doctor strange recensione
TV e Cinema
di Simone Stefanini 28 Ottobre 2016

Chi è Doctor Strange, il protagonista del nuovo film targato Marvel?

Sì, tutto giusto: è un film da vedere assolutamente. Ma la storia di Doctor Strange la conoscono in pochi: noi ve la raccontiamo in breve

doctor strange recensione bestmovie.it - Benedict Cumberbatch interpreta Doctor Strange

 

In questi giorni si sprecano i commenti positivi riguardo l’ultimo film Marvel in uscita, quello sul Doctor Strange interpretato da Benedict Cumberbatch. C’è chi non si è regolato con le recensioni e l’ha già definito il miglior film Marvel di sempre. Ma chi è Doctor Strange?

Doctor Strange è stato creato interamente da Steve Dikto e ha fatto la sua prima apparizione nel 1963, all’interno dell’albo 110 della serie Strange Tales. La sua personalità è stata decisamente influenzata dalle atmosfere lisergiche degli anni ’60, dalla psichedelia e dalle filosofie orientali.

Nel 1968 la serie Strange Tales è stata rinominata Doctor Strange grazie al successo del personaggio. Di sicuro è meno noto dei vari Spider Man, Thor, Hulk e tutta la loro compagnia di Avengers, ma è anche meno famoso degli X-Men. Di primo acchito sembra più serio e adulto: il dottor Stephen Vincent Strange è uno stimato neurochirurgo la cui carriera viene distrutta a causa di un incidente d’auto.

Decide allora di imparare la magia e diventa lo stregone supremo, grazie alla sua conoscenza delle arti occulte. Indossa un costume equipaggiato con due artefatti magici, la cappa della levitazione e l’occhio di Agamotto, che gli conferiscono enormi poteri.

 

doctor-strange-comic doctor strange recensione blog.emp - Doctor Strange nel fumetto

 

Il dottore ha un brutto carattere, arrogante ed egoista. All’inizio della sua carriera, studia medicina solo per poter fare soldi e taglia tutti i legami con la famiglia.

Quando gli capita l’incidente che fa da plot twist, è ubriaco alla guida. Sembra in tutto e per tutto l’identikit di un super villain e di certo Strange non è il tipico eroe Marvel immacolato.

Dopo aver perso l’uso delle mani, si reca sull’Himalaya per farsi curare da un misterioso stregone chiamato Antico, ma quello gli nega assistenza perché il carattere di Strange non è adatto al monastero. Antico però decide di insegnargli la stregoneria e dopo sette anni di apprendimento, il nostro torna a New York, nel palazzo Sancta Sanctorum al 177A di Bleecker Street, al Greenwich Village, e assieme al suo assistente Wong, per diventare uno specialista dell’occulto e per combattere il male.

 

mgid-arc-content-paramountchannel-it- doctor strange recensione

 

I suoi poteri sono spettacolari: Strange può cambiare le leggi della fisica e trasformare il mondo in quello simile al film Inception, può teletrasportarsi, comunicare con la telepatia, può ipnotizzare ma all’occorrenza sa anche combattere corpo a corpo.

Perché guardare questo film? Semplice, ha gli effetti speciali più fighi mai visti in un film Marvel, perché ha un cast incredibile, infatti oltre al magnetico e fighissimo Benedict Cumberbatch ci sono Tilda Swinton nei panni di Antico, Rachel McAdams in quelli della coprotagonista femminile Christine Palmer e Chiwetel Eijofor che interpreta il super cattivo Barone Mordo.

Perché la critica l’ha adorato e sappiamo tutti che spesso la stampa non è clemente con l’enorme mole di film live action tratti dai fumetti che sono usciti a valanga negli ultimi 15 anni. Perché parla di magia, di oscurità e perché tramite quell’oscurità, Doctor Strange salva il mondo.

Vi pare poco?

 

 

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

28,00 €

KIT "MI AMI Festival 2020"

KIT “MI AMI Festival 2020” Contiene: una t-shirt una shopper un kit semi misti a scelta una lattina bevanda del desiderio Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Luca Zamoc

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Luca Zamoc Luca Zamoc è nato a Modena nel 1986. Sin da piccolo ha trovato ispirazione nei fumetti anni ‘80, nella Bibbia e nell’anatomia umana. Ha frequentato l’Accademia delle Belle Arti di Milano, dove ha conseguito un titolo in Graphic Design & Art Direction. Il suo lavoro abbraccia diversi media, dal digitale ai muri, passando all’inchiostro, carta e fumetto. Negli ultimi anni ha lavorato e vissuto in diverse città quali Milano, Berlino, Londra, Los Angeles, New York e Istanbul. Oggi vive e lavora a Barcellona. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di StencilNoire

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari StencilNoire StencilNoire, classe ’75, vive e opera in un paesino del sud Italia, Massafra, dove le problematiche socio-culturali danno spunto quotidiano alle sue opere. Veterano dell’uso del colore, sin da bambino ha fatto dell’arte la sua più grande passione, sperimentando tutte le tecniche artistiche, dai colori a olio, al carboncino, all’aerografo, approdando, nel ’95, nella cultura dello stencil e dello sticker. Ha partecipato a numerosi eventi, sia a livello personale, che col gruppo «South Italy Street Art», del quale è co-fondatore. Fra gli ultimi eventi si annoverano le partecipazioni allo Jonio Jazz Festival, svoltosi a Faggiano (TA), al Calafrika music Festival svoltosi a Pianopoli (CZ), e a Residence Artistic in Country Secret Zone, un esperimento artistico di Street Art chiamato «Torrent 14» organizzato da Biodpi in collaborazione con Ortika, svoltosi a Sant’Agata de’Goti. Vincitore della giuria artisti del 1° Concorso Internazionale d’Arte su Vinile, organizzato dall’associazione Artwo in collaborazione con Ortika Street Art Lovers, dedicato a Domenico Modugno, in occasione dei 20 anni della sua scomparsa. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
15,00 €

Giulia Bersani - lucciole

  Giulia Bersani, fotografa. Classe 1992, vive a Milano. Fotografie scattate al MI AMI festival 2016 Formato: 21x15 cm Numero Pagine: 48 (+4 copertina) Edizione limitata 100 copie numerate, titolate e firmate dall'autore "Mi piace osservare come musica e buio tirino fuori il lato più istintivo delle persone. Si perde un pò di autocontrollo e ci si lascia guidare dalle proprie emozioni. Io mi sono lasciata libera di inseguire quello che istintivamente mi attraeva, così ho trovato baci, voglia di vivere e colori." (Giulia Bersani)  
5,00 €

Borsa "MI AMI Festival 2017"

La borsa ufficiale del “MI AMI Festival 2017” disegnata da Viola Niccolai serigrafata a mano da Legno. Bag bianca cotone con illustrazione rosa.
15,00 €

Serigrafia Unicorno

Il bellissimo unicorno tutto righe di Andrea Minini  è una serigrafia ad 1 colore, di dimensioni 50x70 cm
5,00 €

Borsa "MI AMI Festival 2019"

La borsa ufficiale del “MI AMI Festival 2019”. Bag bianca cotone con illustrazione nera di Andrea De Luca.  
17,00 €

KIT OUTFIT “MI AMI Festival 2020”

KIT OUTFIT “MI AMI Festival 2020” Contiene: una t-shirt una shopper Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >