Per festeggiare i 30 anni di Beautiful ho tentato di capirne la trama

Metto le mani avanti: non sono venuto a capo di niente

njewqnbf via

 

Oggi è il 30esimo anniversario della messa in onda della prima puntata di Beautiful in America. Una data che ha rovinato tante persone. Mia nonna lo amava, Beautiful. Lo guardava tutti i giorni cascasse il mondo, dalla prima messa in onda in Italia nel 1990. Prima sulla Rai e poi su Mediaset. Quando cambiavano l’orario nel palinsesto, anche la sua vita cambiava con lui. Magari eravamo invitati a casa sua e finivamo per pranzare alle 16 perché prima c’era Beautiful.

Mia nonna in realtà somigliava anche fisicamente al mio personaggio preferito: Sally Spectra, l’arpia con i capelli con l’apertura alare degli albatros urlatori.

 

219764 via

 

Negli anni ’90 e anche nei primi del 2000, anch’io ho tentato di seguire Beautiful. Non era per niente difficile, visto che ogni puntata per una buona metà era lo spiegone dell’ultimo mese, per l’altra erano attori basiti (F4, come spiega Boris), arrabbiati o pensierosi, con lo sguardo a lato macchina.

 

brooke-carolyn-incinta

 

Tutto ruota intorno alla famiglia Forrester, proprietaria di una casa di moda a Los Angeles. Eric e Stephanie (morta) hanno cinque figli: Ridge, Thorne, Kristen, Felicia e Angela (morta). La famiglia concorrente è quella dei Logan, composta dal patriarca Stephen con la ex moglie Beth (morta) e dai figli Brooke, Donna, Katie e Storm (morto). Tutto è iniziato così, con la storia d’amore tra Ridge e Caroline (morta e poi diventata fantasma).

 

 

Ad oggi conta più di 7200 puntate e credetemi, non le ho viste tutte. So però che la soap opera più famosa in Italia è in realtà talmente malevola da far sembrare Game of Thrones più rassicurante di Super Vicky.

 

meme_ashley via

 

Infatti all’interno di Beautiful trovano spazio amore e corruzione (concussione e collusione), tradimento, incesto, violenza sessuale, violenza fisica, morti che tornano in vita, persone che cambiano faccia, parenti serpenti, chirurgia estetica illegale, sesso patinato e tante, tante facce basite.

 

33kvcs5 via

 

Il geniale video qui sotto, prodotto da Tiwi è stato l’unico mezzo che ho avuto per aggiornarmi sulla trama. Purtroppo mancano gli ultimi anni, e lì mi sono perso.

 

 

Personalmente ricordo molto bene il personaggio di Darla, per via del nome che si prestava a un sacco di doppi sensi. Sono rimasto però sconvolto da una cosa che spesso mi toglie il sonno: dopo innumerevoli anni di onorata carriera, Ridge ha cambiato attore. Non ho avuto problemi col fratello Thorne, che ha cambiato talmente tanti attori da diventare un’astrazione bionda, ma Ridge è sempre stato Ronn Moss, la mandibola più sexy di L.A., e invece adesso è uno a caso, che sprigiona il fascino della coda in Posta, un po’ Kevin Spacey che interpreta Pupo.

 

nuovo-ridge-cambio-attore-beautiful_980x571 via

 

Però anche se cambia attore, Ridge è famoso per inseminarle tutte. Per aggiornarvi sulla situazione matrimonio con Brooke, Ridge ad oggi l’ha sposata sette volte, ha sposato due volte Taylor (una con le labbra normali, una coi gommoni) e ora, dopo essere morto e risorto nel Golfo Persico, sta con un parente dell’antica moglie Caroline, che si chiama Caroline. Intanto Taylor, per togliersi dallo stress di tutti questi matrimoni, è diventata Nancy Brilli (o Ivana Spagna) e ogni mattina occorre aprirle gli occhi col bisturi, come a Rocky 3.

 

huntertylo1_1206JID_503_vi via

 

Oggi purtroppo la soap è in crisi di ascolti e addirittura potrebbe chiudere, facendo crepare il cuore delle anziane che ormai vi dipendono. Sembra infatti che nel corso degli anni, abbia perso ben 450.000 spettatori, che con tutta probabilità, vista la trama un tantinello intricata, potrebbero aver deciso definitivamente di rivendicare il diritto a non averci capito un cazzo e agire di conseguenza.

 

i-1.chzbgr via

 

Provate voi infatti a star dietro a un uomo che poi è un altro uomo, che sposa una donna ma lei lo tradisce con il padre di lui allora lui per vendetta va con la cugina di lei  ma si scopre che è un cugino allora lei lo uccide ma lui risorge e si finge suo padre per far l’amore con sua madre senza essere arrestato.

 

MEME25 via

 

Ma poi su… guardate la foto qui sotto. Dell’epoca d’oro di Beautiful tengono botta solo Eric, di ormai 135 anni e Brooke, che ormai si è fatta anche i microfonisti e quelli del catering. Il resto son tutte facce nuove. Getto la spugna, è troppo anche per me.

 

B&B_Cast_2015 via

 

È molto più interessante seguire la carriera di Ronn Moss, l’attore simbolo di Beautiful, che dopo aver lasciato la barca mentre andava a fondo, ha ballato con le stelle di Milly Carlucci e ha iniziato a suonare con la pluri-fuori-moda band di quando era giovane, come possiamo notare in questo bel playback da Magalli.

 

 

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

5,00 €

KIT SEMI "MI AMI Festival 2020": MIMOSA, PISELLO, SALVIA

Kit semi misti “MI AMI Festival 2020”, grafica disegnata da Alkanoids. Il desiderio che avresti voluto piantare. Il kit ufficiale contiene: Mimosa Pudica Denominata anche la Sensitiva, la Mimosa Pudica è così casta che basta sfiorarla per innescare una timida reazione nei suoi rami. Al minimo tocco, infatti, le foglie si ripiegano su se stesse, mentre il picciolo si abbassa, creando un danzante movimento con i suoi leggeri fiori rotondi. Oltre a fuggire da incontri hot con oggetti e persone, questo comportamento la caratterizza nelle ore notturne, evitando così incontri ravvicinati. Pisello Viola Désirée Il Pisello Viola è un varietà molto antica, dall’aspetto affascinante per il suo insolito colore, al suo interno, invece, conserva la sua tipica tinta verde. Come ogni varietà è un simbolo -oltre fallico- lunare, nei sogni infatti è sinonimo di fecondità. Molto apprezzato per il suo sapore delicato è l’ideale per zuppe e principesse dal gusto raffinato e desiderose di riposare su un raro ortaggio. Salvia Rossa Famosa per essere utilizzata da Cleopatra come afrodisiaco, la Salvia è una pianta carica di proprietà. Oltre ad accendere la libido negli amanti, è portatrice di sogni profetici, piacere fisico e fertilità. La forma e l’aspetto rugoso del fogliame le donano la nomina di lingua vegetale, per gli animi più romantici la Salvia Splendens, o Rossa, ricorda la sagoma di un cuore. Contiene desiderio, come è giusto che sia fatene l’uso che preferite. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
17,00 €

KIT DEL DESIDERIO "MI AMI Festival 2020"

KIT DEL DESIDERIO “MI AMI Festival 2020” Contiene: una shopper quattro lattine Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
5,00 €

KIT SEMI "MI AMI Festival 2020": PASSIFLORA, PEPERONCINO, MELANZANA

Kit semi misti “MI AMI Festival 2020”, grafica disegnata da Alkanoids. Il desiderio che avresti voluto piantare. Il kit ufficiale contiene: Passiflora Cerulea La passiflora è avvolgente, come un partner impetuoso, i suoi rami rampicanti circondano qualsiasi supporto possano incontrare. Governata da Venere, è usata negli incantesimi d’amore per dominare la passione. Il suo profumo intenso, infatti si accentua la sera conquistando così ogni tuo senso. Nella simbologia floreale ha virtù protettive, posizionata dinnanzi un ingresso evita intrusione. Peperoncino Peter Pepper Noto per la sua forma fallica, il Peperoncino Peter Pepper vi sorprenderà con il suo carattere deciso, il sapore aromatico e un grado di piccantezza adatto anche ai palati più delicati. L’attitudine erotica esplode in una rapida fioritura bianca per dare poi presto spazio ai suoi frutti. Adatto alla coltivazione in balcone, nella tradizione popolare è infatti una pianta da possedere per realizzare rituali di seduzione. Melanzana Bellezza Lunga Dimenticati della classica emoji perchè quello che stai per piantare è una “bellezza lunga”. La Melanzana contenente nel tuo kit avrà un aspetto fiero della sua struttura: eretta, alta almeno 30 cm, con frutti polposi e pronti per essere gustati in estate. Come ogni spasimante che si rispetti, prima di donarsi al tuo palato ti porterà in dono dei fiori. Contiene desiderio, come è giusto che sia fatene l’uso che preferite. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Roberta Maddalena

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Roberta Maddalena Artist, creativity trainer Roberta Maddalena nasce a Giussano nel 1981.Vive e lavora a Milano. Laureata in Design per la Comunicazione al Politecnico di Milano, si specializza in parallelo all’università in Incisione Calcografica, e successivamente in cultura tipografica e Type Design. Segue studi musicali, specializzandosi in vocalità extraeuropee ed ergonomia vocale, sviluppando profondo interesse per l’etnomusicologia, in particolare per l’Asia, esperienza che la porterà ad avvicinarsi a calligrafia orientale e danza contemporanea. Da questi percorsi nascono nel 2013 le sue performance a inchiostro, esperienze fondate sulla relazione segno-corpo, e disegni e dipinti in cui forme e colori evocano la realtà universalmente percepibile e conosciuta, ma ne svelano l’aspetto più mistico e intimo. Sempre nel 2013, dopo sei anni di attività come illustratrice, nascono progetti di creativity training rivolti a privati e aziende: workshop in cui i partecipanti sono guidati nello sviluppo della propria creatività fuori dal quotidiano, per sviluppare capacità di osservazione e movimento, applicabili nella vita come nella professione. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Martina Merlini

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Martina Merlini Martina Merlini, artista visiva bolognese, classe 1986, vive e lavora a Milano. Il percorso artistico di Martina Merlini si snoda multiformemente nel solco dell’esplorazione, coinvolgendo una pluralità di tecniche, materiali e supporti che convergono nella ricerca di un equilibrio formale delicatamente costruito sull’armonia di elementi astratti e geometrici. Attiva dal 2009, ha esposto in numerose gallerie europee e americane. Dal 2010 al 2013, insieme a Tellas, intraprende il progetto installativo Asylum, che viene presentato a Palermo, Bologna, Milano e Foligno. Nell’estate del 2012 viene invitata a partecipare a Living Walls, primo festival di Street Art al femminile, ad Atlanta. Nel dicembre 2013 inaugura la sua seconda personale, «Wax» all’interno degli spazi di Elastico, Bologna, dove indaga l’utilizzo della cera come medium principale del suo lavoro, ricerca approfondita nella sua prima personale americana, «Starch, Wax, Paper & Wood», presso White Walls & Shooting Gallery, San Francisco. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40  
5,00 €

Borsa "La bellezza fa 40"

La borsa ufficiale della mostra "La bellezza fa 40" disegnata da Alessandro Baronciani serigrafata a mano da Corpoc. Bag bianca cotone con illustrazione nera.  
5,00 €

Borsa "MI AMI Festival 2017"

La borsa ufficiale del “MI AMI Festival 2017” disegnata da Viola Niccolai serigrafata a mano da Legno. Bag bianca cotone con illustrazione rosa.
15,00 €

Giulia Bersani - lucciole

  Giulia Bersani, fotografa. Classe 1992, vive a Milano. Fotografie scattate al MI AMI festival 2016 Formato: 21x15 cm Numero Pagine: 48 (+4 copertina) Edizione limitata 100 copie numerate, titolate e firmate dall'autore "Mi piace osservare come musica e buio tirino fuori il lato più istintivo delle persone. Si perde un pò di autocontrollo e ci si lascia guidare dalle proprie emozioni. Io mi sono lasciata libera di inseguire quello che istintivamente mi attraeva, così ho trovato baci, voglia di vivere e colori." (Giulia Bersani)  
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >