doctor strange recensione
TV e Cinema
di Simone Stefanini 28 Ottobre 2016

Chi è Doctor Strange, il protagonista del nuovo film targato Marvel?

Sì, tutto giusto: è un film da vedere assolutamente. Ma la storia di Doctor Strange la conoscono in pochi: noi ve la raccontiamo in breve

doctor strange recensione bestmovie.it - Benedict Cumberbatch interpreta Doctor Strange

 

In questi giorni si sprecano i commenti positivi riguardo l’ultimo film Marvel in uscita, quello sul Doctor Strange interpretato da Benedict Cumberbatch. C’è chi non si è regolato con le recensioni e l’ha già definito il miglior film Marvel di sempre. Ma chi è Doctor Strange?

Doctor Strange è stato creato interamente da Steve Dikto e ha fatto la sua prima apparizione nel 1963, all’interno dell’albo 110 della serie Strange Tales. La sua personalità è stata decisamente influenzata dalle atmosfere lisergiche degli anni ’60, dalla psichedelia e dalle filosofie orientali.

Nel 1968 la serie Strange Tales è stata rinominata Doctor Strange grazie al successo del personaggio. Di sicuro è meno noto dei vari Spider Man, Thor, Hulk e tutta la loro compagnia di Avengers, ma è anche meno famoso degli X-Men. Di primo acchito sembra più serio e adulto: il dottor Stephen Vincent Strange è uno stimato neurochirurgo la cui carriera viene distrutta a causa di un incidente d’auto.

Decide allora di imparare la magia e diventa lo stregone supremo, grazie alla sua conoscenza delle arti occulte. Indossa un costume equipaggiato con due artefatti magici, la cappa della levitazione e l’occhio di Agamotto, che gli conferiscono enormi poteri.

 

doctor-strange-comic doctor strange recensione blog.emp - Doctor Strange nel fumetto

 

Il dottore ha un brutto carattere, arrogante ed egoista. All’inizio della sua carriera, studia medicina solo per poter fare soldi e taglia tutti i legami con la famiglia.

Quando gli capita l’incidente che fa da plot twist, è ubriaco alla guida. Sembra in tutto e per tutto l’identikit di un super villain e di certo Strange non è il tipico eroe Marvel immacolato.

Dopo aver perso l’uso delle mani, si reca sull’Himalaya per farsi curare da un misterioso stregone chiamato Antico, ma quello gli nega assistenza perché il carattere di Strange non è adatto al monastero. Antico però decide di insegnargli la stregoneria e dopo sette anni di apprendimento, il nostro torna a New York, nel palazzo Sancta Sanctorum al 177A di Bleecker Street, al Greenwich Village, e assieme al suo assistente Wong, per diventare uno specialista dell’occulto e per combattere il male.

 

mgid-arc-content-paramountchannel-it- doctor strange recensione

 

I suoi poteri sono spettacolari: Strange può cambiare le leggi della fisica e trasformare il mondo in quello simile al film Inception, può teletrasportarsi, comunicare con la telepatia, può ipnotizzare ma all’occorrenza sa anche combattere corpo a corpo.

Perché guardare questo film? Semplice, ha gli effetti speciali più fighi mai visti in un film Marvel, perché ha un cast incredibile, infatti oltre al magnetico e fighissimo Benedict Cumberbatch ci sono Tilda Swinton nei panni di Antico, Rachel McAdams in quelli della coprotagonista femminile Christine Palmer e Chiwetel Eijofor che interpreta il super cattivo Barone Mordo.

Perché la critica l’ha adorato e sappiamo tutti che spesso la stampa non è clemente con l’enorme mole di film live action tratti dai fumetti che sono usciti a valanga negli ultimi 15 anni. Perché parla di magia, di oscurità e perché tramite quell’oscurità, Doctor Strange salva il mondo.

Vi pare poco?

 

 

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Alessandro Ripane

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Alessandro Ripane Alessandro Ripane è nato a Genova nel 1989. Ha vissuto e lavorato in Svezia. A causa della mancanza di animali selvaggi nella città di Genova, Alessandro si è comprato molti libri sull’argomento. A causa della mancanza di supereroi nella città di Genova, Alessandro si è comprato un sacco di fumetti a tema. È diventato quindi un esperto in entrambe le categorie, anche se ora disegna un po’ di tutto, tranne gli alieni, perché non è sicuro di come siano vestiti. Ora è impegnato a combattere la caduta dei capelli, a comporre una sofisticata musica del futuro, a imparare come disegnare gli alieni e a guardare tutti i film sui mostri e gli zombi che non ha ancora visto. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
25,00 €

KIT GARDENER "MI AMI Festival 2020"

Kit GARDENER “MI AMI Festival 2020” Contiene: una t-shirt una shopper due kit semi: un kit passiflora, peperoncino, melanzana e un kit mimosa, pisello, salvia Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
35,00 €

Locandina de "Il Film del Concerto" di Andrea Laszlo De Simone

Locandina numerata e autografata del Film del Concerto di Andrea Laszlo De Simone con l'Immensità Orchestra, in triennale di Milano. L'illustrazione originale della locandina è a cura di Irene Carbone, illustratrice e fumettista torinese con studi alla Scuola Internazionale di Comics, dal 2015 nel duo creativo Irene&Irene e da tempo coinvolta nel progetto Andrea Laszlo De Simone per la realizzazione delle copertine dei dischi "Immensità" ed "Ecce Homo", i video d'animazione "11:43" e "Sparite Tutti", oltre ad aver ideato la creatività della cover digitale di "VIVO". Per “Il Film Del Concerto” ha realizzato a mano un'opera che riconduce al migliore immaginario cinematografico di Federico Fellini. L'opera sarà stampata in pochissime copie in edizione limitata, autografate dagli artisti.  
15,00 €

Serigrafia Unicorno

Il bellissimo unicorno tutto righe di Andrea Minini  è una serigrafia ad 1 colore, di dimensioni 50x70 cm
35,00 €

Agricane Serigrafia di DEM

Serigrafia a due colori, dimensioni 20x30 cm Edizione limitata di 40 esemplari DEM Come un moderno alchimista, DEM crea personaggi bizzarri, creature surreali abitanti di un livello nascosto nel mondo degli umani. Eclettico e divertente, attraverso muri dipinti, illustrazioni e installazioni ricche di allegorie, lascia che sia lo spettatore a trovare la chiave per il suo enigmatico e arcano mondo. Oltre ad avere vecchie fabbriche ed edifici abbandonati come sfondo abituale ai suoi lavori, DEM è stato anche ospite alla Oro Gallery di Goteborg e ha preso parte a esposizioni importanti come «Street Art, Sweet Art» (PAC, Milano), «Nomadaz» (Scion Gallery, Los Angeles), «Original Cultures» (Stolen Space Gallery, London) and «CCTV» (Aposthrofe Gallery, Hong Kong). Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di CT

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari CT L’opera di CT affonda le sue radici nella cultura del Writing. Dalle prime sperimentazioni, influenzate dagli stili più classici dei graffiti, è passato in modo progressivo ad una ricerca minuziosa capace di cogliere ed evidenziare i cambiamenti del paesaggio urbano. Le fascinazioni ricevute dai graffiti sono tuttavia presenti nelle fasi di questo processo: il soggetto-oggetto della sua analisi, le tecniche utilizzate ed in parte i luoghi scelti per i suoi interventi. L’interesse per il lettering si è quindi trasformato in espediente per lo studio della forma fino ad approdare, oggi, ad una ricerca più ampia relativa allo spazio e alle dinamiche contemporanee. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
15,00 €

La Bella Nostalgia - Archeologia pop degli anni '80 e '90 in Italia

Scarica gratuitamente l'ebook de La Bella Nostalgia in tutti i formati QUI   "La Bella Nostalgia - Archeologia pop degli anni '80 e '90 in Italia" di Simone Stefanini parla di mode, film, telefilm, musica, porno, orrori e gioie di due decenni contrapposti di cui oggi abbiamo rivalutato ogni lascito. Una riflessione tragicomica sulla retromania in Italia, una macchina del tempo a metà tra la DeLorean di Ritorno al Futuro e la Bianchina di Fantozzi. 200 pagine - edizione limitata di 50 copie firmata e numerata dall'autore. Edizioni Brava Gente - Betterdays    
5,00 €

KIT SEMI "MI AMI Festival 2020": MIMOSA, PISELLO, SALVIA

Kit semi misti “MI AMI Festival 2020”, grafica disegnata da Alkanoids. Il desiderio che avresti voluto piantare. Il kit ufficiale contiene: Mimosa Pudica Denominata anche la Sensitiva, la Mimosa Pudica è così casta che basta sfiorarla per innescare una timida reazione nei suoi rami. Al minimo tocco, infatti, le foglie si ripiegano su se stesse, mentre il picciolo si abbassa, creando un danzante movimento con i suoi leggeri fiori rotondi. Oltre a fuggire da incontri hot con oggetti e persone, questo comportamento la caratterizza nelle ore notturne, evitando così incontri ravvicinati. Pisello Viola Désirée Il Pisello Viola è un varietà molto antica, dall’aspetto affascinante per il suo insolito colore, al suo interno, invece, conserva la sua tipica tinta verde. Come ogni varietà è un simbolo -oltre fallico- lunare, nei sogni infatti è sinonimo di fecondità. Molto apprezzato per il suo sapore delicato è l’ideale per zuppe e principesse dal gusto raffinato e desiderose di riposare su un raro ortaggio. Salvia Rossa Famosa per essere utilizzata da Cleopatra come afrodisiaco, la Salvia è una pianta carica di proprietà. Oltre ad accendere la libido negli amanti, è portatrice di sogni profetici, piacere fisico e fertilità. La forma e l’aspetto rugoso del fogliame le donano la nomina di lingua vegetale, per gli animi più romantici la Salvia Splendens, o Rossa, ricorda la sagoma di un cuore. Contiene desiderio, come è giusto che sia fatene l’uso che preferite. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >