TV e Cinema
di Simone Stefanini 19 Dicembre 2017

James Franco ha fatto un film sul film più brutto del mondo

The Disaster Artist è il film di James Franco sul film più brutto di tutti i tempi: The Room di Tommy Wiseau

È uscito il film The Disaster Artist, diretto e interpretato da James Franco. È la pazza pazza storia vera di The Room, considerato Il quarto potere dei film brutti. Una pellicola piuttosto famosa in America per la sua carica di comicità involontaria, sceneggiatura a caso, errori di continuità, sottotrame che non si chiudono, scene inutili e recitazione degna di un concorso canino.

The Room (2003) in realtà sarebbe un drammone, scritto diretto e interpretato da Tommy Wiseau, attore slash modello americano con poco talento ma tanta fiducia in sé stesso, ispirato da icone come James Dean e Marlon Brando. Volto vissuto, capello lungo in stile Fabio (altro attore slash modello) e nessuna familiarità con la recitazione, Tommy Wiseau ha il merito di aver creato uno dei più brutti film della storia del cinema, e le scene originali di The Room che vedete qui sotto ne sono un catastrofico esempio.

 

Cani, cani maledetti. Nessuno che sappia come lanciare una battuta, come rispondere, come interpretare una scena e poi quel green screen scontornato male che sa tanto di telegiornale regionale. The Room è l’equivalente americano della telenovela piemontese tanto amata dalla Gialappa’s negli anni ’90, sembra un film satirico e dissacrante tipo Boris e invece è tutto vero, serio come il suicidio del protagonista a fine pellicola (spoiler, si parla del personaggio, Tommy Wiseau è vivo e lotta con noi).

Con così tanto materiale estremo, solo un pazzo come James Franco poteva ricavarci un film e l’ha fatto. Si chiama The Disaster Artist, è tratto dal libro omonimo scritto da Greg Sestero, amico di Tommy Wiseau e collega attore cane in The Room.

 

James Franco e il vero Tommy Wiseau al SXSW 233livenews - James Franco e il vero Tommy Wiseau al SXSW

 

Il cast stellare messo insieme da James Franco vede lui stesso nel ruolo di Tommy Wiseau (ma il vero Tommy voleva Johnny Depp), suo fratello Dave Franco in quello di Greg Sestero e poi tutti gli altri: Seth Rogen, Zac Efron, Alison Brie, Sharon Stone, Melanie Griffith, Bryan Cranston e Judd Apatow.

 

I fratelli James e Dave Franco durante le riprese del film independent.co.uk - I fratelli James e Dave Franco durante le riprese del film

 

Anche i veri Wiseau e Sestero fanno un cameo nel film, e sono ben contenti che il loro lavoro disastroso sia diventato un film ben più blasonato. Nota di colore: si dice che James Franco non sia mai uscito dal ruolo durante la realizzazione del film, un po’ come Jim Carrey quando ha girato Man on the Moon (il documentario Jim e Andy su Netflix ne è una testimonianza strabiliante).

Il lavoro di James Franco è stato così certosino da ricalcare perfettamente le scene dell’originale The Room, come potete vedere dal video qui sotto, che compara i due film. Chapeu, e se trovate una sala che lo metta in cartellone, andatelo a vedere.

 

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Alessandro Ripane

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Alessandro Ripane Alessandro Ripane è nato a Genova nel 1989. Ha vissuto e lavorato in Svezia. A causa della mancanza di animali selvaggi nella città di Genova, Alessandro si è comprato molti libri sull’argomento. A causa della mancanza di supereroi nella città di Genova, Alessandro si è comprato un sacco di fumetti a tema. È diventato quindi un esperto in entrambe le categorie, anche se ora disegna un po’ di tutto, tranne gli alieni, perché non è sicuro di come siano vestiti. Ora è impegnato a combattere la caduta dei capelli, a comporre una sofisticata musica del futuro, a imparare come disegnare gli alieni e a guardare tutti i film sui mostri e gli zombi che non ha ancora visto. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
15,00 €

MAGLIETTA MI AMI 2019 GRIGIO CHIARO

Maglietta t-shirt American Apparel N2001W new silver (Grigio Chiaro), con illustrazione completa del MI AMI FESTIVAL 2019 di Andrea De Luca davanti e lineup artisti dietro.  
5,00 €

Borsa "MI AMI Festival 2019"

La borsa ufficiale del “MI AMI Festival 2019”. Bag bianca cotone con illustrazione nera di Andrea De Luca.  
10,00 €

-GIGA +FIGA

100% cotone Maglietta nera Serigrafia con slogan minimalista per nerd con stile. Gli ordini saranno evasi dopo il MI AMI.
15,00 €

Giulia Bersani - lucciole

  Giulia Bersani, fotografa. Classe 1992, vive a Milano. Fotografie scattate al MI AMI festival 2016 Formato: 21x15 cm Numero Pagine: 48 (+4 copertina) Edizione limitata 100 copie numerate, titolate e firmate dall'autore "Mi piace osservare come musica e buio tirino fuori il lato più istintivo delle persone. Si perde un pò di autocontrollo e ci si lascia guidare dalle proprie emozioni. Io mi sono lasciata libera di inseguire quello che istintivamente mi attraeva, così ho trovato baci, voglia di vivere e colori." (Giulia Bersani)  
10,00 €

Maglietta Amarti mi affatica

100% cotone Maglietta bianca Serigrafia con scritta "Amarti m'affatica".
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di StencilNoire

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari StencilNoire StencilNoire, classe ’75, vive e opera in un paesino del sud Italia, Massafra, dove le problematiche socio-culturali danno spunto quotidiano alle sue opere. Veterano dell’uso del colore, sin da bambino ha fatto dell’arte la sua più grande passione, sperimentando tutte le tecniche artistiche, dai colori a olio, al carboncino, all’aerografo, approdando, nel ’95, nella cultura dello stencil e dello sticker. Ha partecipato a numerosi eventi, sia a livello personale, che col gruppo «South Italy Street Art», del quale è co-fondatore. Fra gli ultimi eventi si annoverano le partecipazioni allo Jonio Jazz Festival, svoltosi a Faggiano (TA), al Calafrika music Festival svoltosi a Pianopoli (CZ), e a Residence Artistic in Country Secret Zone, un esperimento artistico di Street Art chiamato «Torrent 14» organizzato da Biodpi in collaborazione con Ortika, svoltosi a Sant’Agata de’Goti. Vincitore della giuria artisti del 1° Concorso Internazionale d’Arte su Vinile, organizzato dall’associazione Artwo in collaborazione con Ortika Street Art Lovers, dedicato a Domenico Modugno, in occasione dei 20 anni della sua scomparsa. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
15,00 €

Maglietta "La bellezza fa 40"

100% cotone Maglietta bianca Gildan Heavy Cotton Illustrazione di Alessandro Baronciani per la mostra "La bellezza fa 40" Serigrafata a mano da Corpoc.
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >