vaxxed documentario vaccini senato
Society
di Gabriele Ferraresi 28 Settembre 2016

Vaxxed, il film cialtronata di propaganda anti-vaccini sarà proiettato al Senato

Il 4 ottobre nella sala di Santa Maria in Aquiro del Senato italiano proiettano il delirio complottista. Introduce Bartolomeo Pepe, ex M5S

112839385-5e6aad2c-a5ac-4812-a528-f2659d26629f Repubblica.it

 

Vaxxed – From cover up to catastrophe è un film “documentario”, e uso le virgolette non a caso, che tenta di dimostrare l’immaginario legame tra autismo e vaccini. Non essendoci alcun nesso causale tra autismo e vaccini, come spiegato e rispiegato centinaia di volte, il film andrebbe quindi derubricato a opera di fantascienza. Genere peraltro degnissimo, la fantascienza. I falsi documentari che diffondono panico immotivato, lo sono molto meno.

Vaxxed infatti è il sogno proibito di ogni complottista, la chimera cialtrona quanto e più di una scia chimica, perché mette tutto insieme: diretto da Andrew Wakefieldl’ex medico che nel 1998 pubblicò una ricerca in cui collegava i vaccini all’autismo, una tesi sostenuta anche nel film (…) una delle più grandi frodi scientifiche degli ultimi cent’anni” scriveva Il Post quando il film veniva giustamente espulso dal Tribeca Film Festival, il film si divide in tre parti, di cui potete farvi un’idea sul Guardian, che ovviamente demolisce la pellicola bufalara.

Problema: il 4 ottobre, a quanto riporta Repubblica, e un paio di giorni fa un altro sito, Vaxxed sarà proiettato nella sala di Santa Maria in Aquiro del Senato italiano.

Proprio così. “Ad organizzare la giornata è il senatore Bartolomeo Pepe, già M5S e oggi nel gruppo Gal di Tremonti” si legge sul quotidiano fondato da Eugenio Scalfari, e direi che il senatore Bartolomeo Pepe ha confermato tutto su Twitter

 

Molto bene. Qualche mese fa su Tempi si erano presi la briga di sentire anche un medico – Dario Padovan, ricercatore e presidente di Pro-Test Italia – per chiedergli un’opinione proprio su Waxxed.

Era venuto fuori un pezzo sensatissimo, in cui si spiegava come, semplicemente, Vaxxed non stia in piedi sotto nessun punto di vista: “Già il termine “documentario” affiancato al lavoro di Wakefield mi sembra fuori luogo, visto che le sue teorie sono già state ampiamente contestate con tonnellate di dati scientifici. Lui sostiene che con il passare degli anni si manifesteranno sempre più casi di autismo, causate dalla vaccinazione Mmr (Morbillo, Rosolia, Parotite). Semplicemente è variato, rispetto a una volta, il modo di diagnosticare l’autismo“.

+ + + UPDATE ore 18.11 + + +

Proiezione annullata, a quanto conferma il Presidente del Senato Pietro Grasso

 

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

17,00 €

KIT OUTFIT “MI AMI Festival 2020”

KIT OUTFIT “MI AMI Festival 2020” Contiene: una t-shirt una shopper Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
17,00 €

KIT DEL DESIDERIO "MI AMI Festival 2020"

KIT DEL DESIDERIO “MI AMI Festival 2020” Contiene: una shopper quattro lattine Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Moneyless

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Moneyless Nato a Milano nel 1980 Teo Pirisi aka Moneyless. Per anni ha ricercato e investigato i diversi aspetti delle forme e degli spazi geometrici come artista visivo. Dopo essersi diplomato all’Accademia d’Arte di Carrara (corso multimedia), Teo ha frequentato un corso di Design della Comunicazione all’Isia di Firenze. Contemporaneamente sviluppa una carriera artistica che lo porta ad esibire i suoi lavori in spazi pubblici e luoghi abbandonati.Teo è anche graphic designer e illustratore freelance; negli ultimi anni ha partecipato a diverse esibizioni collettive e personali in Italia e nel mondo. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Alessandro Ripane

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Alessandro Ripane Alessandro Ripane è nato a Genova nel 1989. Ha vissuto e lavorato in Svezia. A causa della mancanza di animali selvaggi nella città di Genova, Alessandro si è comprato molti libri sull’argomento. A causa della mancanza di supereroi nella città di Genova, Alessandro si è comprato un sacco di fumetti a tema. È diventato quindi un esperto in entrambe le categorie, anche se ora disegna un po’ di tutto, tranne gli alieni, perché non è sicuro di come siano vestiti. Ora è impegnato a combattere la caduta dei capelli, a comporre una sofisticata musica del futuro, a imparare come disegnare gli alieni e a guardare tutti i film sui mostri e gli zombi che non ha ancora visto. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
15,00 €

Maglietta Better Days calligrafica

100% cotone Modello unisex Serigrafia con scritta "Better Days" creata da calligrafo Bizantino Perché c'è sempre bisogno di giorni migliori
70,00 €

KIT DELL'AMORE "MI AMI Festival 2020"

KIT DELL'AMORE “MI AMI Festival 2020” Contiene: due t-shirt due shopper quattro kit semi: due kit passiflora, peperoncino, melanzana e due kit mimosa, pisello, salvia quattro lattine bevanda del desiderio Il kit che avresti amato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.  
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di VitoManoloRoma

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari VitoManoloRoma Attualmente vive a Milano e lavora come freelance in qualità di grafico, illustratore, animatore e fumettista. Si forma presso il Liceo Artistico statale di Busto Arsizio, poi la compagnia di teatro sperimentale Radicetimbrica e termina gli studi al Politecnico di Milano dove si avvicina al Graphic Design. Durante i primi anni di professione come progettista e illustratore in alcuni studi di grafica milanesi, continua a disegnare e partecipa a mostre collettive di illustratori, fra le quali «Spaziosenzatitolo» (Roma), «Doppiosenso» (Beirut) e «Manifesta» (Milano). Con il collettivo di satira a fumetti L’antitempo fonda l’omonima rivista con la quale vince il Premio Satira 2013 come miglior realtà editoriale italiana. Appassionato di musica africana, afroamericana e jamaicana, colleziona vinili che seleziona con i collettivi Bigshot! e Soulfinger nei locali neri e non di Milano. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
15,00 €

Giulia Bersani - lucciole

  Giulia Bersani, fotografa. Classe 1992, vive a Milano. Fotografie scattate al MI AMI festival 2016 Formato: 21x15 cm Numero Pagine: 48 (+4 copertina) Edizione limitata 100 copie numerate, titolate e firmate dall'autore "Mi piace osservare come musica e buio tirino fuori il lato più istintivo delle persone. Si perde un pò di autocontrollo e ci si lascia guidare dalle proprie emozioni. Io mi sono lasciata libera di inseguire quello che istintivamente mi attraeva, così ho trovato baci, voglia di vivere e colori." (Giulia Bersani)  
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >