mi presento sono Henri-Cartier-Bresson, questo è una foto ripresa al mare.
HenriCartierBressonDiep

Ciao Henri, l’immagine è molto simpatica, ma non noti niente? Guarda bene l’orizzonte: è storto! Obbrobrio! La prima regola da seguire è quella di guardare bene orizzonte e verificare che sia dritto prima di scattare!
Inoltre trovo lo sfondo troppo ricco di elementi di distrazione. Avrei forse stretto l’inquadratura sui fidanzati e sfuocato maggiormente lo sfondo. IMHO.
:-)

 

Gregory Crewdson

Ciao, mi chiamo Gregory Crewdson, questo un mio recente scatto, che ne dite?
gregorycrewdson

Ciao Gregory, ti chiedo scusa ma non capisco quale è il soggetto della foto. L’albero? La grassona sulla destra? L’auto tagliata sulla sinistra? Il ramo spezzato in terra? In quest’ultimo caso avresti dovuto probabilmente avvicinarti di più!
Se il soggetto è l’albero io avrei cercato di togliere dalla composizione gli altri elementi spostandomi magari sotto al tronco ed inquadrare verso il cielo. Oppure lavorando sul set almeno spostando l’auto e dicendo alla tizia di rientrare in casa!

In questo forum trovi alcuni interventi interessanti proprio sulla composizione, ti consiglio di dargli uno sguardo e ricorda che in fotografia “meno è meglio” quindi più elementi togli dalla composizione, migliore sarà il risultato: provare per credere!
:-)

 

Robert Capa

Ciao a tutti mi chiamo Robert Capa, questo è un mio recente scatto, graditi commenti e critiche.
robertcapa

Ciao Robert, sinceramente vedo il soggetto poco nitido ed un pò mosso: un minore tempo di scatto avrebbe sicuramente giovato!
Il soggetto non è bene a fuoco: ti ricordo che il piano di messa a fuoco dovrebbe ricadere sul volto del soggetto, meglio se precisamente sull’occhio più vicino a te.

Per la composizione vedo l’immagine sbilnciata a sinistra e non mi piace il fatto che i piedi ed il fucile siano stati tagliati, un taglio non necessario in quanto sulla destra non ci sono elementi significativi.

Non ti scoraggiare, sono sicuro che puoi migliorare….alla fine è solo questione di prenderci un pò la mano.

 

Helmut Newton

Ciao sono Helmut Newton, vi piace questo mio esperimento glamour?
helmutnewton

Ciao Helmut, che belle modelle ci sono nella tua zona! Peccato però che la gestione dell’esposizione non sia ottimale. Hai esposto in Matrix?
Alcuni bianchi sono pelati, vedi i capelli biondi ed alcune parti del corpo della modella di sinistra.

A livello compositivo è più gradevole alla vista un gruppo formato da un numero dispari di persone, quindi 3 o 5. Secondo me 4 è da evitare.

La foto in generale non mi comunica molto, sarà forse per l’espressione imbronciata delle modelle. Abbastanza buona invece la conversione in BW.

 

David La Chapelle

Ciao sono david la chapelle, ieri dopo pranzo ho fatto posare mia sorella con il marito e il nipotino per provare la mia nuova D90 (prima refelx).
Non riesco però ancora a settare bene la saturazione dei colori (non mi piace fare troppa post produzione).
Commenti e critiche sempre gradite.
davidlachapelle

Utente 1: Ciao David, complimenti per lo scatto, peccato che i capelli di tua sorella siano sovraesposti. Per me i colori vanno bene, tranne forse il rosso, un pò debole.

Utente 2: Bella, che ottica hai usato? Lo sfondo è un pò troppo nitido secondo me.

Utente 3: Bravo David, ma io la mano del bimbo non l’avrei fatta posare sul cubetto con la lettera, cosi non si riesce a leggere bene cosa c’è scritto.

Utente 4: se ci alleghi il nef, possiamo capire che cosa non va nei colori.

Mario Giacomelli

Sono nuovo del Forum, ho fatto questo scatto in parrocchia.
C&C graditi.
Saluti Mario

mario_giacomelli

Non va, per me, Mario. Fuori fuoco, bruciature ovunque e sensore da pulire.
Alle prossime. (magari)
:-P

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Roberta Maddalena

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Roberta Maddalena Artist, creativity trainer Roberta Maddalena nasce a Giussano nel 1981.Vive e lavora a Milano. Laureata in Design per la Comunicazione al Politecnico di Milano, si specializza in parallelo all’università in Incisione Calcografica, e successivamente in cultura tipografica e Type Design. Segue studi musicali, specializzandosi in vocalità extraeuropee ed ergonomia vocale, sviluppando profondo interesse per l’etnomusicologia, in particolare per l’Asia, esperienza che la porterà ad avvicinarsi a calligrafia orientale e danza contemporanea. Da questi percorsi nascono nel 2013 le sue performance a inchiostro, esperienze fondate sulla relazione segno-corpo, e disegni e dipinti in cui forme e colori evocano la realtà universalmente percepibile e conosciuta, ma ne svelano l’aspetto più mistico e intimo. Sempre nel 2013, dopo sei anni di attività come illustratrice, nascono progetti di creativity training rivolti a privati e aziende: workshop in cui i partecipanti sono guidati nello sviluppo della propria creatività fuori dal quotidiano, per sviluppare capacità di osservazione e movimento, applicabili nella vita come nella professione. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
15,00 €

Maglietta "La bellezza fa 40"

100% cotone Maglietta bianca Gildan Heavy Cotton Illustrazione di Alessandro Baronciani per la mostra "La bellezza fa 40" Serigrafata a mano da Corpoc.
5,00 €

Borsa "MI AMI Festival 2017"

La borsa ufficiale del “MI AMI Festival 2017” disegnata da Viola Niccolai serigrafata a mano da Legno. Bag bianca cotone con illustrazione rosa.
5,00 €

KIT SEMI "MI AMI Festival 2020": MIMOSA, PISELLO, SALVIA

Kit semi misti “MI AMI Festival 2020”, grafica disegnata da Alkanoids. Il desiderio che avresti voluto piantare. Il kit ufficiale contiene: Mimosa Pudica Denominata anche la Sensitiva, la Mimosa Pudica è così casta che basta sfiorarla per innescare una timida reazione nei suoi rami. Al minimo tocco, infatti, le foglie si ripiegano su se stesse, mentre il picciolo si abbassa, creando un danzante movimento con i suoi leggeri fiori rotondi. Oltre a fuggire da incontri hot con oggetti e persone, questo comportamento la caratterizza nelle ore notturne, evitando così incontri ravvicinati. Pisello Viola Désirée Il Pisello Viola è un varietà molto antica, dall’aspetto affascinante per il suo insolito colore, al suo interno, invece, conserva la sua tipica tinta verde. Come ogni varietà è un simbolo -oltre fallico- lunare, nei sogni infatti è sinonimo di fecondità. Molto apprezzato per il suo sapore delicato è l’ideale per zuppe e principesse dal gusto raffinato e desiderose di riposare su un raro ortaggio. Salvia Rossa Famosa per essere utilizzata da Cleopatra come afrodisiaco, la Salvia è una pianta carica di proprietà. Oltre ad accendere la libido negli amanti, è portatrice di sogni profetici, piacere fisico e fertilità. La forma e l’aspetto rugoso del fogliame le donano la nomina di lingua vegetale, per gli animi più romantici la Salvia Splendens, o Rossa, ricorda la sagoma di un cuore. Contiene desiderio, come è giusto che sia fatene l’uso che preferite. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
25,00 €

KIT GARDENER "MI AMI Festival 2020"

Kit GARDENER “MI AMI Festival 2020” Contiene: una t-shirt una shopper due kit semi: un kit passiflora, peperoncino, melanzana e un kit mimosa, pisello, salvia Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
35,00 €

KIT DEL SINGLE "MI AMI Festival 2020"

KIT DEL SINGLE “MI AMI Festival 2020” Contiene: una t-shirt una shopper due kit semi: un kit passiflora, peperoncino, melanzana e un kit mimosa, pisello, salvia due lattine bevanda del desiderio Il kit che avresti amato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
35,00 €

Locandina de "Il Film del Concerto" di Andrea Laszlo De Simone

Locandina numerata e autografata del Film del Concerto di Andrea Laszlo De Simone con l'Immensità Orchestra, in triennale di Milano. L'illustrazione originale della locandina è a cura di Irene Carbone, illustratrice e fumettista torinese con studi alla Scuola Internazionale di Comics, dal 2015 nel duo creativo Irene&Irene e da tempo coinvolta nel progetto Andrea Laszlo De Simone per la realizzazione delle copertine dei dischi "Immensità" ed "Ecce Homo", i video d'animazione "11:43" e "Sparite Tutti", oltre ad aver ideato la creatività della cover digitale di "VIVO". Per “Il Film Del Concerto” ha realizzato a mano un'opera che riconduce al migliore immaginario cinematografico di Federico Fellini. L'opera sarà stampata in pochissime copie in edizione limitata, autografate dagli artisti.  
15,00 €

La Bella Nostalgia - Archeologia pop degli anni '80 e '90 in Italia

Scarica gratuitamente l'ebook de La Bella Nostalgia in tutti i formati QUI   "La Bella Nostalgia - Archeologia pop degli anni '80 e '90 in Italia" di Simone Stefanini parla di mode, film, telefilm, musica, porno, orrori e gioie di due decenni contrapposti di cui oggi abbiamo rivalutato ogni lascito. Una riflessione tragicomica sulla retromania in Italia, una macchina del tempo a metà tra la DeLorean di Ritorno al Futuro e la Bianchina di Fantozzi. 200 pagine - edizione limitata di 50 copie firmata e numerata dall'autore. Edizioni Brava Gente - Betterdays    
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >