Society
di Sandro Giorello 22 Febbraio 2016

Lo smartphone più economico del mondo costa solo 4 dollari

Viene prodotto in india e nasce come progetto del governo per informatizzare anche le zone più povere del paese

 

Perché se voglio comprare un telefono di serie A devo spendere tantissimi soldi?”, domandava Francesco Facchinetti ai tempi del  lancio del suo Stonex One. Chissà quanto rosicherà nel sapere che in India ci sono riusciti per davvero: la Ringing Bells ha messo in vendita il suo nuovo modello Freedom 251 al costo di soli 4 quattro dollari, aggiudicandosi così il titolo di smartphone più economico del mondo.

L’iniziativa ha sicuramente uno scopo sociale: come dichiara la stessa Ringing Bells dal suo sito il Freedom 251 “responsabilizzerà i cittadini anche nelle più remote zone rurali dell’India. Diffonderà notizie e temi d’attualità al fine di stabilire una crescita del paese in nome delle pari opportunità”.

 

freedom freedom251.com - Freedom 251

 

Secondo quanto commenta Tarun Pathak, senior analyst di Counterpoint Research, una delle società leader nelle ricerche di mercato, questo progetto è stato fortemente sovvenzionato da fondi statali. A confermarlo anche la presenza di app preinstallate come quella di Swachh Bharat Abhiyanl, la campagna nazionale voluta dal primo ministro Narendra Modi con l’obiettivo di sensibilizzare la popolazione verso temi quali l’igiene e la pulizia delle strade, oltre ad altre app dedicate all’agricoltura, alla pesca o alla prevenzione contro la violenza sulle donne.

Le caratteristiche tecniche del telefono, poi, sono più che interessanti: basato su un sistema Android 5.1 Lollipop, il cellulare ha un display da 4 pollici qHD, un processore Mediatek da 1.3GHz quad-core, 1GB di RAM, 8GB di memoria interna, microSD, fotocamera da 3.2MP posteriore e anteriore da 0.3MP e una batteria da 1450mAh.

 

telefono gds.it/ - Freedom 251

 

Il telefono sarà venduto da 650 distributori in tutto il paese. Tenendo presente che in India il modello più economico in assoluto costava sui 28 dollari, l’entrata sul mercato del Freedom 251 potrebbe creare una vera e propria rivoluzione: “Ci sarà un enorme sconvolgimento nella fase iniziale” – ha commentato Pathak –  “Sarà una vera alternativa a qualsiasi modello scadente. Sarà importante capire, invece, come la società gestirà le varie aspettative sul lungo periodo in modo che questo tipo politica non diventi controproducente”.

 

FONTE |  qz.com

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

25,00 €

Maglietta de "Il Film del Concerto" di Andrea Laszlo De Simone

Maglietta in edizione limitata per il concerto di Andrea Laszlo De Simone.  
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Ester Grossi

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Ester Grossi Nata ad Avezzano (AQ) nel 1981. Diplomata in Moda, Design e Arredamento presso l’Istituto d’Arte Vincenzo Bellisario, nel 2008 ha conseguito la laurea specialistica in Cinema, Televisione e Produzione Multimediale presso il DAMS di Bologna. Si dedica da anni alla pittura e ha all’attivo diverse mostre in Italia e all’estero; è vincitrice del Premio Italian Factory 2010 e finalista del Premio Cairo 2012. Nel 2011 è stata invitata alla 54° Biennale di Venezia (Padiglione Abruzzo). Come illustratrice ha realizzato manifesti per festival di cinema e musica (Imaginaria Film Festival, MIAMI, Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto) e cover per album di band musicali (A Classic Education, LIFE&LIMB). Collabora frequentemente con musicisti per la realizzazione di mostre e installazioni pittoriche-sonore. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Marino Neri

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Marino Neri Marino Neri è fumettista e illustratore. I suoi libri a fumetti sono Il Re dei Fiumi (Kappa Edizioni, 2008) e La Coda del Lupo (Canicola, 2011), tradotti e pubblicati anche in differenti lingue e paesi. I suoi disegni sono apparsi su riviste nazionali e internazionali e ha partecipato a diverse esposizioni collettive e personali in tutta Europa. Nel 2012 il Napoli Comicon e il Centro Fumetto Andrea Pazienza gli assegnano il Premio Nuove Strade come miglior talento emergente. È attualmente al lavoro sul suo nuovo libro a fumetti Cosmo. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
15,00 €

Serigrafia Unicorno

Il bellissimo unicorno tutto righe di Andrea Minini  è una serigrafia ad 1 colore, di dimensioni 50x70 cm
10,00 €

Maglietta unicorno Better Days

100% cotone Maglietta bianca Serigrafia con l'unicorno di ANDREA MININI realizzata per il Better Days Festival 2016.  
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Giò Pistone

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Giò Pistone Gio Pistone è nata a Roma. La scelta dei soggetti, spesso figure di fantasia tendenti al mostruoso, caratterizzati da colori molto forti, nasce prestissimo a seguito di incubi notturni. Disegnarli il mattino seguente fu un’idea della madre per affrontare la paura. Presto gli incubi si sono trasformati in vere e proprie visioni da cui ancora oggi attinge. Si è appassionata alla scenografia di teatro dove ha continuato ad approfondire i suoi sogni e il suo innato amore per il grande. In seguito ha lavorato e viaggiato con La Sindrome Del Topo, un gruppo di creatori di strutture di gioco e sogno, con cui si occupava di disegnare, costruire e progettare giostre e labirinti. Ha cominciato a lavorare in strada nel ‘98 attaccando in giro per Roma i suoi disegni fotocopiati. Ha collaborato con varie realtà italiane e internazionali. Ha partecipato a mostre in tutta Europa in particolare presso il Museo MADRE di Napoli, l’Auditorium di Roma, il Museo Macro di Roma e partecipato ad eventi di Street Art quali «Scala Mercalli», «Pop up», «Subsidenze», «Visione Periferica», «Alterazioni», «M.U.Ro». Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40  
15,00 €

Maglietta Better Days calligrafica

100% cotone Modello unisex Serigrafia con scritta "Better Days" creata da calligrafo Bizantino Perché c'è sempre bisogno di giorni migliori
35,00 €

Locandina de "Il Film del Concerto" di Andrea Laszlo De Simone

Locandina numerata e autografata del Film del Concerto di Andrea Laszlo De Simone con l'Immensità Orchestra, in triennale di Milano. L'illustrazione originale della locandina è a cura di Irene Carbone, illustratrice e fumettista torinese con studi alla Scuola Internazionale di Comics, dal 2015 nel duo creativo Irene&Irene e da tempo coinvolta nel progetto Andrea Laszlo De Simone per la realizzazione delle copertine dei dischi "Immensità" ed "Ecce Homo", i video d'animazione "11:43" e "Sparite Tutti", oltre ad aver ideato la creatività della cover digitale di "VIVO". Per “Il Film Del Concerto” ha realizzato a mano un'opera che riconduce al migliore immaginario cinematografico di Federico Fellini. L'opera sarà stampata in pochissime copie in edizione limitata, autografate dagli artisti.  
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >